Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

Bull Basket Ponza, le prime due giornate

a cura di Massimiliano Di Maria

 

Tabellini Bull Basket 1a e 2a giornata

B.C. Frascati – Bull BK 67-54 (11-14; 35-25; 53-41)
Frascati: Angiolini, Tobia, Faranda, Chiappini 3, Paradisi G. 11, Candidi Al. 14, Dioume 6, Paradisi D. 21, Latini 3, Candidi Ar. 5, Mannucci 4.
All.: Monetti
Bull: Soscia, Salvucci 8, Salzano 5, Di Manno 15, Barile 6, Zanier 8, Nulli 4, D’Apuzzo 8.
All.: Di Maria
Tiri liberi: Frascati 19/34; Bull 20/38

***

Bull BK – Guidonia Bk Academy 55-41 (16-7; 31-26; 39-35)
Bull: Soscia 5, Salvucci 8, Salzano 10, Di Manno 6, Barile 8, Zanier 14, Nulli 2, Magnanimi, D’Apuzzo 2.
All.: Di Maria
Guidonia: Borzillo 3, Chelaru 4, Pugliese, Ruggiero N. 8, Raffo 8, Di Bernerdo 2, Giannini, Emiliozzi 5, Ruggiero R., Marconi 11.
All.: Utzeri
Tiri liberi: Bull 5/8; Guidonia 4/8

Partenza in chiaroscuro per la Bull Basket, anche quest’anno targata Ponza.
Il sodalizio bianco/verde ha iniziato il proprio campionato di serie C,  segnando nel tabellino una sconfitta alla prima giornata contro Frascati, e una vittoria nella seconda giornata contro Guidonia.
Eh sì, perché la nuova formula in tempi di pandemia prevede un calendario con doppi turni a week-end; il tutto per ottimizzare i costi di gestione, vedendo di contro un importante impegno sia fisico che mentale.
Tornando al basket giocato, si registra una prima di Campionato a Frascati che vede il team pontino esordire con un gruppo ristretto ma alquanto rinnovato rispetto alla stagione precedente, una squadra composta in maggior parte da giovani atlete locali provenienti dal vivaio.
L’emozione si fa sentire, i primi due quarti sono equilibrati, ma gli errori banali danno al Frascati la possibilità di allungare nella seconda parte di gara; solo uno sprazzo nell’ultimo quarto sembra rimettere in carreggiata il match, subito ripreso dalle castellane.
Partita non giocata bene dalla Bull che vede sfumare la prima occasione di far punti: unica nota positiva, l’esordio di due “2004”, Zanier e Di Manno che bagnano l’esordio con 8 e 15 punti a testa.

Seconda partita giocata invece tra le mura amiche che vede le bianco/verdi far tesoro degli errori del giorno prima e con una prestazione migliore, regolano da subito le ragazze del Guidonia.
Magnanimi & C partono forte, accumulano un discreto vantaggio che però, complice un po’ di stanchezza nelle gambe, si vedono ridurre tra la fine del secondo e il terzo quarto.
Ma le verticalizzazioni con i centri pontini danno il frutto sperato, e l’ultimo quarto vede la Bull allungare nuovamente fino al suono della sirena.

Ci sarà ancora molto da lavorare, ma l’inizio fa comunque ben sperare; ora testa al match di domenica, quando le torelle andranno a far visita a Sora alla compagine locale.
La partita + in programma alle 18.

Immagine di copertina: dalla pagina Fb della Bull Basket Ponza

Devi essere collegato per poter inserire un commento.