Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

lam-04 p-18-4di4 v8-6a p-06 ss12-1 casa-dei-vitiello

Rassegna Stampa & Meteo (254). La settimana da lunedì 21 settembre 2020

a cura della Redazione


Tramonto del 25 settembre. La nuvola ha lasciato cadere un arcobaleno (foto di Silveria Aroma)

Riflessi in una giornata di autunno (foto di Silveria Aroma)

          Un tramonto particolare (foto di Annalisa Sogliuzzo)

L’alba del 22 settembre 2020, inizio di autunno
(foto di Silveria Aroma)

Segnali di autunno con immagini di Silveria Aroma ed Enzo Di Giovanni 

Ventotene, isola della pace (foto di Sandro Romano)

Lunedì 28 settembre (anticipazione meteo).

METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 28 SETTEMBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

La perturbazione continua a fare sentire i suoi effetti con pioviggini diffuse dal mattino che nel pomeriggio diventeranno più intense e associate a qualche isolato temporale. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 8°C e 17°C. I venti saranno da Sudovest 6 nodi sotto costa. Il mare sarà molto mosso nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 1,20; molto mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 1,20; mosso nel Golfo di Gaeta

***

Domenica 27 settembre 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da ilfaroonline.it del 26 settembre: Ponza, 70enne in pericolo di vita elitrasportata al Goretti di Latina

Sono stati gli uomini dell’aeronautica militare di Pratica di Mare a correre in aiuto della donna nonostante le condizioni meteo avverse.

Consultori familiari “smantellati”, nel sud pontino esplode il caso

Marciano: “Con un solo ginecologo e poche ostetriche devono servire un territorio di 100mila abitanti, senza turn over e sostituzioni in caso di malattia, resta difficile garantire l’emancipazione femminile”

Da latinaCorriere.it del 26 settembre: Coronavirus, 13 nuovi casi positivi: 6 contagi ad Aprilia

Sono 13 i nuovi casi positivi al coronavirus registrati oggi (ieri per chi legge, ndr) dalla Asl di Latina. Due pazienti sono stati ricoverati mentre altri 11 sono trattati a domicilio e distribuiti nei Comuni di Aprilia (6), Cisterna (2), Latina (2), Pontinia (1), Roccagorga (1) e Sabaudia (1).

I casi totali salgono a 1144, con un indice di prevalenza ormai prossimo a 20 (19-89). Le persone guarite sono 622, ma sono ancora 484 quelle positive. Di queste 416 stanno seguendo la cura in isolamento presso la propria abitazione.
E’ stato attivato ad Aprilia e a Formia il drive-in straordinario per l’esecuzione del test rapido (“antigenico”) volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.
I giorni e le sedi di tali Drive in sono le seguenti:
APRILIA : sabato 26 e domenica 27 settembre
all’ex stabilimento Acqua Claudia, con ingresso da SS.148 Km.46.600

FORMIA: domenica 27 – lunedì 28 e martedì 29 settembre c.a
al Cinema Multisala del mare – via Olivastro Spaventola

STAMPA CARTACEA

Frontespizio LT Oggi di domenica 27 sett. 2020.pdf

***

METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 27 SETTEMBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Un nuovo fronte perturbato investirà la nostra provincia, con l’intensificazione dei fenomeni meteo nel pomeriggio per piogge intense e persistenti. Le temperature subiranno un ulteriore calo e sul livello del mare oscilleranno tra 8 °C e 19 °C. I venti saranno da Ovest 27 nodi al largo; da Ovest 10 nodi sotto costa. Probabile formazione di turbolenze. Il mare sarà molto mosso nelle isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 2,40; molto mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 2,00; mosso nel Golfo di Gaeta.

