Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

Cronache al tempo del Covid (30). Scelte di vita

Segnalato dalla Redazione

.

Una storia che potrebbe accadere (o è già accaduta) anche da noi… Basta sostituire “Ustica” con “Ponza”

Eliana Danzì a Ustica (palazzotto)

La nuova vita di una prof: “Bloccata dal lockdown a Ustica, ho scelto di restarci per sempre”
dall’inviata di Repubblica Sara Scarafia; 22 febbr. 2021 – dall’edizione on-line di Palermo

La scelta controcorrente di Eliana Danzì, palermitana, docente di Musica. “Pur di rimanere sull’isola, ora insegno alle elementari. La natura fa sparire ogni paura”

USTICA –  Che cos’è la felicità? “L’ultimo aliscafo della sera che va via, la consapevolezza, mentre torni a casa al tramonto attraverso le vigne, che sei sull’isola. Il magone che resta alle tue spalle, definitivamente”. Eliana Danzì il 12 marzo compirà 50 anni. Un anno fa, nel mondo pre-Covid, era a Ustica con il compagno Emanuele per una mini-vacanza di tre giorni. “Ci siamo ritrovati qui il 9 marzo, il giorno del lockdown“. Dovevano fermarsi tre giorni e poi tornare a Palermo. Sono rimasti tre mesi.

Hanno lasciato l’agriturismo e si sono trovati una casetta. Poi pian piano, mentre le temperature salivano, i jeans si accorciavano così come le maniche alle magliette. Eliana, violinista, insegnante di musica alle scuole medie, un giorno di primavera ha ripensato alla sua agenda: “Uscivo alle 7, tornavo alle 22. Come lo paghi un mutuo quando insegni solo per poche ore? Facevo lezioni private e laboratori di body percussion, la disciplina che mi sono scelta utilizzando il corpo come strumento”. Solo che quel corpo che sa far suonare non lo sentiva più.

Eliana ed Emanuele Buzi, insegnante di mandolino al Conservatorio, un giorno se lo sono detti: “Non torniamo indietro”. Lei ha chiesto il trasferimento e da settembre fa la maestra elementare a Ustica, in una classe vista mare. Lui fa il pendolare Ustica-Palermo. Hanno affittato una villetta in mezzo alle vigne e stanno imparando a curare l’orto grazie ai consigli degli isolani. Hanno comprato due mountain bike e un kayak col quale esplorano l’isola dal mare quand’è bel tempo. Non hanno la tv e anche il rapporto con i social, da quando vivono in mezzo gli elementi – “la pioggia scrosciante, il vento, il mare in tempesta” – si è raffreddato.

E dire che Eliana, racconta, non è mai stata tra quelle che ogni tanto dicono: “Adesso mollo tutto e vado via”.

 

Devi essere collegato per poter inserire un commento.