Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

San Silverio dei pescatori, oggi è la sua festa

di Sandro Vitiello

.

Noi a Ponza di San Silverio ne abbiamo due: quello importante che si festeggia il 20 giugno a Ponza centro e quello più sobrio che veneriamo l’ultima domenica di febbraio a Le Forna.

Ovviamente questa frase è una licenza poetica, se così vogliamo definirla. San Silverio per noi ponzesi, anche per quelli come me poco avvezzi alle liturgie, è uno solo e tale deve rimanere.

Il santo dei pescatori però, in un’epoca lontana, nella sua festa di giugno vedeva una scarsa partecipazione dei pescatori stessi, impegnati fuori dall’isola a pescare aragoste, coralli e quanto di buono e prezioso si poteva ricavare dal duro lavoro.
Fu il parroco di Le Forna –u prèut ‘i Sandolo– a sentire il bisogno di aggiungere questa celebrazione per rendere partecipi quanti erano costretti ad allontanarsi da Ponza a condividere comunque la devozione al santo.

E’ una data che cambia a seconda del calendario: l’unica certezza è che si festeggia l’ultima domenica di febbraio.
E’ una festa molto sobria abitualmente: diverse messe durante la giornata, la processione nel pomeriggio e qualche bancarella di dolci o giocattoli sul piazzale della chiesa. E’ comunque molto sentita e partecipata per gli abitanti dell’isola e per i fornesi in particolare.

Quest’anno sarà in tono molto ridotta, come partecipazione. Purtroppo il Covid in questo periodo si è fatto sentire, e sono tanti i nostri compaesani in quarantena nelle proprie abitazioni.
E’ un periodo molto difficile ma siamo convinti che il senso di responsabilità di tutti e l’impegno a vaccinare quante più persone possibile ci permetterà di uscire fuori da questa brutta situazione.

Un abbraccio grande a tutti i miei amici e a tutti i ponzesi da parte mia e della Redazione di Ponza Racconta.

PS. – Aggiungiamo la foto di una torta che Leandra – Ristorante Così com’era – ha creato per omaggiare il santo nel giorno della sua festa. Complimenti a Leandra.

 

Appendice della domenica pomeriggio (28 febbr.) – Cfr. Commento di Luisa Guarino
Foto della cerimonia odierna in chiesa. Altre seguiranno…

Ecco altre tre foto di cui Carlo Marcone ha autorizzato la diffusione. Grazie

1 commento per San Silverio dei pescatori, oggi è la sua festa

  • Luisa Guarino

    La giornata dedicata alla ricorrenza di San Silverio dei pescatori a Le Forna ha visto questa mattina la celebrazione di tre messe. Quella solenne delle 11 è stata presieduta dal vescovo della Diocesi di Gaeta, monsignor Luigi Vari: sono intervenuti i rappresentanti dell’Amministrazione comunale con a capo il sindaco Francesco Ferraiuolo, oltre alle Forze dell’ordine di stanza sull’isola. La bella Corale della chiesa dell’Assunta era assente, non potendo eseguire i canti della liturgia per motivi di sicurezza e distanziamento. Ma anche se lontani, nelle proprie abitazioni sull’isola o ancora più distanti, nel resto d’Italia e nel mondo, i fedeli ponzesi si sono ritrovati idealmente vicini nella preghiera e nell’omaggio al loro Santo Protettore.

    Un paio di foto della cerimonia in chiesa sono state aggiunte all’articolo di base; altre seguiranno.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.