Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

Ursula von der Leyen in maggio a Ventotene per il Premio “La chiave d’Europa”

segnalata da Silverio Lamonica

.

La notizia è di ieri. La riporta un comunicato Ansa. Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione europea dal 1° dicembre 2019, assegnataria per quest’anno del Premio la Chiave d’Europa, organizzato dal Comune di Ventotene in collaborazione con l’associazione “Nuova Europa”, sarà sull’isola per la cerimonia di premiazione durante le giornate del Ventotene Europa Festival del 7 ,8 e 9 maggio 2021.
La notizia dell’accettazione del Premio da parte di Ursula von der Leyen era stata data nel settembre scorso dal sindaco Santomauro  (da il faroonline.it del 27 settembre 2020: “Ursula von der Leyen presto a Ventotene”, la promessa della maggioranza)

dalla Redazione Ansa del 20.12.2020

A Ursula von der Leyen il Premio la Chiave D’Europa

Per aver contribuito concretamente alla diffusione dei valori solidali nell’Unione Europea con il varo del Next Generation Eu per superare la crisi pandemica in tutto il continente. Con queste motivazioni l’associazione La Nuova Europa, d’intesa con il Comune di Ventotene, ha conferito alla Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen il Premio La Chiave d’Europa.

La cerimonia ufficiale della premiazione avverrà durante le giornate del Ventotene Europa Festival (7, 8 e 9 maggio 2021) organizzato a Ventotene, isola del Manifesto federalista, dalla Nuova Europa.

La Presidente von der Leyen ha accettato con grande piacere il Premio, simbolo ideale di un’Europa che non si piega alle difficoltà della pandemia. Il riconoscimento, che si inserisce tra le altre iniziative della Nuova Europa, tra cui la sua Scuola d’Europa da essa fondata a Ventotene, viene assegnato ogni anno a personalità che si sono particolarmente spese per la diffusione dei valori solidali europei.

Il Premio La Chiave d’Europa, in collaborazione con il Comune di Ventotene, è stato conferito precedentemente a Emmanuel Macron (2018) e David Sassoli (2019) e nella sua prima edizione a Roberto Sommella, presidente della Nuova Europa (2017) all’atto del conferimento della cittadinanza onoraria di Ventotene.

***

Nota della Redazione: Ursula Gertrud von der Leyen, nata Albrecht (Ixelles 8 ottobre 1958) è una politica tedesca, membro del Cdu e Presidente della Commissione europea dal 1° dicembre 2019.
Dopo essere stata ministro per vari portafogli in tutti i governi presieduti da Angela Merkel, il 2 luglio 2019 è stata designata dal Consiglio europeo alla carica di presidente della Commissione europea. Il Parlamento europeo ha dato seguito a tale nomina il 16 luglio, eleggendola con 383 voti favorevoli, 327 contrari, 22 astensioni e una scheda nulla.
Sposata con il medico Heyko von der Leyen, discendente di una nota famiglia nobile tedesca e conosciuto ai tempi dell’università, ha sette figli (tra cui due gemelle), nati fra il 1988 e il 1999. Nel 1992 ha seguito in California, presso l’università di Stanford, il marito che aveva ottenuto un incarico accademico, per poi rientrare in Germania quattro anni più tardi (sintesi da Wikipedia).

Devi essere collegato per poter inserire un commento.