Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

Elogio ai pescatori ponzesi nel libro “Corallo rosso”

Segnalato da Carlo Caloro

 

Nel libro “CORALLO ROSSO” del comandante Leonardo Fusco un capitolo di sette pagine è dedicato ai pescatori ponzesi.

Il capitolo ha per titolo “I nomadi del Mediterraneo. Il rapporto con i pescatori ponzesi“.

Un libro che si legge d’un fiato… intriso di passione, di vento, di salsedine, di . . . →: Elogio ai pescatori ponzesi nel libro “Corallo rosso”

Silverio Zecca. Itinerari subacquei a Ponza, Palmarola, Zannone…

Riceviamo in Redazione, siamo stimolati dal messaggio e ci attiviamo per saperne di più…

 

Gent.le Redazione,

cortesemente desidererei avere dettagliate notizie sul Vostro illustre concittadino Silverio Zecca. Più volte l’ho seguito nei vecchi numeri della prestigiosa rivista ‘Mondo Sommerso’, ha rapito la mia fantasia di adolescente nello scritto di Folco Quilici: ‘Avventura nel . . . →: Silverio Zecca. Itinerari subacquei a Ponza, Palmarola, Zannone…

“Il cielo stellato sopra di me…”. I nomi dialettali delle stelle per i marinai ponzesi d’altri tempi (1)

di Mario Balzano

 

Con questo articolo che costituisce la prima puntata di una serie, vorremmo provare a riportare alla memoria i nomi dialettali delle stelle – e qualche storia ad essi collegata – che i nostri compaesani, soprattutto pescatori conservano, dimenticati, al fondo della memoria.

Per far questo descriveremo, di volta in . . . →: “Il cielo stellato sopra di me…”. I nomi dialettali delle stelle per i marinai ponzesi d’altri tempi (1)

IsolaMondo a Ponza “il Ritorno”

Riceviamo in Redazione dall’Associazione Amici di Montecristo e volentieri pubblichiamo

N.B. – L’appuntamento era già da tempo segnalato in “Agenda” (Cfr. nel frontespizio del sito)

Gent. Redazione,

invio il programma ‘Viaggio dell’Amicizia Elba-Ponza 2011’ . . . →: IsolaMondo a Ponza “il Ritorno”

Il mare mi apparve. Di Massimo Bontempelli

proposto da Gabriella Nardacci

 

“Il mare mi apparve; che era infinito e tranquillo.

Era azzurro infinito, e nel lontano grandi strisce d’argento lo imbiancavano lunghe fino agli estremi orizzonti. La luce saliva dal mare, scendeva dal cielo, brillava nell’aria. Il mare era quieto e sicuro, solo un tremante margine di spuma sul . . . →: Il mare mi apparve. Di Massimo Bontempelli

Ponza, Piccard e il record

di Carlo Francesco Caloro

 

Gent.le Redazione,

Vi ringrazio per la pubblicazione del piccolo contributo precedente.

Innamorato della Vostra isola Vi invio uno stralcio tratto dal libro dell’oceanografo Auguste Piccard dal titolo “Dalla stratosfera agli abissi marini”; Garzanti, 1955, che descrive il record di profondità compiuto insieme al figlio Jacques a bordo del batiscafo Trieste nelle acque di Ponza.

. . . →: Ponza, Piccard e il record

I primi libri sull’immersione subacquea

 

di Francesco Carlo Caloro

 

Alla Redazione di ponzaracconta

in relazione alla segnalazione dell’articolo “Mare. Racconti dal mondo sottomarino”  (leggi qui) purtroppo quella di Hass non è la prima descrizione del mondo sottomarino. Già ci aveva pensato l’americano Guy Gilpatric un anno prima, nel 1938, a descrivere il mondo sottomarino nel suo libro “The complete . . . →: I primi libri sull’immersione subacquea