Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

Pro Loco, la riunione del 25 gennaio

Riceviamo in Redazione e pubblichiamo

.

Lunedì 25 gennaio si è tenuta, come da annuncio, la riunione on line con l’Amministrazione comunale su alcuni punti richiesti dalla Proloco.

– Trasporti marittimi;
– Decoro urbano;
– Ordinanza traffico.

Per l’Amministrazione sono intervenuti il sindaco prof. Francesco Ferraiuolo e l’assessore ai trasporti Sig. Gianluca De Martino ed hanno partecipato circa 40 persone in collegamento.

La Proloco chiedeva che in vista del prossimo rinnovo del contratto di servizio per i trasporti marittimi (2023) si iniziasse a lavorare per ottenere che i comuni isolani rientrassero nel processo decisionale per la redazione del suddetto contratto. Una commissione di tecnici e rappresentanti di categorie che fossero coinvolti nel processo decisionale, per evitare che le scelte ricadano sulle nostre vite senza poter manifestare le necessità degli utenti finali, cosa che non è avvenuta in passato.
Il Sindaco ha affermato che anche l’amministrazione vuole intraprendere questa strada insieme al comune di Ventotene e già ci sono stati contatti a tal proposito. È anche intenzione dell’amministrazione riproporre gli stessi orari dello scorso anno, cercando di anticipare l’inizio delle corse da Anzio dal 1° giugno e posticipare al 30 settembre, anche avvalendosi di società terze finanziate dal comune con l’aumento della tassa di sbarco. Quest’ultima ipotesi è stata considerata illegittima dal consigliere Vigorelli. Inoltre sarà chiesto alla Laziomar di effettuare una procedura più scorrevole nella bigliettazione on line, in modo da non doversi presentare comunque in biglietteria.

La Proloco sollecitava l’Amministrazione ad iniziare i lavori del decoro urbano in tempi utili per non arrivare in estate nella stessa situazione dello scorso anno quando lo stesso è iniziato il 22 Luglio. Il Sindaco ha asserito che è intenzione dell’Amministrazione iniziare il 1° aprile per un periodo di 6 mesi. Tale affermazione ci ha visti non concordi in quanto riteniamo che la manutenzione delle strade e dei sentieri debba iniziare nel mese di marzo, proprio per avere il tempo di fare un minimo di pulizie per rendere decoroso il paesaggio per il periodo pasquale.
Sulla situazione delle Cisterne Romane, chiuse ormai da alcuni anni, è stato assicurato che il responsabile del servizio sta facendo tutte le pratiche per arrivare ad una prossima apertura in tutta sicurezza (speriamo!).

Sul fronte dell’organizzazione del traffico interno, l’Amministrazione si è detta aperta a valutare indicazioni che possano migliorare la vivibilità dell’isola. Non da ultimo è stato affrontato il problema dei cosiddetti “pariolini” e l’Amministrazione chiederà un maggiore apporto di forze dell’ordine nel periodo in oggetto, un maggior controllo degli affitti praticati verso minori e sulle attività che calamitano questa utenza.

In questo particolare periodo storico, che ha cambiato in nostro modo di vivere, non dobbiamo isolarci ulteriormente e comunque trovare il modo di confrontare le idee per un futuro migliore. Questa riunione può essere l’inizio di un confronto diretto che aiuti ad accrescere la consapevolezza che per un miglioramento delle nostre condizioni di vita, ognuno, nel suo piccolo, debba fare la sua parte.

Speriamo che i buoni propositi esposti in questa occasione siano corroborati da fatti concreti (continueremo a vigilare che ciò accada), sempre disponibili ad un confronto costruttivo.

Il consiglio direttivo della Proloco Ponza

 

in formato .pdf: Resoconto riunione Pro-loco del 25 gennaio

Devi essere collegato per poter inserire un commento.