Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0020-020 l-06 k1-13a k2-18 v2-22 17

Rassegna Stampa & Meteo (256). La settimana da lunedì 5 ottobre 2020

a cura della Redazione

Magie d’autunno (foto di Silveria Aroma)

Tramonto incorniciato (foto di Silveria Aroma)

La bitta e poi… il porto (foto di Silveria Aroma)

il rosso e il blu nei tramonti autunnali di Rossano Di Loreto

Ponza. Tramonto del 5 ottobre (foto di Silveria Aroma)


Mala tempora currunt. Prima mattina del 05.10.20
(foto di Biagio Vitiello)

Dalle parti di Sandro Vitiello …e senza passaporto. Tramonto del 4 ottobre (foto di Silveria Aroma)

.

Lunedì 12 ottobre (anticipazione meteo)

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 12 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Il tempo resta perturbato e fortemente variabile, con improvvisi acquazzoni ch si alterneranno a schiarite. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 9°C e 20°C. I venti saranno da Nord/Nordovest 5 nodi al largo; deboli di direzione variabile sotto costa. Il mare sarà mosso nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 1,00; mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,90; poco mosso nel Golfo di Gaeta.

***

Domenica 11 ottobre 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da h24notizie.com del 10 ottobre:

Covid-19, l’analisi dei dati di Ermete Labbadia: “La situazione non è uguale  a marzo”

“I nuovi positivi accertati in Italia nella giornata del 9 ottobre sono 5372. Quindi la situazione è tornata come quella di fine marzo, come più di qualche tg e trasmissione televisiva hanno evidenziato?”.
No. Perché a marzo i dati erano molto sottovalutati: venivano testate in maggioranza persone sintomatiche. Se ci fosse stata la stessa possibilità di testare di adesso probabilmente avremmo avuto in alcuni giorni di marzo numeri di nuovi positivi 10 o forse anche 20 volte superiori a quelli comunicati”.
Torna ad accompagnarci nella lettura dei dati della diffusione del covid-19 Ermete Labbadia, laureato da anni in economia e commercio ma appassionato e con una tesi in statistica.

Covid in provincia di Latina: 19 nuovi positivi ed un morto

Rispetto alla giornata di venerdì, in cui erano emersi altri 29 casi, come reso noto dall’Asl in provincia di Latina si registrano 19 nuove positività al Covid-19. Sono distribuiti nei Comuni di Aprilia (2), di Cisterna di Latina (3), di Fondi (1), di Latina (5), di Norma (1), di Sonnino (1), di Sezze(1) e di Terracina (5). Si è registrato il decesso di un paziente, residente nel Comune di Itri.
Ricapitolando i numeri provinciali complessivi dall’inizio dell’emergenza sanitaria: Casi 1577; Prevalenza 27,41; Guariti 682; Deceduti 40; Positivi 855, di cui 749 a domicilio.
Si ricorda che, in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comuni di Aprilia e Priverno locali postazioni permanenti di “Drive in” per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.
Gaeta: attivo il giorno 12 ottobre dalle ore 14:00 alle ore 18:00 e dal giorno 13 ottobre dalle ore 9:00 alle ore 15:00 c/o ex ospedale Monsignor Don Luigi di Liegro via salita cappuccini.

Formia, ripartono i corsi dell’accademia Bertolt Brecht 

Dal 19 ottobre ripartono i corsi dell’accademia Bertolt Brecht di Formia all’intero del progetto “Officine Culturali” della Regione Lazio e del riconoscimento del Ministero per i beni e le attività culturali. Il collettivo formiano riprende presso la propria storica sede in via delle Terme Romane le attività formative in sicurezza assicurando il rispetto delle diposizioni anti-Covid grazie al raddoppiamento degli orari e di gruppi meno numerosi.