***

Sabato 26 settembre 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da h24notizie.com del 25 settembre: Senza mascherina, turista multata a Formia contesta l’ordinanza “invisibile

A Formia continuano le multe per chi non indossa la mascherina all’aperto, come imposto da mercoledì 23 settembre tramite un’ordinanza sindacale seguita a un vertice in Prefettura sull’emergenza sanitaria da Covid-19. Sanzioni toccate sia a residenti che a vacanzieri di fine stagione. Con malumori, manco a dirlo, da entrambi i fronti. Come quello palesato da una turista proveniente dalla Liguria, che dopo essere stata multata giovedì di 50 euro ha postato online un video in cui attacca il Comune.

Piani daini del Parco del Circeo e veleni sui social, cinque indagati

A otto mesi di distanza dalle forti polemiche sul piano del Parco Nazionale del Circeo per ridurre il numero di daini nella foresta demaniale di Sabaudia, cinque tra i principali autori della protesta, che aveva portato anche a creare un gruppo Facebook, sono stati indagati per diffamazione.
A portare il sostituto procuratore Giuseppe Miliano ad aprire un’inchiesta è stata la denuncia presentata a febbraio dall’Ente che gestisce l’area protetta.
I toni sui social erano stati pesanti.
E tra gli attuali indagati, tutti di Sabaudia e Ponza, c’è l’ex sindaco dell’isola lunata, Piero Vigorelli, che aveva sollevato il caso degli abbattimenti degli ungulati.
La polizia postale sta indagando e, analizzando quanto pubblicato su Facebook in quei giorni, il numero degli indagati potrebbe aumentare.

Da latinatoday.it del 25 settembre: Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovo contagi in provincia

L’aggiornamento dei dati in provincia e nel resto della regione Lazio. La curva non si arresta. In molti comuni pontini mascherine obbligatorie all’aperto

Da ilfaroonline.it del 25 settembre: Coronavirus in provincia di Latina, Casati fa il punto della situazione

Casati: “Credo che la “colpa” di questa seconda ondata sia della bellezza del nostro litorale, che, ogni anni, attira migliaia di turisti, tra i quali ci sono stati dei positivi”

***

STAMPA CARTACEA

Frontespizio LT Oggi di sabato 26 sett. 2020.pdf

***

METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 26 SETTEMBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Il tempo resta perturbato con una forte variabilità che porterà piogge alternate a schiarite e possibili isolati temporali lungo i Lepini e nel Golfo di Gaeta. Le temperature subiranno un repentino calo e sul livello del mare oscilleranno tra 10 °C e 20 °C. I venti saranno da Ovest 30 nodi al largo; da Ovest 11 nodi sotto costa. Il mare sarà agitato nelle isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 3,50; agitato sotto costa, con massima altezza dell’onda m 3,00; mosso nel Golfo di Gaeta.
***

Venerdì 25 settembre

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da ilfaroonline.it del 24 settembre: Ponza, tutto pronto per il festival del cinema “Corti sul mare”

A Ponza è tutto pronto per il festival del cinema “Corti sul mare”, che si terrà dal 24 al 27 settembre. La rassegna cinematografica di film vincitori dei Festival Italiani e Internazionali vedrà la speciale presenza di registi e attori protagonisti. Madrina dell’evento sarà Nadia Bengala, mentre il direttore artistico è Ovidio Martucci.
Un festival tutto sul sociale – ha sottolineato il sindaco dell’isola lunata, Franco Ferraiuolo – che allieterà gli ultimi giorni di settembre degli isolani e dei turisti presenti sull’isola di Ponza”.
Per chi fosse interessato, ecco tutti gli appuntamenti del festival sull’isola lunata: 24 settembre 2020 alle 21.00 presso il Museo di Ponza (via Roma) – serata inaugurale e proiezione cortometraggi. Il 25-26 settembre 2020 alle 21.00 presso il Museo di Ponza (via Roma) – proiezione cortometraggi e, infine, il 27 settembre 2020 alle 11.00 presso il Museo di Ponza (via Roma) – premiazione e chiusura del Festival.

