Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

La nostra carenza di identità e di senso civico

di Giuseppe Mazzella

 

E’ bene che riflettiamo a voce alta su quanto sta capitando a noi ponzesi. Ci dobbiamo domandare innanzitutto perché questo accade. Bisogna, infatti, risalire alle cause delle malattie e non limitarsi a deplorare le conseguenze.  Accade perché la nostra identità non solo fa acqua da tutte le . . . →: La nostra carenza di identità e di senso civico

Ritratti fornesi. Tau Topologo è nato a Ponza

di Giuseppe Mazzella

Franco Ghione, professore di Geometria all’Università di Roma -Tor Vergata, di ritorno a Ponza dopo una lunga parentesi, ha voluto gentilmente raccontarci la nascita del suo libro-favola per bambini in cui spiega la geometria superiore. Era la primavera del 1984, racconta, e soggiornava a S. Maria. Ponza aveva pochi ospiti . . . →: Ritratti fornesi. Tau Topologo è nato a Ponza

Il turismo non è Disneyland

di Giuseppe Mazzella.

Nel corso degli ultimi decenni Ponza ha saputo conquistare un pubblico di affezionati,  e non solo per le sue bellezze. I ponzesi hanno vissuto l’epoca pioneristica del turismo con entusiasmo, a volte con ingenuità, ma sempre con grande senso di ospitalità, una delle nostre doti che ha subìto purtroppo un . . . →: Il turismo non è Disneyland

La nostra identità è garanzia di sviluppo economico e sociale

di Giuseppe Mazzella.

“L’attività turistica sarà pianificata in modo tale da consentire ai prodotti culturali ed artigianali tradizionali e alle attività folcloristiche di sopravvivere e prosperare, anziché causarne l’impoverimento e l’omologazione”. Così recita l’art. 4 del Codice Mondiale dell’Etica del Turismo sottoscritto dall’O.M.T. a Santiago del Cile nell’ottobre del 1999. Il senso, che . . . →: La nostra identità è garanzia di sviluppo economico e sociale

Il turismo da solo non basta

di Giuseppe Mazzella

Finalmente è arrivata la primavera e con le belle giornate torna il desiderio per prepararsi alla prossima estate, da cui Ponza trae gran parte delle risorse economiche. L’inverno è stato duro, piovoso e economicamente difficile. L’estate imminente galvanizza ancora una volta le nostre speranze. L’isola comincia a vedere i primi . . . →: Il turismo da solo non basta

E’ marzo

di Franco De Luca

 

I  roie stanno repeglianno i poste

addò fanno u’ nido.

A dduie  macchieno

i creste d’i ciglie, aret’ a ’na frasca,

ind’a ’nu ’ncavo

d’a muntagna.

Se strufineno i becche,

uno ’nfacci’ all’ate

remmanenno vecino

accovacciate,

pe’ ore.

 

E’ marzo,

e i roie

se trovano a . . . →: E’ marzo

Tanti buoni motivi per Andare/Non andare a Ponza

di Giovanni Hausmann

 

Vado a Ponza perché il mare è bellissimo

Non vado a Ponza perché d’estate c’è troppo casino

Vado a Ponza perché sta vicino Roma

Non vado a Ponza perché arrivarci è un’avventura

Vado a Ponza perché mi piace la disorganizzazione organizzata dell’isola

Non vado a Ponza perché . . . →: Tanti buoni motivi per Andare/Non andare a Ponza