Da temporeale.info del 10 ottobre: Covid-19, il virus è diffuso nella provincia di Latina. Il commento del direttore generale Asl Giorgio Casati

La consolazione è di natura numerica. Sono state 29 le nuove positività al Covid 19 censite dall’Asl di Latina nelle ultime 24 ore, lo stesso numero di casi registrato dalla stessa autorità sanitaria nella giornata precedente. Un pareggio che non deve far esultare perché la situazione è diventata critica nel momento in cui la Regione Lazio con il presidente Nicola Zingaretti con una nuova e discussa ordinanza ha dovuto fissare alcune restrizioni soprattutto per il commercio ed il settore della ristorazione limitatamente al territorio della provincia di Latina per le prossime due settimane. La criticità territoriale che ora desta qualche preoccupazione è quella di Terracina con sette positività – alcune sono collegate alla chiusura giovedì degli uffici della Capitaneria di Porto di Gaeta – seguita da Aprilia, Latina e Gaeta con 6, da Formia con 2 e, inoltre, da Cori e Pontinia con una. Due delle sette positività di Terracina sono state ufficializzate all’interno dell’istituto commerciale “Arturo Bianchini” e due classi rimarranno isolate sino al 17 ottobre.
Altri dati non ammettono distrazioni di sorta: nella provincia di Latina ci sono 839 contagiati, di questi 740 sono le persone curate a casa, mentre sono 99 i pazienti ricoverati tra il Goretti di Latina e le altre strutture Covid del Lazio. Che la situazione sanitaria sia stata sul punto di sfuggire di mano l’ha evidenziato anche il direttore generale dell’Asl di Latina Giorgio Casati.

 

***

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DELL’ 11 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Come preannunciato, da questa notte arriveranno i primi effetti della perturbazione atlantica con piogge e temporali diffusi. Non mancheranno schiarite che, dal pomeriggio di domenica, si faranno più frequenti. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 10°C e 20°C. I venti saranno da Sud/Sudest 14 nodi al largo; da Sud/Sudest 13 nodi sotto costa. Il mare sarà mosso nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,80; mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,90.

***

Sabato 10 ottobre 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Dal gazzettinodelgolfo.it del 9 ottobre: Coronavirus, bollettino Asl 9 ottobre: 29 nuovi casi, 8 nel golfo

Rispetto alla giornata di ieri (dell’altro ieri per chi legge, ndr), si registrano 29 nuovi casi positivi, distribuiti nei Comuni di Aprilia (6), di Cori (1), di Formia (2), di Gaeta (6), di Latina (6), di Pontinia (1) e di Terracina (7).
Non si registrano nuovi decessi.
Si ricorda che, in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comunidi Aprilia e Priverno locali postazioni permanenti di “Drive in” per l’esecuzione del test antigenico omolecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.

APRILIA : attivo dal giorno 8 Ottobre pv dalle ore 9:00 alle ore 14:00 dal lunedì al sabatoc/o Fiera (mercato dei fiori) località Campoverde Km 46,600 (direzione Latina) della SS.148 Pontina

Da latinaoggi.eu del 9 ottobre: Minilockdown, Mitrano: “L’ordinanza di Zingaretti va migliorata”

Il sindaco di Gaeta punta alla revoca del punto 1 dell’atto firmato dal presidente della Regione Lazio

Da h24notizie.com del 9 ottobre: Fake news su nuove misure restrittive, interviene la Regione

“Sta circolando in queste ore su WhatsApp un messaggio in cui si parla di ‘Ulteriori misure restrittive emanate con un‘ ordinanza della Regione Lazio’. Nel messaggio non viene specificato che le nuove misure riguardano solo ed esclusivamente l’area della provincia di Latina. Si tratta dunque di una fake news”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

Nuovo appuntamento con le “Giornate ecologiche”, le informazioni

Domenica 11 ottobre nuovo appuntamento con le “Giornate Ecologiche”. L’isola itinerante questa volta si sposta nel quartiere di Acqualonga nei pressi di parco Primavera, dove dalle 08:30 alle 12:30, gli operatori della Formia Rifiuti Zero, i volontari della Protezione civile Ver Sud Pontino e le associazioni “Fare Verde” e Comitato Civico “Mamurra” saranno a completa disposizione della cittadinanza per fornire informazioni sul corretto smaltimento della raccolta differenziata.