In foto: il Sindaco di Ponza con Demetra Hampton, Nadia Bengala e Ovidio Martucci

Arrivano a Formia “Le storie di ragazzi in cerca di futuro”

Venerdì 25 settembrealle ore 19.00 presso il Centro Pastorale parrocchiale a Gianola di Formia (via delle Vigne 17) si terrà l’incontro dal titolo “Dimenticati, storie di ragazzi in cerca di futuro”, un momento di riflessione sui minori non accompagnati, organizzato dagli uffici di Pastorale giovanile, Migrantes e Comunicazioni sociali della Arcidiocesi di Gaeta. L’incontro sarà trasmesso su Facebook (Arcidiocesi di Gaeta e Radio Civita InBlu) e su Instagram @incredile_possibile.
Saranno ospiti il giornalista Toni Mira e il sociologo Luigi Pietroluongo. Ci sarà la testimonianza di un giovane arrivato in Italia da ragazzo ed ora serenamente integrato nel nostro paese. Introduce don Francesco Contestabile, direttore dell’ufficio di pastorale giovanile. Modera Federica Di Ceccamembro dell’equipe pastorale giovanile. Interverrà per un saluto l’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari.

Da latinatoday.it del 24 settembre: Prove di volo! al Museo della Migrazione di Ventotene

Si inaugura a Ventotene, con l’evento “Prove di volo!”, il discovery kit del Museo della Migrazione realizzato nell’ambito del progetto del Sistema museale RESINA “Connessioni verdi”.

Un modo innovativo per vivere i musei in tutta sicurezza con “8 valige delle meraviglie”, che porteranno i musei scientifici e naturalistici del Lazio sul territorio regionale, con attività all’aperto e nelle scuole. Il progetto è finanziato dalla Regione Lazio. Tavoli interpretativi, osservazioni e racconti per adulti e bambini nelle piazze, nei giardini, sulla spiaggia, con una valigia carica di modelli di uccelli, zampe, becchi, penne e piume colorate. Alla scoperta del volo e delle migrazioni, tra disegni, mappe e carte da gioco con cui tracciare la rotta degli uccelli che sostano sull’isola di Ventotene durante i loro lunghi viaggi tra le regioni del nord Europa e quelle africane.

Da h24notizie.com del 24 settembre: Drive-in a Formia, adesso ci si accede per prenotazione

Nuovo Drive in presso Via Olivastro Spaventola Formia, domenica 27 settembre, lunedì 28 e martedì 29 con prenotazione obbligatoria:

  • Il Drive in aprirà alle 9:30 e saranno eseguite 500 test al giorno
  • Per accedere al Drive in di Via Olivastro Spaventola (Mercato Nuovo) sarà necessario prenotarsi al link https://concorsi.ausl.latina.it/covid19/drivein.jsf compilando pochi semplici campi
  • Potranno prenotarsi solo i residenti nella Regione Lazio
  • Coloro che si presenteranno al Drive In senza prenotazione non potranno effettuare il test
  • La Asl informa che non sarà garantito l’accesso agli utenti già presi in carico dal Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda USL, quali sintomatici e/o per contatto con soggetto positivo

Formia partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio

Nonostante il difficile momento che stiamo vivendo, crediamo sia necessario dare un segno di speranza e abbiamo perciò deciso di partecipare a European Heritage Days, la più estesa manifestazione culturale d’Europa. Gli ingressi contingentati, con prenotazioni obbligatorie, consentono di rispettare in pieno tutte le norme anticontagio vigenti ed è quindi possibile far visitare in maniera responsabile e in sicurezza alcuni tra i siti archeologici più significativi della città di Formia.
“Imparare per la vita” è lo slogan scelto quest’anno dal MiBACT per le giornate del Patrimonio 2020 (26-27 settembre) e prende spunto da quello proposto dal Consiglio d’Europa “Heritage and Education – Learning for Life”, per richiamare i benefici che derivano dall’esperienza culturale e dalla trasmissione delle conoscenze nella società moderna.

