Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

p-18-4-di-4 k1-19a vb-24a ss22 0011-0002-03 Idraulica antica: parte dell'acquedotto

Rassegna Stampa & Meteo (259). La settimana da lunedì 26 ottobre 2020

a cura della Redazione

Cielo stellato a Chiaia di Luna (foto di Dimitri Scripnic)

Serata di luna piena di fine ottobre (foto di Enzo Di Giovanni)

La sentinella (foto di Rossano Di Loreto)

La luna di stasera 29 ottobre che fa capolino su Corso Pisacane 
(foto di Silveria Aroma)

La bitta (foto di Silveria Aroma)

Giancos (foto di Silveria Aroma)

Impronte (foto di Silveria Aroma)

E la barca va… (foto di Rossano Di Loreto)

Anticipazione Meteo di lunedì 2 novembre

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 2 NOVEMBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Cielo nuvoloso e nebbie notturne soprattutto nelle vallate interne. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 10°C e 19°C. I venti saranno deboli variabili al largo; da Ovest/Sudovest 4 nodi sotto costa. Il mare sarà poco mosso tendente a quasi calmo nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,30; poco mosso tendente a calmo sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,20; calmo nel Golfo di Gaeta.
***

Domenica 1° novembre 2020 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da h24notizie.com del 31 ottobre: Covid, ancora ambulanze in coda per ore davanti l’ospedale

Con i casi di contagio che si moltiplicano, nella giornata di oggi ieri per chi legge, ndr), sabato, all’ospedale di Latina si è nuovamente registrata la presenza di ambulanze con pazienti Covid-19 ferme per ore in coda.
Una situazione angosciante sia per i pazienti – positivi confermati o solo sospetti – che per gli operatori sanitari, costretti a restare bloccati con pazienti risultati affetti dal nuovo coronavirus e in ossigeno-terapia. Senza peraltro poter bere, mangiare ed espletare i propri bisogni fisiologici. Non solo: a causa della lunga attesa, sta capitando spesso che l’ossigeno presente a bordo finisca, costringendo il personale delle ambulanze a improvvisate staffette con il pronto soccorso del Goretti. Disagi a raffica, e un territorio oggi praticamente scoperto per le emergenze.

Covid-19 in provincia di Latina, 205 nuovi casi rispetto a ieri (l’altro ieri per chi legge, ndr)

Rispetto alla giornata di ieri (dell’altro ieri per chi legge, ndr), si registrano 205 nuovi casi positivi, distribuiti nei Comuni di Aprilia (25), Castelforte (3), di Cisterna di Latina (16), di Cori (3), di Fondi (8), di Formia (8), di Gaeta (7), di Itri (1), di Latina (60), di Lenola (7), di Minturno (5), di Monte San Biagio (2), di Pontinia (13), di Priverno (4), di Rocca Massima (1), di Sabaudia (4), di S. Felice Circeo (3), di Santi Cosma e Damiano (1), di Sermoneta (1), di Sezze (4), di Sonnino (1), di Spigno Saturnia (1) e di Terracina (27). Si è registrato il decesso di 1 paziente, domiciliato nel Comune di Itri.

Dal gazzettinodelgolfo.it del 31 ottobre: Prevenzione e screening del Covid-19: accordo tra il Comune di Gaeta e il Centro Diagnostico Arce

di Maria Concetta Valente
Nella mattinata di oggi, il Comune di Gaeta ha firmato un accordo con il Centro Diagnostico Arce. È nata così una collaborazione pubblico-privata, atta a potenziare i servizi di prevenzione e screening dello statodi contagio del Covid-19 nella città. “Un momento importantissimo” ha affermato il Sindaco Cosmo Mitrano.
L’accordo prevede infatti, la gratuità di 3600 test salivari e naso faringeo e 600 tamponi molecolari nell’arco di un anno. Sono resi disponibili inoltre, test rapidi antigenici qualitativi e quantitativi, tamponi molecolari e test sierologici IGG e IGM.
La gratuità del servizio è stata identificata dall’amministrazione nelle fasce deboli dal punto di vista economico e sociale e gli studenti ad esse appartenenti. L’attenzione è stata rivolta poi al personale del comune di Gaeta e a tutte quelle associazioni di servizio alla comunità, tra queste gli operatori della Protezione Civile e della Croce Rossa.

***

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 1° NOVEMBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Nuvole medio alte anche stratificate con nebbie notturne, a tratti compatte e a banchi, soprattutto nelle vallate interne. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 10°C e 19°C. I venti saranno da Ovest/Nordovest 6 nodi sotto costa. Il mare sarà poco mosso tendente a quasi calmo nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,40; poco mosso tendente a calmo sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,30; calmo nel Golfo di Gaeta.