Dal tuttogolfo.it del 9 ottobre: Linea verde su Rai 1: dove era Formia? I tempi mutano e l’attuale favorisce Gaeta

Il Maestro Antonio Forte, presidente della Compagnia Teatrale Il Setaccio di Maranola, in merito alla recente trasmissione di Linea Verde su Rai Uno dedicata a Gaeta, Ventotene e Itri dichiara: “Il bellissimo servizio di Linea Verde ancora una volta magnifica le bellezze paesaggistiche e storiche nonché le produzioni agricole dei comuni di Gaeta, di Itri e dell’isola di Ventotene.
Mi dispiace che sia stata dimenticata Formia, ormai decaduta dalla sua preminenza nel golfo già dai tempi dei Romani…”

***

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 10 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Cielo sereno nella prima parte della giornata, in progressivo annuvolamento serale. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 12°c e 21°C. I venti saranno da Ovest/Nordovest 3 nodi al largo; da Sudovest 4 nodi sotto costa. Il mare sarà quasi calmo tendente a calmo nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,20; quasi calmo tendente a calmo sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,10.
Avviso
E’ in avvicinamento una nuova estesa perturbazione atlantica che farà sentire i suoi primi effetti a partire dalle prime ore della domenica e che, ciclicamente, interesserà anche i giorni successivi.

***

Venerdì 9 ottobre 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da tusciaweb.eu dell’8 ottobre: Ecografia all’addome? Basta arrivare a Ponza…

Viterbo – (g.f.) – Devi fare un’ecografia all’addome? Basta arrivare a Ponza. Comodissimo, da Viterbo.
A raccontare l’episodio è stata la consigliera regionale del Movimento 5 stelle Valentina Corrado. Lo ha fatto ieri nel consiglio regionale straordinario dedicato al Covid 19.

Valentina Corrado

Da h24notizie.com dell’8 ottobre: Covid-19, Zingaretti firma un’ordinanza per la provincia di Latina

Come reso noto da Salute Lazio  “è stata firmata oggi l’ordinanza del Presidente che per due settimane consecutive, a decorrere dalla data di pubblicazione, ordina le seguenti ulteriori misure relative al territorio della Provincia di Latina:
1) Contingentamento a numero massimo di 20 persone, previa registrazione e adozione delle misure generali di prevenzione, partecipanti a feste private, anche successive a cerimonie religiose; per queste ultime continueranno ad osservarsi i provvedimenti tuttora vigenti; 2) Contingentamento a massimo 4 ospiti per tavolo, con rispetto del distanziamento sociale, nei ristoranti e nei locali di somministrazione di alimenti e bevande; 3) Chiusura anticipata dei pub, bar e ristoranti alle ore 24; 4)……

Covid-19 in provincia di Latina, rispetto a ieri 29 nuovi casi

Rispetto alla giornata di ieri (dell’altro ieri per chi legge, ndr), si registrano 29 nuovi casi positivi, distribuiti nei Comuni di Aprilia (6), di Cisterna di Latina (3), di Cori (1), di Fondi (1), di Latina (5), di Pontinia (1), di Sonnino (1) e di Terracina (11). Non si registrano nuovi decessi.
LA TABELLA: Casi 1529 – Prevalenza  26,58 – Guariti  670 – Persone decedute 39  – Positivi  820 –  di cui a domicilio  722
La Asl di Latina ricorda che, in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comuni di Aprilia e Priverno locali postazioni permanenti di “Drive in” per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.

Da latinaCorriere.it dell’8 ottobre: Formia, reperti romani scoperti durante i lavori al distributore Eni

Reperti archeologici trovati sotto la strada durante operazioni di bonifica effettuate da Eni a Formia. Mentre scavavano sotto il distributore di via Emanuele Filiberto, vicino la chiesa di San Giovanni sono stati trovati un opus reticolato (tecnica edilizia romana tramite cui si realizza il paramento di un muro in opera cementizia), basati e un opus incerto.
Per questo Eni ha interessato la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Frosinone, Latina e Rieti e il Comune di Formia e ha iniziato le operazioni di verifica del sito.

***

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 9 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Cielo attraversato da alte velature nuvolose. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 11°C e 21°C. I venti saranno da Est/Sudest 8 nodi al largo; da Sud/Sudovest 4 nodi sotto costa. Il mare sarà poco mosso tendente a quasi calmo nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,40; poco mosso tendente a quasi calmo sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,30.