Da latinaCorriere.it del 24 settembre: Coronavirus, 15 nuovi casi positivi: 5 a Sabaudia e 4 a Latina

Dopo la tregua di ieri oggi i contagi al coronavirus tornano a salire: sono 15 nella provincia di Latina. I pazienti sono tutti trattati a domicilio e sono 2 di Aprilia, 4 di Latina, 1 di Pontinia, 2 di Roccagorga, 5 di Sabaudia e 1 di Sezze.

I casi totali dall’inizio della pandemia sono saliti a 1109 e l’indice di prevalenza (numero di contagi ogni 10mila abitanti), si avvicina sempre più a 20. Le persone guarite sono 601 e quelle ancora positive 470 in totale, di cui 65 ricoverate in ospedale.

Riportiamo le indicazioni della Asl di Latina in questo momento ancora delicato: “In considerazione dell’evoluzione che si sta registrando, in questi ultimi giorni, nel numero di nuovi soggetti positivi e dell’evidenza che gli stessi si distribuiscono in modo abbastanza uniforme su tutto il territorio della Provincia di Latina, nei prossimi giorni è di fondamentale importanza, anche alla luce dell’apertura di tutte le scuole, che tutti i cittadini si attengano scrupolosamente alle disposizioni in materia di prevenzione del contagio.

***

STAMPA CARTACEA

Frontespizio LT Oggi di venerdì 25 sett. 2020.pdf

***

METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 25 SETTEMBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Un nuovo fronte perturbato proveniente da Nord investirà anche la nostra provincia portando fin dal mattino piogge sparse, maggiormente concentrate sui rilievi, in progressiva intensificazione ed estensione alle coste ed alle isole con possibilità di temporali. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 14°C e 26°C. I venti saranno da Sud/Sudovest 20 nodi al largo; da Sud/Sudovest 12 nodi sotto costa. Il mare sarà da mosso a molto mosso nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 1,40; mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 1,20.

***

Giovedì 24 settembre 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da h24notizie.com del 23 settembre: Mascherine h24 e scuole, il punto sulla stretta decisa in Prefettura

Nel pomeriggio di mercoledì, presso la Prefettura di Latina si è svolta una riunione tecnica presieduta dal prefetto Maurizio Falco, ed alla quale hanno partecipato i vertici delle forze di polizia, il sindaco del Comune di Latina, il sindaco di Formia, il presidente della Provincia, il responsabile Asl Antonio Sabatucci e il funzionario dell’Usr Ambito Territoriale di Latina Emiliana Bozzella. “Oggetto della stessa sono state le misure ritenute necessarie per fronteggiare, in funzione preventiva, l’acuirsi dei casi di contagio da Covid-19, anche in considerazione del delicato momento della ripresa delle attività didattiche e con particolare attenzione alle attività di controllo“, rende noto il capo di gabinetto della Prefettura, Giovanni Luigi Bombagi.
“Nello specifico, si è rilevata l’opportunità di un’estensione dell’uso della mascherina nell’arco di tutta la giornata, su tutto il territorio della provincia e a cura dei sindaci. Saranno altresì organizzati controlli più stringenti sul rispetto del distanziamento sociale, soprattutto in occasione di prassi sociali giovanili e cerimonie aperte al pubblico di varia natura.
Il Prefetto – continua il capo di gabinetto – ha ringraziato tutto gli Enti decisori intervenuti per la puntualità con cui, nei diversi settori di competenza, hanno prodotto e condiviso concrete proposte calibrate all’evolversi della situazione epidemiologica, senza alcun allarmismo ma con ferma decisione sulle misure da prendere.
Per quanto concerne, segnatamente, l’avvio delle attività scolastiche nella zona di Formia, è stata condivisa la necessità di richiedere ai dirigenti scolastici delle scuole secondarie di secondo grado di avviare l’anno scolastico attraverso la didattica a distanza, in particolare per quegli istituti superiori che ricadono nei comuni di Castelforte, Santi Cosma e Damiano, Minturno, Formia, Itri e Gaeta. La situazione – chiosa Bombagi – è seguita con la serietà e competenza dimostrata dai decisori”.