***

Sabato 31 ottobre 2020 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da latinatoday.it del 30 ottobre: Coronavirus, nel Lazio numeri record: per la prima volta i casi superano quota 2mila

Rispetto alla giornata di ieri (dell’altro ieri per chi legge, ndr) si registrano oggi (ieri per chi legge, ndr), 30 ottobre, 154 nuovi casi positivi in provincia di Latina, distribuiti in 24 comuni. C’è poi un nuovo decesso, il 54esimo dall’inizio della pandemia. Si tratta di un paziente di 82 anni residente ad Aprilia. Il numero complessivo arriva ora a 3439, con 2503 attuali positivi di cui 2355 seguiti in isolamento domiciliare. L’indice di prevalenza di tutta la provincia è di 59,78, che indica il numero di tamponi positivi ogni 10mila abitanti. Il numero totale dei positivi è oggi di 88, 21 in più nelle ultime 24 ore.
Coronavirus Latina, la mappa dei casi
Il numero maggiore di contagi è ad Aprilia, che ne conta 33, seguita da Latina che ne ha invece 32 e da Cisterna con 17 positivi. Ci sono poi 12 pazienti a Terracina, 10 a Formia, 10 anche a Minturno, uno a Bassiano, quattro a Castelforte, due a Cori, cinque a Fondi. tre a Gaeta, due a Itri, due a Lenola, uno a Maenza, uno a Monte San Biagio, uno a Norma, due a Pontinia uno a Priverno, uno a Roccasecca dei Volsci, tre a San Felice Circeo, tre a Sabaudia, due a Santi Cosma e Damiano, uno a Sermoneta, cinque a Sezze.

Da h24notizie.com del 30 ottobre: Nuovi incentivi per il commercio dei prodotti dell’apicoltura laziale

La Regione Lazio ha aperto una nuova raccolta di domande per l’OCM (Organizzazione Comune del Mercato) miele per il miglioramento della produzione e della commercializzazione dei prodotti dell’apicoltura laziale che prevede lo stanziamento di 184.000 euro.
Le finalità del sostegno sono quelle di: incentivare la formazione dei neoapicoltori o di giovani che vogliono avvicinarsi al settore, nonché l’aggiornamento di apicoltori professionali; favorire lo sviluppo della pratica del nomadismo tra gli apicoltori laziali, attraverso l’acquisizione di arnie, attrezzature e materiali idonei; favorire il ripopolamento del patrimonio apistico regionale, lo sviluppo e la specializzazione dell’attività di allevamento, di miglioramento genetico e moltiplicazione delle api regina.


Da ilfaroonline.it del 30 ottobre: Dischetti di plastica in mare, 8 indagati: il sindaco di Formia: “Ci costituiremo parte civile”

Il sindaco di Formia, Paola Villa, interviene su una vicenda che qualche anno fa ha non solo fatto parlare, ma ha creato malcontento: il rinvenimento di numerosi dischetti di plastica sulle spiagge del litorale.
“Qualche giorno fa – scrive il primo cittadino in una nota – si è saputo che la Procura della Repubblica di Salerno chiederà al Giudice pe le indagini preliminari di rinviare a giudizio 8 persone, per inquinamento ambientale. Si tratta di accuse gravi.
I fatti risalgono ad un paio di anni fa, quando lungo il litorale campano e una parte del litorale laziale si sversarono oltre 250mila dischetti di plastica fuoriusciti dal depuratore di Capaccio Paestum.
I dischetti si dispersero nel Mediterraneo e andarono a riempire le spiagge salentine. Se ne trovarono a centinaia anche a Scauri, al lido di Ostia, a Torvaianica e molti dischetti furono trovati anche tra le sabbie della spiaggia di Vindicio a Formia. Molti finirono in alto mare compromettendo non solo ecosistema marino, ma anche la vita di animali, tra gli altri le tartarughe marine”.
Siccome tra gli indagati risultano anche alcuni dirigenti di “una società privata che fa capo ad Acqualatina Spa ritengo sia importante che l’ATO 4 prenda posizione nella vicenda“.

