Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

Una foto racconta (12). Andata e ritorno sul Maria Maddalena: un viaggio nel tempo

di Gaia De Luca

.

In una frizzante mattina di dicembre, alle prime luci dell’alba, mi imbarco da Terracina.

Salendo sulla nave Maria Maddalena si viene catapultati immediatamente negli anni Cinquanta, tra i sedili di pelle e legno si respira un’aria antica, retrò, quasi malinconica. Fu costruita infatti nel 1955 in Danimarca.

All’andata la navigazione è turbolenta, prendiamo qualche scossone ma il Maria Maddalena avanza fiero tra le onde…

Si arriva a Ponza, viene calato il portellone e sbarchiamo.

Nel pomeriggio riprendo il mio posto, si sente l’avvio dei motori e una leggera fumata nera segna la partenza. Il viaggio è tranquillo, mi lascio cullare dal mare e pian piano mi addormento.

Mi sveglio che è notte ormai, si vedono i bagliori del Circeo e del porto di Terracina, ma ad un tratto tutte le luci all’interno della nave vengono spente improvvisamente… siamo al buio.

Eccoci di nuovo catapultati negli anni Cinquanta, in cui l’illuminazione era fioca, soffusa, intermittente… uso la piccola torcia del mio cellulare come fosse una candela…

Continuo a immaginare di essere in quegli anni… poi di nuovo tutto si illumina e il sogno, nel tempo passato, svanisce.

***

Nota della Redazione: Una foto può essere un contenitore di ricordi, emozioni, momenti di vita.
Ne hai, da condividere con noi? Per come fare leggi “Raccontalo con una foto

Devi essere collegato per poter inserire un commento.