Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

La poltrona del dialetto (35). Chiove

di Francesco De Luca

.

Avrei voluto sdraiarmi sulla poltrona e godermi la comodità ma la pioggia insistente da giorni mi ha snervato tanto da mettermi la penna in mano e…

Foto di Annalisa Sogliuzzo

Chiove

Chiove pure ogge
e ha chiuvute pe na semmana sana.
L’acqua ns’è luvataa terra
e acqua ‘i cielo (1) ce aspetta pure dimane.
Chiove… chiove…
e se ienchene i pescine,
chiove… e se scarropano i parracine (2).
Stamme chiusencasa
e saglie ‘a nervatura (3).
‘A robba sficchia (4) ‘a mano,
i chiave nun se trovano,
‘u telefonino squilla in continuazione
e centoppa (5) pure ‘a televisione.
Fore ènu pantano:
se sciuleia (6) ‘na meraviglia
e si nun staie accorto
te truoventerra c’u cazonenfuso (7).
Vi’… ca tiempo ‘i patemiento…
nun bastava u viruss
ca ce tene isolati
stamme pure stuorte,ncazzate enzuppate.

Note:

1 – pioggia;
2 – muri a secco;
3 – nervosismo;
4 – non si trattiene;
5 – urta;
6 – scivola;
7 – bagnato.

Questa la versione recitata:

 

Ndr. L’immagine di copertina è presa dal blog Frammenti di Ponza di Francesca Iacono ed è stata scattata da Annalisa Sogliuzzo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.