***

Giovedì 8 ottobre

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da latinaCorriere.it del 7 ottobre: Coronavirus, i numeri continuano a fare paura: 60 nuovi positivi in un giorno

Ci sono altri 60 positivi in più rispetto alla giornata di ieri. I numeri dei contagi da coronavirus tornano a fare paura e le città più colpite sono Latina, Cisterna di Latina e Terracina che insieme fanno oltre la metà dei casi.
I nuovi positivi sono infatti distribuiti nei Comuni di Aprilia (3), di Cisterna di Latina (11), di Cori (5), di Fondi (1), di Formia (5), di Latina (11), di Roccagorga (2), di Sabaudia (2), di Sermoneta (5), di Sezze (1) e di Terracina (14).
Non si registrano nuovi decessi, che restano 39. I totali positivi da inizio emergenza fanno cifra tonda, arrivando a 1.500 (di cui oltre la metà attualmente positivi: 792, di cui 703 trattati a domicilio): di questi sono 669 i guariti. Il numero dei guariti non supera quello degli attuali positivi.

La Asl nel bollettino quotidiano ricorda anche le modalità di accesso ai drive in. Ci sono, oltre a quello di Latina, le postazioni permanenti di Aprilia e Priverno per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.

 

Da tuttogolfo.it del 7 ottobre: Formia: archivio storico sarà trasferito presso biblioteca comunale, 10.900 euro dalla Regione Lazio

Il sindaco del Comune di Formia Paola Villa fa presente che si prevedono nuovi contributi dalla Regione Lazio per le biblioteche comunali e l’archivio storico: “Una città non è una città senza una biblioteca. Magari pretende di chiamarsi città lo stesso, ma se non ha una biblioteca sa bene di non poter ingannare nessuno.” (Neil Gaiman)

Dal gazzettinodelgolfo.it del 7 ottobre: Giochi per bambini del Reparto di Pediatria del Dono Svizzero di Formia

Giovedì 15 ottobre alle ore 12.00 presso la sala conferenze della direzione dell’Ospedale civile “Dono Svizzero” di Formia (Via Appia lato Napoli), lo staff di TLC Telecomunicazioni di Formia consegnerà nelle mani della Primaria del Reparto di Pediatria, la dottoressa Giovanna Colella, alcuni giochi che sono frutto del concorso per bambini “Super B e il Coronavirus”.
Una bambina della Sardegna, Rachele, vincitrice del secondo premio del concorso, ha scelto di donare i giochi all’ospedale di Formia. Inoltre, la donazione è stata incrementata da TLC Telecomunicazioni e da Orlandi Giocattoli a favore dei piccoli pazienti del reparto di pediatria. Alla cerimonia sono stati invitati il direttore della Asl di Latina Giorgio Casati, il sindaco di Formia Paola Villa. Saranno presenti la primaria di pediatria, la dottoressa Maria Giovanna Colella, e il vice direttore sanitario, il dottor Nunzio Manciagli.

STAMPA CARTACEA

Frontespizio LT Oggi di giovedì 8 ottobre 2020.pdf

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DELL’8 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Cielo sereno con il transito pomeridiano di qualche nuvola isolata. Nebbie serali e mattutine nelle vallate interne. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 11°C e 21°C. I venti saranno da Est 8 nodi al largo; da Sud/Sudovest 5 nodi sotto costa. Il mare sarà mosso tendente a quasi calmo nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,90; mosso tendente a quasi calmo sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,70.

***

Mercoledì 7 ottobre 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da latinaoggi.eu del 6 ottobre: Coronavirus, dipendente positivo: chiuso l’ufficio delle Poste centrali di Formia

Chiude l’ufficio postale centrale di Formia, in quanto un dipendente e’ risultato positivo. A darne comunicazione ufficiale il sindaco di Formia Paola Villa con una nota.
“In queste ore si sta predisponendo la chiusura dell’ufficio Postale Centrale di Formia in Via Vitruvio – spiega il sindaco – Infatti riscontrata la positività al Covid-19 di un dipendente, la Asl sta predisponendo la sanificazione dei locali e il sopralluogo successivo. Visto lo scrupoloso utilizzo dei dispositivi di protezione sia del personale che dell’ambiente di lavoro, si rassicurano tutti i cittadini che in questi giorni si sono recati presso l’ufficio postale. Sarà nostra premura informare tutti dell’evolversi della situazione”.

Da h24notizie.com del 6 ottobre: Altra giornata no sul fronte Covid, in provincia 49 nuovi casi

Rispetto alla giornata di ieri dell’altro ieri per chi legge, ndr), si registrano 49 nuovi casi positivi, distribuiti nei Comuni di Aprilia (3), di Cisterna di Latina (9), di Cori (1), di Fondi (1), di Formia (1), di Itri (2), di Gaeta (1), di Latina (20), di Minturno(3), Pontinia (3), di Priverno (1) e di Terracina (4).
Non si registrano nuovi decessi. Mentre il numero degli attualmente positivi in provincia è di 732, di cui 642 sono trattati a domicilio.
“Si ricorda che – spiegano dall’Asl – in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comuni di Aprilia e Priverno locali postazioni permanenti di “Drive in” per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.