Da latinaCorriere.it del 30 ottobre: Formia: “Senza mascherina non entri” e il 18enne dà fuoco al negozio

Non aveva la mascherina e il titolare del negozio non lo fa entrare. Per tutta risposta il giovane, di appena 18 anni, lo minaccia e poi dà fuoco al pavimento.
Un episodio che ha dell’inverosimile e che pure è avvenuto a Formia ieri (l’altro ieri per chi legge, ndr), 29 ottobre. Sono stati i carabinieri ad intervenire e a denunciare il ragazzo che dovrà ora rispondere di danneggiamento dovuto all’incendio e di minacce.
Tutto per non indossare il dispositivo di protezione che resta uno dei cardini della lotta al coronavirus. Il 18enne ha inveito più volte contro il malcapitato per poi gettare del liquido infiammabile sul pavimento e dando fuoco. Poi era fuggito. Non aveva fatto i conti però con i militari che lo hanno identificato e rintracciato.

STAMPA CARTACEA

Latina Oggi. Prima pagina. sabato 31 ottobre 2020.pdf

***

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 31 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Tempo stabile e soleggiato con nebbie notturne, anche compatte e a banchi, nelle vallate interne. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 11°c e 20°C. I venti saranno da Nordovest 11 nodi al largo; da Ovest/Nordovest 5 nodi sotto costa. Il mare sarà poco mosso tendente a quasi calmo nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,40; poco mosso tendente a calmo sotto cost, con massima altezza dell’onda m 0,30.

***

Venerdì 30 ottobre 2020 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da h24notizie.com del 29 ottobre: Formia, iniziati i lavori per gli ormeggi delle navi per le isole pontine

“Al Porto di Formia presso il Molo Vespucci, sono iniziati i lavori per l’adeguamento degli ormeggi delle navi traghetto diretti o provenienti dalle isole pontine. Sistemazione propedeutica al trasferimento delle attività di trasporto marittimo passeggeri dall’attuale banchina Azzurra al molo Vespucci.
Le opere finalizzate all’adeguamento funzionale dei due scivoli esistenti consistono nella modifica della pendenza delle rampe di raccordo tra il piano del piazzale e la banchina d’ormeggi, tali da rendere possibile e confortevole l’accesso sulle navi traghetto ai mezzi di trasporto, compresi gli autobus. Inoltre, sarà ampliato il fronte di sbarco per facilitare la sicurezza della manovra di abbattimento del portellone delle navi, soprattutto in condizioni meteo marine avverse.
Un primo e importante passo per la realizzazione di un grande punto di snodo tra le diverse modalità di trasporto, alcune già presenti sull’area portuale del Vespucci. Un porto passeggeri da sviluppare, queste le intenzioni dell’amministrazione Villa, per una migliore razionalizzazione della linea costiera portuale sia dal punto di vista commerciale che turistico.”

Covid-19: 139 i nuovi contagi in provincia (-3), stabili anche i decessi (1)

Difficile dire se effettivamente ci troviamo di fronte ad un vero e proprio appiattimento della curva dei contagi in provincia di Latina, dove comunque questi non accennano a voler scendere sotto il 100 giornalieri.
Martedì, sembrava che qualcosa stesse migliorando, con i numeri in costante calo da ormai quattro giorni, poi la doccia fredda nella giornata di ieri e i numeri del bollettino odierno che evidenziano come il virus continui a diffondersi un po’ in tutta la provincia, ma con numeri che sono stabili rispetto a ieri.
I numeri rimangono un po’ più preoccupanti nel nord della provincia, nel triangolo Latina-Aprilia-Cisterna di Latina. Ma da ormai qualche giorno, anche altrove le cose non vanno benone.

Pernarella (M5S): “Quasi 40 mila euro alla scuole pontine per la didattica digitale”

“Oltre 342mila euro alle scuole del Lazio stanziati dal Governo per garantire la connessione e, quindi, la didattica digitale integrata, a studentesse e studenti che ne fossero ancora privi. Questo il riparto provincia per provincia: 235mila euro a Roma, circa 40mila euro a Frosinone, 39mila euro a Latina, 17,4mila euro a Viterbo e 11mila euro a Rieti”. Lo dichiara Gaia Pernarella, consigliere regionale M5S del Lazio

STAMPA CARTACEA

Da Latina Oggi del 29 ottobre: Appalto spiagge, l’inchiesta

(cliccare sull’immagine per ingrandire)

Da Il Messaggero del 29 ottobre: Fuga a Ventotene: la scelta di vivere sull’isola Covid-free

(cliccare sull’immagine per ingrandire)

Latina Oggi. Prima pagina. Venerdì 30 ottobre 2020.pdf

 

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 30 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Nebbie e nuvole basse che dal pomeriggio saranno incrementate anche da nuvole medio-alte stratificate. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 10°C e 20°C. I veti saranno da Nord/Ovest 4 nodi al largo; deboli variabili sotto costa. Il mare sarà mosso tendente a quasi calmo nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,50; poco mosso tendente a quasi calmo sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,50.