Covid, provincia di Latina: niente zone rosse, ma mascherine obbligatorie all’aperto

Per il momento non verrà istituita nessuna ‘zona rossa’, ma in provincia di Latina per contrastare l’emergenza sanitaria da Covid-19 entrano comunque in vigore nuovi provvedimenti restrittivi.
A margine di un incontro tenutosi in Prefettura, alla presenza di alcuni sindaci del territorio e delle forze dell’ordine, si è deciso di estendere l’obbligo delle mascherine anche all’aria aperta, e senza alcuna distinzione di orario. Confermato, ovviamente, l’obbligo del distanziamento sociale.
A seguire, da un capo all’altro della provincia è stata emessa una sequela di ordinanze sindacali in tal senso.

A PAGINA 2 – LA NOTA DAL COMUNE DI FONDI
A PAGINA 3 – LA NOTA DAL COMUNE DI FORMIA
A PAGINA 4 – LA NOTA DAL COMUNE DI LATINA

“In fila coi colleghi per il tampone Covid, viene allontanato”: l’ombra del razzismo

Insieme ad alcuni colleghi era in attesa del tampone Covid, ma è stato allontanato. Lui, e solo lui. In apparenza senza alcun motivo. C’entrerà qualcosa il fatto che l’uomo ‘rimbalzato’ fosse l’unico nero nel gruppetto di lavoratori in fila? Razzismo? Un colossale abbaglio da parte di qualcuno, un malinteso? Ulteriori dinamiche? Chissà.
L’episodio è stato segnalato a Formia, vedendo secondo le ricostruzioni protagonista suo malgrado un extracomunitario di nome Ibrah, da tempo residente nel Sud pontino. A denunciare pubblicamente il fatto, attraverso la propria pagina Facebook, il consigliere comunale del Partito Democratico Claudio Marciano.

Da latinaoggi.eu del 23 settembre: Coronavirus a Formia: alunni e studenti torneranno in classe il 28 settembre

Le scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di primo grado riapriranno per le lezioni in presenza il prossimo 28 settembre.
E’ quanto ha stabilito il sindaco di Formia, Paola Villa, firmando un’ordinanza con cui viene posticipato il ritorno in classe di alunni e studenti: il motivo è legato al ritorno di un numero considerevole di casi di Coronavirus, registrati a causa di un nuovo focolaio registrato in città.

Da latinaCorriere.it del 23 settembre: Ventotene, frana a Moggio di Terra: pronta a breve la strada di sicurezza

Il costone in località Moggio di Terra, a Ventotene, è crollato in mare. La frana ha distrutto la strada che arriva a Capo D’Arco e ha isolato 15 abitazioni, un hotel e un circolo di vela.
Da giorni comunque l’area era monitorata con droni e per questo non ci sono stati incidenti né feriti.
Dal comune hanno comunicato che la strada di sicurezza sarà pronta a breve e che tutte le persone coinvolte sono al sicuro. Tutti gli abitanti della zona sono stati seguiti e aiutati ad affrontare i disagi.
L’Ufficio tecnico comunale e gli amministratori, assieme, monitorano costantemente sia lo stato del fronte di frana, sia l’assistenza alle persone. “Sono poi tante – dicono sempre dal Comune – le parole di apprezzamento e riconoscenza per il lavoro che i componenti della Protezione civile stanno facendo per il supporto alle persone mentre una ditta è stata subito impegnata nei lavori di realizzazione della strada.
Ciascuno sull’Isola ha vissuto con dolore la lunga giornata iniziata con un grosso boato e un piccolo tremito della terra… e molti hanno rivissuto all’improvviso, attimi terribili mai dimenticati.
Possiamo dire che ciascun abitante, sta facendo tutto quanto può per aiutare e sperare e abbracciare nell’impegno comune la fragile geologia di questa meravigliosa isola”.
Nei prossimi giorni è previsto un nuovo crollo.


