Ambiente e Natura

Alla riscoperta del sentiero di Circe attraverso le arti visive

riceviamo dalla giornalista Serena Nogarotto per conto dell’Associazione di promozione sociale Circe con preghiera di pubblicazione

Il Sentiero di Circe

Un itinerario sperimentale alla (ri)scoperta del Parco Nazionale del Circeo
attraverso le Arti visive

 

OTTAVA TAPPA: PISCINA DELLA VERDESCA

 Sabato 28 Gennaio, dalle ore 9.00 alle ore 12.30, l’associazione Circe APS procede nella sperimentazione del Sentiero di Circe fino al cuore della foresta demaniale della Selva di Circe. Una piacevole camminata abbinata al disegno en plein air, con destinazione le Piscine della Verdesca, in compagnia dei rappresentanti del Parco Nazionale del Circeo e del Reparto Carabinieri Biodiversità di Fogliano.

Finalmente giunti con la sua ottava tappa nel cuore di una delle foreste planiziali più grandi d’Italia (con uno sviluppo di circa 3.300 ettari), l’associazione di promozione sociale Circe giunge alla scoperta di ciò che rimane dell’antica selva di Terracina – o altrimenti detta “di Circe” – caratterizzante il paesaggio naturalistico paludoso antecedente alla bonifica integrale avvenuta negli anni Trenta.

La varietà di questo prezioso ecosistema è tale da essere stata dichiarata nel 1977 “Riserva della biosfera”, nell’ambito del programma M.A.B. patrocinato dall’Unesco.

All’iniziativa prenderanno parte una delegazione del Parco Nazionale del Circeo, Ente volto alla tutela di questo straordinario paesaggio, e parte attiva del progetto culturale dell’associazione Circe formalizzato mediante protocollo d’intesa nel 2020, e del Reparto Carabinieri Biodiversità di Fogliano, in qualità di gestore del bene demaniale.

Tali accompagnatori d’eccezione illustreranno gli aspetti più rappresentativi, da un punto di vista storico, botanico e faunistico, della Selva di Circe, con particolare attenzione a uno degli ambienti più evocativi e noti dell’antica foresta, ovvero la Piscina della Verdesca, liberamente accessibile rispetto ad altre piscine tutelate dalla riserva integrale.

Immersi in questo contesto senza tempo, i partecipanti potranno sostare e disegnare osservando spettacolari esemplari di frassino meridionale, che si rispecchiano nelle riserve di acqua piovana ristagnanti grazie alle depressioni del terreno, e scorgere se fortunati qualche specie volatile, piccoli anfibi e rettili.

Informazioni logistiche: Il raduno è previsto alle ore 9.00 presso l’area pic-nic di Località Cerasella; da qui si procederà a piedi verso la Piscina della Verdesca camminando lungo un comodo sentiero; una volta arrivati presso la Piscina della Verdesca sarà possibile sostare e disegnare nell’area fino alle 12.30. Si consiglia ai partecipanti di vestirsi con abbigliamento comodo e di munirsi di sgabelli portatili per la seduta, oltre che di materiali per il disegno in quanto non forniti dall’associazione.

Si ricorda che in tale contesto è vietato introdurre animali domestici.

L’incontro è gratuito per gli “Amici di Circe”: per chi volesse contribuire al progetto del Sentiero di Circe, durante l’incontro sarà possibile diventare Amico di Circe per partecipare gratuitamente a tutti eventi per l’anno 2023, contribuendo con una piccola donazione liberale non inferiore a 5€.

Per partecipare all’evento gratuito prenotarsi qui https://forms.gle/1N8KHUsdbis5wZ1A9
per info scrivere a circe.aps@gmail.com.

 

Circe APS nasce nel 2020 per sostenere e promuovere il patrimonio umano e territoriale del Parco Nazionale del Circeo attraverso progetti sperimentali d’arte e natura. La sperimentazione del Sentiero è stata inaugurata all’inizio del 2022 coinvolgendo disegnatori e curiosi dal Museo Cambellotti di Latina verso il promontorio di San Felice Circeo, la “dimora di Circe”, toccando le 25 tappe attraverso gli ambienti e le città del Parco.

 

in f.to pdf il comunicato stampa TAPPA 8 – PISCINA DELLA VERDESCA – IL SENTIERO DI CIRCE

Clicca per commentare

È necessario effettuare il Login per commentare: Login

Leave a Reply

To Top