Ninfa, visita al Giardino e alle bellezze del Comune di Norma

Dopo il successo di domenica scorsa con l’apertura combinata in collaborazione con il comune di Sermoneta (che ha portato a Ninfa e nel bellissimo borgo Medievale che ospita il Castello Caetani, oltre mille visitatori) proseguono le iniziative per il Centenario del Giardino di Ninfa. Protagonista, domenica prossima 11 ottobre, il comune di Norma.

Da tuttogolfo.it del 6 ottobre: Pesca del novellame, detti anche “cicinielli”
di Francesco Iannello

Col termine generico di “novellame” si intendono gli stadi giovanili di molte specie ittiche. Pesce azzurro (sarde e alici) e non solo. I famosi bianchetti, conosciuti a Napoli e dintorni come cicinielli, sono ormai vietati dal regolamento UE 1967/2006. In particolare sono fuori legge la cattura, lo stoccaggio, l’immagazzinamento e la vendita. Una tradizione che si perde nella notte dei tempi in tutta Italia, soprattutto al sud, ma allo stesso tempo è un sistema che distrugge la fauna marina del Mediterraneo. Una normativa, quella europea, dettata dalla necessità di salvaguardare il futuro del Mare Nostrum attraverso uno sfruttamento sostenibile delle risorse della pesca nel Mediterraneo.
Severe sono anche le sanzioni. Quindi ogni volta che nei ristoranti vi propongono qualche bella frittella di cicinielli, negli ultimi tempi anche sulle pizze, sappiate che vi stanno dando un prodotto vietato o “sostituto” con ad esempio i rossetti, i meno noti cicerelli (Gymnammodytes cicerelus) diffusi nel meridione, ed ancora con insipidi pesciolini di acqua dolce, definiti pesce ghiaccio.

Da latinaCorriere.it del 6 ottobre: Rapporto sulle mafie nel Lazio: oltre Roma, la provincia di Latina “osservata speciale”

Oggi (ieri per chi legge, ndr) è stato presentato il V Rapporto sulle Mafie nel Lazio. Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ne ha illustrato i contenuti insieme a Gianpiero Cioffredi, Presidente dell’Osservatorio Legalità e Sicurezza della Regione Lazio, al colonnello Francesco Gosciu, direttore della Dia di Roma, Andrea Riccardi, fondatore della comunità di Sant’Egidio e il Prefetto di Roma Matteo Piantedosi…
… Nella seconda parte del Rapporto ci sono le province: “Da Viterbo sino a Latina, passando per Aprilia e Frosinone il Rapporto evidenzia la complessità delle relazioni criminali dei boss con il territorio e gli enti locali. Il basso Lazio e il litorale, in particolare, continuano ad essere un osservato speciale da parte delle Forze dell’Ordine e delle Istituzioni, nonostante minacce, intimidazioni e attentati si susseguano con ritmo costante, in particolare, nei confronti degli operatori economici e degli esponenti delle istituzioni locali“.

Da farodiroma.it del 6 ottobre: Al via il progetto euro-mediterraneo sulla cucina identitaria, i sapori tradizionali uniscono diversi popoli

Lanciato ufficialmente il primo progetto euro-mediterraneo sulla Cucina identitaria, realizzato da partner italiani per le donne beneficiarie locali della regione (siciliane, egiziane israeliane, palestinesi, e giordane). Le donne partecipanti potranno valorizzare la propria identità collettiva, in un contesto interattivo di dialogo amichevole e di scambio costruttivo, attraverso la riscoperta della cucina tradizionale, delle narrazioni ed emozioni che emergeranno nel corso delle attività per sviluppare consapevolezza e coesione.
Il 15, 16, e 17 ottobre tutti gli interessati a livello mondiale potranno assistere in diretta online streaming dalla Scuola Nosco, nell’Antico Convento dei Cappuccini di Ragusa Ibla, nella Sicilia sudorientale, al programma centrale e conclusivo del progetto ‘Women for Collective Identities: Peace, Security, and Identitary Cuisine, sostenuto dalla DGAP del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (di seguito “MAECI”) nell’ambito del Terzo Piano di Azione Nazionale “Donne Pace e Sicurezza”.