STAMPA CARTACEA

Frontespizio LT Oggi di giovedì 24 sett. 2020.pdf

***


METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 24 SETTEMBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Il tempo resta perturbato anche se le precipitazioni si faranno più rare e circoscritte. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 16°C e 25°C. I venti saranno da Sud/Sudovest 10 nodi al largo; da Sud 9 nodi sotto costa. Il mare sarà da poco mosso a mosso nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,70; poco mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,50.
Avviso
Nei prossimi giorni ci sarà un ulteriore peggioramento delle condizioni del tempo.

***

Mercoledì 23 settembre 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da latinatoday.it del 22 settembre: Frana un costone di roccia sull’isola di Ventotene, secondo i geologi nuovi crolli nei prossimi giorni

Impressionanti le immagini che documentano una frana di un costone di roccia sull’isola di Ventotene. E’ accaduto in località Moggio di terra, verso Punta dell’Arco. Da diversi giorni, dopo la ricognizione dei droni, la situazione era attentamente monitorata tanto che è stato possibile immortalare i crolli.
Anche il sindaco Gerardo Santomauro è intervenuto personalmente sul posto per allontanare le barche che erano ormeggiate sottocosta. Continua poi il lavoro incessante della Capitaneria di porto, che si adopera per tenere lontane le imbarcazioni dalla zona
L’amministrazione avverte che, dalle osservazioni dei geologi, ci si aspetta un altro crollo nei prossimi giorni, anche di maggiore consistenza rispetto a quello avvenuto nella giornata di ieri, 21 settembre. La raccomandazione dunque è ad usare la massima prudenza. “L’Isola è un terrirorio fragile e le falesie in questione lo sono visibilmente – spiega il Comune – anche perché compromesse da prelievi di rocce avvenute nei tempi passati, prelievi che si sono rivelati pericolosi nel tempo .Si sta alacremente lavorando in queste ore, per creare un accesso pubblico sicuro e alternativo, in quanto la zona è stata chiusa e interdetta alla circolazione”.

Da h24notizie.com del 22 settembre: Aggiornamento di casi di covid-19 a Formia: 46 positivi in totale

“Dopo le diverse giornate di drive in, tanti tamponi effettuati, con l’ausilio del Dipartimento di Prevenzione e Igiene della ASL, si sta provvedendo a verificare il numero esatto di tutti i positivi residenti nella città di Formia.
I dati attualmente in nostro possesso evidenziano che dal 31 agosto ad oggi (ieri per chi legge, ndr), 22 settembre ci sono 46 positivi per la città di Formia, non tutti riconducibili allo stesso link. Quelli del link “imprenditore ittico” sono allo stato attuale 31.
Si ricorda che:
– a tutti i positivi al test rapido viene effettuato il tampone molecolare. I positivi al test rapido non vengono inseriti nelle liste giornaliere di positivi rilasciate dalla Asl, vengono inseriti solo quando e se confermata la positività anche al tampone molecolare.
– lo screening tramite drive in, sta continuando, per avere un quadro chiaro di tutta la comunità comprensoriale.
– è obbligatorio l’uso della mascherina, mantenere le distanze e lavarsi le mani”.

E’ quanto comunicato dall’ufficio stampa del Comune di Formia.

La nidificazione sull’isola di Ventotene si è conclusa con un incredibile successo!
Dopo che le ultime tartarughe nate nei giorni scorsi presso la spiaggia di Calanave hanno preso il largo ed iniziato il loro viaggio in mare con il coordinamento territoriale della rete regionale Tartalazio e dell’AMP delle Isole di Ventotene e S. Stefano, si è proceduto a verificare, sotto la supervisione scientifica del personale del CRTM della Stazione Zoologica Anton Dohrn, il successo di schiusa del nido monitorato in questi mesi.
Su un totale di 89 uova deposte ben 67 tartarughe sono nate con un successo di schiusa del 75%.