***

Giovedì 29 ottobre 2020 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da ilmessaggero.it del 27 ottobre: Ponza Covid free, tutti negativi i test sierologici effettuati nel fine settimana di Rita Cammarone

Ponza resta Covid free, almeno stando all’esito dell’ultimo screening di massa, su base volontaria, effettuato sabato e domenica scorsi grazie al contributo del Comune. Hanno aderito all’iniziativa 234 cittadini che si sono presentati, contingentati per appuntamenti, presso l’ex scuola media dell’isola per sottoporsi ai test sierologici effettuati da un soggetto abilitato incaricato dall’amministrazione comunale. Tutti i test hanno avuto esito negativo.
“Questo dato ci conforta moltissimo, vista la rapida diffusione del Coronavirus anche nella nostra provincia – ha commentato il sindaco Franco Ferraiuolo -. Si tratta della seconda verifica effettuata sull’isola: anche ad agosto scorso, al termine di un’estate piena di turisti, l’esito dei test sierologici aveva fatto registrare zero contagi. Speriamo di mantenere questo primato, anche nei dati forniti dalla Asl, che premia il rispetto dei regolamenti anti-Covid”.

Da h24notizie.com del 28 ottobre: Covid in provincia di Latina: altri 139 positivi

Rispetto alla giornata di martedì, in cui si erano contati 105 nuovi casi, oggi (ieri per chi legge, ndr) in provincia di Latina si registrano 139 altri positivi al Covid-19. Come reso noto dall’Asl, distribuiti nei Comuni di Aprilia (23), di Cisterna di Latina (23), di Cori (3), di Fondi (7), di Formia (7), di Gaeta (1), di Itri (2), di Latina (33), di Lenola(4), di Minturno (4), di Pontinia (1), di Priverno (4), di Roccagorga (1), di Sabaudia (2), di S. Felice Circeo (3), di Sezze (8), di Sonnino (2), di Spigno Saturnia (1) e di Terracina (10). Si è registrato il decesso di 1 paziente, domiciliato nel Comune di Latina
Ricapitolando i numeri complessivi provinciali dall’inizio dell’emergenza sanitaria: Casi 3149; Prevalenza 54,74; Guariti 852; Deceduti 52; Positivi 2245, di cui 2113 a domicilio.
Si ricorda che, in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comuni di Aprilia, Gaeta e Priverno, locali postazioni permanenti di “Drive in” per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.

Gaeta: attivo dalle ore 9:00 alle ore 15:00 dal lunedì al sabato c/o ex Ospedale Monsignor Don Luigi di Liegro via salita cappuccini

Pro-lockdown vs anti-lockdown: il conflitto sociale che ci spinge nel baratro. L’intervento

“Disordini, repressione, paura e diffidenza minacciano la democrazia e il nostro futuro”. A parlare è il dottor Nunzio Bonaventura, psicologo e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, professionista originario di Catania e con studio a Latina, intervenuto attraverso una lettera aperta per fare il punto sulle ultime tensioni sociali generalizzate, legate ai provvedimenti anti-Covid e alla crisi economica.

Da latinaoggi.eu del 28 ottobre: Emodinamica, 1 novembre l’attività del Dono Svizzero diventa h24

Dal prossimo 1 novembre, presso l’ospedale Dono Svizzero di Formia, l’attività di Emodinamica verrà estesa ad H24. A renderlo noto è la Asl di Latina, in una nota ufficiale. “Come già programmato a giugno con l’estensione ad H12, la Asl di Latina ha posto un altro tassello nella rete ospedaliera, rendendo così autonomo l’Ospedale “Dono Svizzero” anche nelle ore notturne, quando in presenza di infarto i pazienti dovevano essere trasferiti a Latina o in altre strutture”.

Da temporeale.info.it del 28 ottobre: Latina/Covid-19, tavolo permanente tra Prefettura e categorie commerciali più colpite

La riunione di ieri mattina del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, allargata alla presenza del Presidente della locale Camera di Commercio e di Confcommercio Lazio-Sud ha portato alla creazione di un agile tavolo permanente di confronto in Prefettura con le categorie commerciali più colpite dalle restrizioni anti Covid-19. In questo modo sarà possibile intercettare il disagio economico e accelerare l’erogazione delle risorse stanziate a livello nazionale ed europeo, con il coinvolgimento dell’intero sistema della governance territoriale. Compito del tavolo, dunque, sarà quello di offrire un costante confronto con le categorie interessate e, in particolare, l’opzione di condividere con la Direzione provinciale dell’Agenzia delle Entrate le eventualità criticità nell’attribuzione dei ristori, in modo da assicurare l’efficace e tempestiva risposta alle preoccupazioni degli esercenti.