STAMPA CARTACEAsulla cucina identitaria 

Frontespizio LT Oggi di mercoledì 7 ottobre 2020.pdf

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 7 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”
Un nuovo fronte perturbato proveniente da Nord in mattinata raggiungerà la nostra provincia, portando piogge diffuse e temporali lungo la dorsale montana interna. Miglioramento dal pomeriggio/sera. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 11 °C e 22 °C. I venti saranno da Ovest/Sudovest 14 nodi al largo; da Ovest/Sudovest 11  nodi sotto costa. Il mare sarà mosso nelle isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,90; mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 1,20; poco mosso nel Golfo di Gaeta.

***

Martedì 6 ottobre 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da latinatoday.it del 5 ottobre: Coronavirus, 248 casi nel Lazio, 22 in provincia. D’Amato: “Forte attenzione su Latina”

La situazione è quella della massima allerta in provincia di Latina anche se il numero di contagiati oggi (ieri per chi legge, ndr), 5 ottobre, secondo quanto riportato dal bollettino della Asl, arriva a 22. Ma nella gironata di domenica 4 erano stati ben 73 in tutta la provincia, con 25 casi solo nel capoluogo pontino.

Latina: la mappa dei contagi in provincia
Cinque dei nuovi positivi sono stati registrati a Latina, quattro a Cisterna e altrettanti ad Aprilia. Tre contagi a Terracina, due a Pontinia, uno rispettivamente a Fondi, Gaeta, Sabaudia e Sermoneta. Il quadro generale mostra ora 1.391 pazienti totali dall’inizio della pandemia, di cui ben 697 attuali positivi. Tra questi, 607 sono seguiti in isolamento domiciliare, 90 sono invece ricoverati in diverse strutture ospedaliere. Il numero dei guariti resta invece fisso a 655 da alcuni giorni.

Da latinaCorriere.it del 5 ottobre: Coronavirus, vertice in prefettura: orari ridotti nei locali e sanzioni per chi viola le regole

Il sindaco sta per firmare l’ordinanza per la chiusura anticipata dei locali. Le nuove misure restrittive sono dovute all’impennata dei casi in provincia di Latina, anche se oggi ieri per chi legge, ndr) i nuovi casi sono meno di ieri (altro ieri, ndr) (21 in tutta la provincia). Questa (ieri per chi legge, ndr) mattina per far fronte alla situazione c’è stato un vertice in prefettura e a seguire una conferenza stampa.

Tre i filoni che saranno seguiti con maggiore attenzione. La movida appunto: i locali chiuderanno a mezzanotte e 45 tra il lunedì e il giovedì e all’una e mezza nel fine settimana. “Non basta questo – ha detto Damiano Coletta – se i ragazzi non capiranno che quando escono devono tenere la mascherina e rispettare il distanziamento. Baci e abbracci in questo momento non possiamo permetterceli”. Lo stesso vale davanti le scuole: se all’interno alunni e studenti rispettano le regole queste sembrano non valere più una volta fuori dal cancello, anche tra i genitori.

Per le scuole, hanno spiegato dalla Asl, inviteremo i dirigenti ad adottare il più possibile la didattica a distanza, non solo begli istituti superiori, ma anche dalla primaria. Per il momento saranno le scuole a decidere come muoversi.

Terzo filone: feste e cerimonie. I prossimi giorni saranno fondamentali per capire come muoversi. “Ricordo – ha detto il prefetto Maurizio Falco – l’appello a fare attenzione durante le cerimonie funebri, matrimoni e comunioni. Valuteremo nei prossimi giorni anche con la curia come muoverci”.