Da latinaCorriere.it deel 22 settembre: Coronavirus, si viaggia ancora sulle decine: altri 30 nuovi casi nelle ultime 24 ore

Dopo i 39 casi di positività al coronavirus rilevati ieri, c’è una lieve diminuzione, ma è una magra consolazione perché si scende a 30 casi nelle ultime 24 ore. Di questi, 28 sono trattati a domicilio. I casi sono distribuiti nei Comuni di Cisterna di Latina (2), di Fondi (1), di Formia (6), di Gaeta (4), di Itri (4), di Latina (3), Minturno (4), di Roccagorga (1), di Sabaudia (4), e di Terracina (1). Non si registrano nuovi decessi.
Sale a 1090 il numero dei casi totali da inizio emergenza e a 465 il numero degli attuali positivi (402 a domicilio). I guariti sono 587. I deceduti totali 38: l’ultimo è stato a Itri solo pochi giorni fa.
Ieri aveva destato scalpore la positività di una docente a tempo determinato presso una scuola di Priverno, attualmente chiusa per seggio e che dovrebbe riaprire domani, ad eccezione delle due classi coinvolte.

***

METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 23 SETTEMBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Situazione estremamente variabile con nuvolosità a tratti intensa, acquazzoni e temporali con brevi schiarite. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 16 °C e 24 °C. I venti saranno da Sud/Sudovest 6 nodi al largo; da Sud/Sudovest 8 nodi sotto costa. Il mare sarà da quasi calmo a poco mosso nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,40; da calmo a poco mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,30.

***

Martedì 22 settembre 

RASSEGNA STAMPA ON LINE

Da h24notizie.com del 21 settembre: Referendum sul taglio dei parlamentari, il “SI” a valanga anche in provincia

Il “Sì” ha incontrato oltre il 72% dei consensi, contro il “No” che si è fermato a livello provinciale a poco più del 57%.
Trend stabile in quasi tutti i comuni pontini dove hanno brillato per percentuali alte sul “Sì” Castelforte e Itri (76%), Cisterna e Ponza (77%), Spigno Saturnia (78%), Prossedi e Sonnino (80%) e Maenza e Santi Cosma e Damiano dove la percentuale dei favorevoli alla riforma costituzionale è arrivata addirittura all’81%.
Lievemente in controtendenza, ovvero con la percentuale più bassa dei favorevoli, San Felice Circeo e Terracina (68%).
“Sì” sempre al di sopra del 50%, ma con la percentuale più bassa della provincia sull’isola di Ventotene (61%). Anche se va messo in evidenza in questo caso anche il numero esiguo di voti validi, appena superiore ai 200 (130 per il “Sì” e 82 per il “No”).
Nel capoluogo di provincia, a Latina, il “Sì” è arrivato appena sotto il 70%.

Test rapidi a Formia, sono 56 i casi positivi totali

“I dati dei test rapidi svolti nella giornata odierna (di ieri per chi legge, ndr) presso il Drive in di via Olivastro Spaventola: totale test RAPIDI effettuati 915, di questi 56 POSITIVI TOTALI ( residenti a Formia 29)
“Il Comune di Formia – dichiara il Sindaco Paola Villa – ha concordato con l’Assessore Regionale D’amato e con il direttore della Asl di Latina Giorgio Casati l’organizzazione nei prossimi giorni di altri due appuntamenti per continuare con lo screening tramite Drive in con test rapido”
Verranno comunicate quanto prima le nuove date”.

Da ilfaroonline.it del 21 settembre: Ventotene, frana a Moggio di terra: isola divisa in due

Il cedimento del costone ha fatto crollare anche la strada che conduce a Capo dell’Arco lasciando isolate 15 abitazioni di Ventotene, un albergo e un circolo velico

Ventotene, ecco il video della schiusa delle uova di caretta caretta a Cala Nave

Nella notte tra il 20 e il 21 settembre, due piccole tartarughine sono nate consentendo ai presenti di filmare lo spettacolo

Da latinaoggi.eu del 21 settembre: Frana sull’isola di Ventotene, il cedimento dovuto alla pioggia