Da latinaCorriere.it del 28 ottobre: Goretti, liberata la cappella per far posto ai pazienti Covid. Interrogazione a Zingaretti

L’ospedale Santa Maria Goretti di Latina è in affanno per i tanti casi Covid che continuano ad arrivare. Tanto che questa mattina (ieri mattina per chi legge, ndr) è stata liberata la cappella dietro il pronto soccorso per ospitare chi non ha necessità di cure immediate. Oggi la Asl aveva inviato una lunga nota per spiegare che ci sono e ci saranno momenti difficili e ormai siamo di nuovo in emergenza.

***

STAMPA CARTACEA

Latina Oggi. Prima pagina. giovedì 29 ottobre 2020.pdf

***

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 29 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Tempo stabile con cielo sereno e formazioni di nebbie notturne e foschie mattutine. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 10°C e 19°C. I venti saranno da Ovest 5 nodi al largo; deboli variabili sotto costa. Il mare sarà mosso nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 1,00; mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,60; quasi calmo nel Golfo di Gaeta.
***

Mercoledì 28 ottobre 

Da ilmessaggero.it del 27 ottobre: Ponza, ora è ufficiale: la spiaggia di Giancos destinata alla balneazione

E’ stata pubblicata all’albo pretorio del Comune di Ponzala delibera con la quale il consiglio comunale ha approvato all’unanimità la destinazione a balneazione della spiaggia di Giancos.
Un’iniziativa che ha messo d’accordo la minoranza – che aveva presentato una mozione in tal senso – e la maggioranza che nella sua proposta richiama l’iniziativa dell’opposizione. La spiaggia, divenuta fruibile nell’estate 2020, è l’unica raggiungibile a piedi almeno finché non sarà riaperta Chiaia di Luna. Il Consiglio ha votato «a tutela del preminente interesse pubblico» di «rendere definitivamente destinata alla balneazione la spiaggia/area di Giancos». Di conseguenza, viene a cessare l‘interesse privato allo sfruttamento dell’area con la realizzazione di pontili (due dei quali già oggetto di sentenza definitiva del Consiglio di Stato per la decadenza della concessione).

Da latinatoday.it del 27 ottobre: Ventotene, al via i primi lavori di messa in sicurezza del carcere di Santo Stefano

Al via i primi lavori di messa in sicurezza del carcere di Santo Stefano. E’ questo uno dei punti significativi emersi dalla riunione del Tavolo Istituzionale Permanente convocata dalla commissaria del Governo per il recupero e la valorizzazione del carcere borbonico di Santo Stefano Silvia Costa. Con un arco temporale di 90 giorni per l’esecuzione, condizioni meteo permettendo, si procederà alla realizzazione dei lavori di “somma urgenza” nella parte interna dell’edificio carcerario, sulle torrette e sugli archi delle celle, porzioni del bene monumentale maggiormente deteriorate e a rischio crollo. Contestualmente verrà messo in sicurezza l’approdo della Marinella per garantire accesso sicuro agli operai, al personale incaricato e alle operazioni di scarico dei materiali necessari per gli interventi.

Coronavirus Formia, un operatore positivo al Covid: in quarantena una casa di riposo

Una casa di riposo per anziani in quarantena nella città di Formia. E’ quanto ha disposto il sindaco Paola Villa in una specifica ordinanza firmata il 26 ottobre in seguito alla positività al test antigenico riscontrata in uno degli operatori della struttura gestita dalla cooperativa sociale Pleiade di via Appia Nuova.

Da h24notizie.com del 27 ottobre: Covid-19: casi giornalieri ancora oltre i 100, ma in calo

Ogni giorno si attende con ansia il bollettino dell’Asl provinciale, indipendentemente da quale zona d’Italia si abita. Morde ancora l’emergenza sanitaria legata al Covid-19 come ci dimostrano anche le restrizioni dell’ultimo Dpcm dello scorso fine settimana.
“Rispetto alla giornata di ieri (dell’altro ieri per chi legge, ndr) –scrivono dall’Asl – si registrano 105 nuovi casi positivi, distribuiti nei Comuni di Aprilia (11), di Cisterna di Latina (14), di Cori (1), di Fondi (2), di Formia (8), di Gaeta (7), di Itri (4), di Latina (40), di Minturno (1), di Pontinia (2), di Priverno (1), di Sabaudia (2), di S. Felice Circeo (1), di Santi Cosma e Damiano (3), di Sermoneta (2), Sezze (2), e di Terracina (4). Sono stati registrati i decessi di 2 pazienti, domiciliati rispettivamente nel Comune di Aprilia e nel Comune di Cisterna di Latina.”