Latina, comizio Salvini: uno dei presenti positivo al Covid. Torna la paura

C’è preoccupazione a Terracina per una notizia che ha portato la città della provincia pontina anche sulle pagine nazionali per la manifestazione elettorale a cui ha partecipato Matteo Salvini. Sembra infatti, come scrive anche il quotidiano nazionale La Repubblica, che una delle persone presenti sia positivo al Covid-19. Così come lo sarebbero anche i suoi familiari.
L’incontro, avvenuto il 25 settembre scorso, in un ristorante del territorio, “Il Tordo” era a sostegno del candidato sindaco Valentino Giuliani, e si è tenuto all’interno del locale a causa del maltempo. I presenti avevano la mascherina, che però sarebbe stata abbassata o portata in modo irregolare, lasciando scoperto il naso.
Salvini aveva anche detto di avere un po’ di febbre quel giorno, spiegando in seguito che non si sentiva bene per un semplice torcicollo. Ora la Asl sta organizzando i tamponi, ma in città la paura è aumentata.
Alcuni giornali, come LiveSicilia, hanno parlato di cluster, ma ovviamente non possiamo ancora saperlo. Quel che è certo è che i casi in provincia sono aumentati esponenzialmente e le misure per arginare i contagi vanno seguite alla lettera.

Dal gazzettinodelgolfo.it del 5 ottobre: Gaeta, Eni dona ecografo multidisciplinare per il Centro di Diagnostica Specialistica (video) 

Eni ha donato al Comune di Gaeta un Ecografo multidisciplinare. Questa mattina (ieri mattina per chi legge, ndr) la cerimonia di consegna che si è svolta in aula consiliare alla presenza del Sindaco Cosmo Mitrano, del Dott. Antonio Graziano Direttore del Distretto 5 dell’Asl di Latina che ha portato i saluti del Direttore Generale dell’Asl Latina Giorgio Casati, e per Eni sono intervenuti: la Dr.ssa Rita Marino – responsabile logistica; il Dr. Roberto Iadicicco – rappresentante di Eni Salute centrale; il Dr. Francesco Manna – responsabile rapporti istituzionali locali, l’Ing. Luciano Gregori – responsabile processi e gestione logistica primaria; l’Ing. Paolo Salusti – Responsabile gestione operativa depositi centro Italia. Il macchinario sarà messo a disposizione del costituendo centro di diagnostica presso l’ex Ospedale “Mons. Di Liegro” di Gaeta.

 
STAMPA CARTACEA
Frontespizio LT Oggi di martedì 6 ottobre 2020.pdf

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 6 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Cielo sereno attraversato da qualche nuvola e da alte velature. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 12 °C e 22 °C. I venti saranno da Ovest/Nordovest 16 nodi al largo; da Ovest 11  nodi sotto costa. Il mare sarà mosso nelle isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 1,20; molto mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 1,40; poco mosso nel Golfo di Gaeta.

***

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da latinatoday.it del 4 ottobre: Coronavirus, 244 nuovi casi nel Lazio, picco a Latina. D’Amato: “Più mascherine e meno feste”

Numeri record questa domenica in provincia di Latina dove i nuovi casi di coronavirus sono 73, distribuiti in 19 diversi comuni e che fanno salire a 675 il numero degli attuali positivi. Sono questi i dati riportati nel bollettino della Asl di oggi (ieri per chi legge, ndr), 4 ottobre, e che fanno ulteriormente alzare il livello di attenzione in tutto il territorio pontino. Per questo l’Azienda sanitaria ribadisce il suo accorato appello ai cittadini a non abbassare il livello di attenzione e a rispettare tutte le normative e le prescrizioni per contrastare l’ulteriore diffusione del virus.“

Dal gazzettinodelgolfo.it del 4 ottobre: Linea Verde, Gaeta e Ventotene con Beppe Convertini e Ingrid Muccitelli su Rai 1

Da Gaeta e Ventotene. E’ stato questo il tema della puntata di Linea Verde andata in onda oggi (ieri per chi legge, ndr)domenica 4 ottobreBeppe ConvertiniIngrid Muccitelli e Peppone sono partiti da Gaeta per arrivare sull’isola che viene considerata la porta del sud.

Riguarda la puntata

STAMPA CARTACEA

Frontespizio LT Oggi di lunedì 5 ottobre 2020.pdf

***

PREVISIONI METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 5 OTTOBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Tempo variabile con sole, nuvole e pioviggini sparse. Miglioramento nel pomeriggio con nuvole stratificate. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 11°C e 22°C. I venti saranno da Ovest 14 nodi sotto costa. Il mare sarà mosso nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 1,20; molto mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 1,40.

1 commento per Rassegna Stampa & Meteo (256). La settimana da lunedì 5 ottobre 2020

Devi essere collegato per poter inserire un commento.