Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

Una foto racconta (1). Immagini dall’isola

a cura della Redazione

.

Ieri l’annuncio della nuova rubrica dedicata alla fotografia ed oggi già i primi contributi.

Il primo, in ordine di tempo, ci arriva da Teresa Rotondo, nostra vecchia conoscenza, appassionata di fotografia. Nel luglio del 2016 ha presentato nei locali museali, con altri due autori, Raffaele Livornese e Marco Alpozzi,  PonzArt arte d’Amare, una mostra costruita con tre racconti diversi dove il mare e la speranza hanno fatto da collante. Ne scrisse, nell’occasione, per il sito Enzo Di Fazio.
Ad agosto dello scorso anno, nell’ambito degli eventi organizzati dall’Associazione Ponzaracconta per il programma Mare di Circe, ha fatto parte del gruppo delle Penelopi per la mostra collettiva di arte e artigianato delle donne di Ponza, presentata anche questa nei locali museali (leggi qui)
Questa la foto che ci invia accompagnata da un suo commento

Con questo tempo incerto e il gioco che tra mare, terra e cielo spesso c’è  sull’isola, specie quando il sole precede un acquazzone, sbocciano colori che in qualsiasi caso riscaldano l’anima.

La seconda foto è di Martina Carannante, la nostra giovane amica che non ci fa mancare mai le testimonianze visive della nostra isola. Questa volta ci ha voluto fare un regalo per il nuovo anno inviando uno squarcio panoramico dell’isola per coloro che sono lontano.

Dopo una bella salita in bicicletta e tanti giorni in casa, dovuti un po’ al brutto tempo e un po’ al lockdown, non potevo non mandare ai miei cari amici di Ponzaracconta, lontani dall’isola, questo splendido paesaggio. Il mare ancora non è calmo ma la luce è perfetta.
Oggi al quarto giorno del 2021… Ponza è così.

 

Devi essere collegato per poter inserire un commento.