Il cluster all’ospedale di Fondi e le preoccupazioni di nuovi contagi

Troppo fresca la ferita della “Zona Rossa” di marzo a Fondi per parlare con disinvoltura nuovamente di un possibile cluster, perché la ferita è scoperta e i timori ci sono e fanno paura. Eppure i nuovi casi in città, arrivati da chissà dove – perché come spesso ci dicono ormai è difficile risalire al 100% la catena di contagi – preoccupa e non poco.


Da latinaoggi.eu del 27 ottobre: Due scuole di Formia chiuse per sanificazione: riapriranno tra giovedì e venerdì

Domani (oggi per chi legge, ndr) 28 ottobre si chiuderanno per sanificazione i plessi delle scuole “Don Milani” di Maranola e la primaria di “De Amiciis”.
Lo ha fatto sapere in serata il sindaco di Formia, Paola Villa. «Il plesso De Amiciis riaprirà giovedì 29 ottobre per tutte le classi ad eccezione della classe IA, mentre il plesso di Maranola riprenderà le lezioni regolarmente venerdì 30 ottobre. Tutte le procedure di controllo e tracciamento sono seguite dalla Asl, e la direzione scolastica, ha inoltrato gli elenchi dei contatti al dipartimento di Igiene e Prevenzione della Asl.

STAMPA CARTACEA

Latina Oggi. Prima pagina. Mercoledì 28 ottobre 2020.pdf

***

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 28 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

La perturbazione si allontana lasciando un tempo prevalentemente soleggiato e stabile, con nebbie nelle ore notturne e mattutine. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 8 °C e 20 °C. I venti saranno da Nordovest 19 nodi al largo; da Nordovest 9 nodi sotto costa. Il mare sarà molto mosso tendente a mosso nelle isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 1,40; mosso tendente a quasi calmo sotto costa, con massima altezza dell’onda m 1,00.
***

Martedì 27 ottobre 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Dal gazzettinodelgolfo.it del 26 ottobre: Decise le sorti della Signora del Vento 

Bando di gara per l’alienazione oppure per la vendita con obbligo di demolizione della “Signora del Vento”, a seguito dei danni occorsi il 17/11/2019 a causa degli eventi meteo marini avversi verificatisi nel porto di Gaeta e attualmente ormeggiata presso il Porto di Civitavecchia. Importo a base d’asta € 241.265,50.
L’entità dei danni e la stima dei costi di riparazione della Signora del Vento sono tali per cui risulta antieconomica la riparazione da parte dell’Istituto Nautico Caboto, proprietaria del veliero del 1962. Ricordiamo che tra i danni alla nave risulta la rottura degli alberi di trinchetto e di maestro, danni nella murata di dritta ed altri danni vari all’opera viva ed all’opera morta.
L’Alienazione oppure la Vendita con obbligo di demolizione della Nave avverrà con il metodo delle offerte segrete al rialzo economicamente più vantaggiose rispetto al prezzo indicato dall’Istituto a base d’asta.
Il Bando di gara

Gaeta, tutto pronto per il “Festival dei Giovani” 

Sarà un Festivaldeigiovani® completamente rinnovato quello che si svolgerà il 1011 e 12 novembre 2020. Dopo quattro edizioni che hanno portato  80mila ragazzi da tutt’Italia ad incontrarsi a Gaeta, in giornate di dibattiti, workshop, momenti di orientamento al futuro e di cittadinanza attiva, oggi il Festivaldegiovani® diventa piazza virtuale a causa delle restrizioni imposte dalle misure anti Covid.
Il nuovo Festivaldeigiovani®, che recupera a novembre l’edizione non svoltasi ad aprile 2020, è stato presentato nell’ambito della conferenza stampa in streaming di lunedì 26 di ottobre. Sono intervenuti per l’occasione: l’ideatrice dell’evento, Fulvia Guazzone, Ceo e Founder di Noisiamofuturo, Giovanni Lo Storto, Direttore Generale della Luiss Guido Carli e Cosmo Mitrano, Sindaco di Gaeta.

Da h24notizie.com del 26 ottobre: Covid nel Lazio, l’ultimo bollettino: 1698 nuovi positivi, 16 deceduti, 91 guariti

Su circa 19mila tamponi lunedì nel Lazio si sono registrati 1698 casi di positivi al Covid-19, 16 decessi e 91 guariti. Sale leggermente il rapporto tra positivi e tamponi. A renderlo noto, l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. Che poi continua: “Su Salutelazio.it il bando per reclutare personale in quiescenza. Sono 400 i giovani medici tirocinanti dei corsi di formazione di medicina generale che verranno messi a disposizione per tirocini formativi nei servizi di prevenzione delle Asl per i tracciamenti…”

Da ilfaroonline.it del 26 ottobre: Covid-19, in leggero calo i positivi nella provincia pontina: 124 casi

Leggermente in calo i contagi a Latina e in provincia.
a direzione generale dell’Azienda sanitaria locale fa sapere che “rispetto alla giornata di ieri (dell’altro ieri per chi legge, ndr) si registrano 124 nuovi casi positivi, 17 ad Aprilia, 1 a Castelforte, 19 a Cisterna di Latina, 2 a Cori, 3 a Fondi, 6 a Formia, 15 a Gaeta, 27 a Latina, 1 a Maenza, 2 a Minturno, 1 a Norma, 3 a Priverno, 3 a Roccagorga, 3 a Sabaudia, 1 a San Felice Circeo, 2 a Sezze, 2 a Sonnino, 1 a Sperlonga, 1 a Spigno Saturnia, 12 a Terracina e 2 a Santi Cosma e Damiano”.
Restano sempre attivi i tre drive in permanenti a Priverno, Aprilia a Gaeta, sempre previa prenotazione. Restano vigenti le regole circa la possibilità di accedere ai drive per la quale è necessaria prenotazione almeno 24 ore prima salvo cittadini in partenza per stati esteri o cittadini convocati direttamente dal dipartimento di Prevenzione dell’Asl.

Da latinaoggi.eu del 26 ottobre: Coronavirus, il sindaco di Gaeta: “Venti casi in 48 ore, guardia alta”

Coronavirus, il bollettino Asl riferisce di 15 casi di contagio, ma sindaco Mitrano, anche attraverso un video Fb, parla di 20 casi odierni di cui una quindicina finanzieri.
“Manteniamo alta la guardia. Oggi a Gaeta si registrano 20 nuovi casi, tutti asintomatici. Una parte, 15, riportati nel bollettino quotidiano dell’Asl di Latina. Parliamo di allievi della Scuola Nautica della Guardia di Finanza che sono stati messi in quarantena, in via precauzionale, già da qualche giorno mentre è stata prontamente ricostruita la rete dei contatti. Massima attenzione, massima cautela e rispettiamo le indicazioni che ci sono state fornite: distanziamento sociale, l’utilizzo della mascherina e la sanificazione delle mani”

Da latinatoday.it del 26 ottobre: Fumogeni, striscioni e cori contro il Dcpm: l’estrema destra s’impossessa della piazza

Quella che era nata come una protesta dei commercianti contro le nuove misure del Governo si è trasformata in qualcos’altro. Il sindaco Coletta ha poi incontrato gli esercenti ribandendo l’impegno per chiedere al Governo ristori concreti

Da latinaTu.it del 26 ottobre: “Le sei anime di un fascismo ancora vivo” , il giornalista Pietro Antonelli vince il premio letterario Città di Castello

Il premio letterario Città di Castello, giunto alla XIV edizione, è riservato a opere inedite di narrativa, poesia e saggistica. Nella sezione saggistica tra i settantadue partecipanti c’era appunto Pietro Antonelli.
“Le  sei anime di un fascismo ancora vivo”
È questo il titolo del libro di Pietro Antonelli.
L’autore ricostruisce la storia del fascismo attraverso l’analisi degli aspetti umani e caratteriali di numerose figure protagoniste del primo e secondo dopoguerra. L’originalità dell’opera è proprio quella di approcciarsi alla narrazione storica tenendo in grande considerazione i suddetti aspetti, che, secondo Pietro Antonelli, incidono significativamente sul corso degli eventi.
Così facendo Pietro Antonelli arriva a delineare sei anime del fascismo. Si tratta quindi di una analisi molto approfondita e interessante, sicuramente in grado di stimolare un dibattito.
La prefazione del libro, che si caratterizza per una scrittura estremamente scorrevole, è di Sandro Neri, Direttore de “Il Giorno” di Milano.

Pietro Antonelli

STAMPA CARTACEA

Latina Oggi. Prima pagina. Martedì 27 ottobre 2020.pdf

***

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 27 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Dopo le piogge ed i temporali che questa notte interesseranno in modo sparso tutta la provincia, dal mattino il tempo resterà perturbato con cielo coperto e pioviggini. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 8°C e 19°C. I venti saranno da Ovest 18 nodi al largo; Ovest/Nordovest 5 nodi sotto costa. Il mare sarà molto mosso nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 1,70; mosso sotto costa, con  massima altezza dell’onda m 1,10.

***

Lunedì 26 ottobre

Da ilfaroonline.it del 25 ottobre: Conte ha firmato nella notte il nuovo Dpcm: stop per bar e ristoranti alle 18

Il premier Giuseppe Conte, a quanto si apprende da fonti parlamentari, ha firmato nella notte il nuovo Dpcm con le nuove misure restrittive anti Covid. Nel nuovo Dpcm è stato confermato lo stop per bar e ristoranti alle 18. Le misure anti Covid-19 contenute nel nuovo provvedimento firmato da Conte e dal ministro della Salute, Roberto Speranza, saranno in vigore da domani (oggi per chi legge, ndr), lunedì 26 ottobre e ”sono efficaci” fino al 24 novembre prossimo. E’ quanto si legge nelle disposizioni finali del testo. Sarà il premier a illustrarle in giornata.
Le attività dei servizi di ristorazione (tra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie), si legge, ”sono consentite dalle 5 del mattino fino alle 18 del pomeriggio“.

Da latinaCorriere.it del 25 ottobre: Coronavirus, 149 casi e un decesso in provincia di Latina

Salgono ancora i casi di coronavirus in provincia di Latina: oggi (ieri per chi legge, ndr), 25 ottobre sono 149. I pazienti sono 48 del capoluogo pontino, 26 di Cisterna e 15 di Aprilia. E poi ancora a Campodimele (1), Castelforte (1), Cori (2), Fondi (14), Formia (2), Gaeta (2), Itri (2), Lenola (5), Minturno (8), Monte San Biagio (1), Pontinia (2), Priverno (3), Roccagorga (1), Sabaudia (1), Sezze (3), Spigno Saturnia (1) e Terracina (11). Una persona di Latina è morta.
Per l’elevato numero di positivi riscontrati presso una struttura socio assistenziale di Itri, è stata attivata l’Unità di crisi: i pazienti unitamente al personale dipendente attualmente presenti nella struttura sono sottoposti a telemonitoraggio.
I casi totali dall’inizio della pandemia salgono così a 2781, i guariti sono 815, i decessi sono 48. Attualmente i positivi sono 1918, di cui 1787 sono trattate a domicilio.

Covid, Trano: “Servono più tamponi, via i paletti ai laboratori privati”

La Regione Lazio ha dato la possibilità ai laboratori privati di effettuare i tamponi per la rilevazione del coronavirus, ma ponendo dei paletti. Sono infatti autorizzati ad effettuare i molecolari solo quanti riescono a fare almeno 5.000 test al giorno. Sulla questione, che di fatto esclude moltissimi laboratori, è intervenuto il deputato Raffaele Trano, membro della Commissione finanze alla Camera.

Da h24notizie.com del 25 ottobre: Covid-19 nel Lazio, il rapporto tra casi positivi e casi testati

NOTIZIA FLASH –“Secondo i dati elaborati dalla Protezione Civile (settimana dal 17 al 24 ottobre), la Regione Lazio risulta essere una delle regioni con il più basso rapporto tra casi testati e casi positivi. Rispetto ad una media nazionale del 14,9%, la Regione Lazio ha il 7,6% di casi positivi rispetto ai casi testati”. Lo comunica l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

***

STAMPA CARTACEA

Latina Oggi. Prima pagina. Lunedì 26 ottobre 2020.pdf

***

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 26 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

E’ in arrivo un nuovo fronte perturbato che prima porterà nuvole e poi, dal pomeriggio-sera, piovaschi diffusi. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 11 °C e 20 °C. I venti saranno da Ovest/Sudovest 8 nodi al largo; da Sud 5 nodi sotto costa. Il mare sarà mosso nelle isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 1,00; mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,90. Moto ondoso in aumento.

1 commento per Rassegna Stampa & Meteo (259). La settimana da lunedì 26 ottobre 2020

Devi essere collegato per poter inserire un commento.