Frana sull’isola di Ventotene. E’ crollata una parte della falesia di tufo che non ha retto alla peso della pioggia che è caduta nella mattinata. Il grosso smottamento si è verificato a Capo dell’Arco e con parte della falesia è venuta giù una parte della strada che collega quella zona dell’isola. Sul posto Protezione Civile Vigili Urbani e Ufficio Tecnico del Comune. Ci sono in atto delle verifiche. La frana è successa alle 15.30, ma già verso le 15 c’era stato qualche primo segnale, che ha fatto entrare in preallarme.
È un movimento già in atto da qualche anno, la pioggia di oggi non eccessiva è stato l’innesco e non la causa dello smottamento, secondo quanto hanno riferito gli esperti intervenuti. Si tratta di uno degli smottamenti più consistenti degli ultimi anni. Si parla di milioni di metri cubi. I tecnici sono al lavoro stanno tracciando un percorso alternativo per gli abitanti di quella zona che è rimasta isolata

Da latinaTu.it del 21 settembre: Covid-19, primo caso in una scuola della provincia: è a Priverno

Sono state messe in quarantena due classi dove ha insegnato una docente di Formia risultata positiva al tampone. La docente avrebbe insegnato solo poche ore martedì scorso ma tanto è bastato per far scattare il protocollo di precauzione.
Al momento, ovviamente, la scuola era chiusa in ragione del referendum di domenica 20 settembre e lunedì 21 settembre. Effettuati i tamponi a tutti coloro che sono entrati in contatto con l’insegnante formiana.

Da latinaCorriere.it del 21 settembre: Mascherina obbligatoria anche di giorno, saranno i sindaci a decidere

La mascherina potrebbe essere obbligatoria tutto il giorno nei luoghi pubblici, anche all’esterno. Di questo si è discusso nella riunione in Prefettura, con il prefetto Maurizio Falco, il presidente della Provincia Carlo Medici e responsabili della Asl di Latina.
L’aumento dei casi di coronavirus in provincia di Latina ha portato i sindaci a riconsiderare l’uso del dispositivo di protezione anche prima della 18. Ogni primo cittadino però deciderà individualmente e potrà emanare l’ordinanza per rendere la misura obbligatoria.
E’ stata la Asl a chiedere un inasprimento delle misure per arginare i contagi.

***

METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 22 SETTEMBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile”

Il tempo continua ad essere perturbato con una nuvolosità medio-alta in parte stratificata che dal pomeriggio porterà acquazzoni e qualche temporale. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 16°C e 25°C. I venti saranno da Sud 4 nodi sotto costa. Il mare sarà da calmo a quasi calmo nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,20; da calmo a poco mosso sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0.30.

***

Lunedì 21 settembre 

Da ilfaroonline.it del 21 settembre: Ponza, AssoConsItalia si fa carico dei “disagi nel trasporto pubblico locale”

Trasporto pubblico locale di Ponza sotto la lente di ingrandimento di Asso.Cons.Italia. E’ il responsabile dell’associazione, Daniele Mazzoli, a farsi carico delle richieste di alcuni cittadini i quali lamentavano “non pochi disagi dovuti a un servizio che non sembra in linea con quelle che dovrebbero essere le regole di un servizio pubblico così importante durante tutto l’anno, ma soprattutto nel periodo estivo quando Ponza si riempie di villeggianti la cui affluenza richiederebbe ancora maggiore efficienza e puntualità”.
Sollecitata dalle lamentele dei residenti l’Asso.Cons.Italia si pone come obiettivo ultimo quello di “verificare, nell’interesse della collettività, se il contratto abbia previsto tutte le garanzie a tutela degli utenti, dagli orari delle corse alla loro periodicità, fino alle garanzie da offrire nel rispetto delle disposizioni relative alla salvaguardia della salute, eventuali penali e ogni altra notizia utile al fine di valutare le eventuali azioni risarcitorie a favore dei possibili danneggiati”.
Al fine di avere un quadro più chiaro e definito della situazione esistente in relazione al Tpl dell’isola, l’associazione sollecita “sia i cittadini di Ponza sia i turisti che hanno soggiornato sull’isola nel periodo compreso tra luglio e metà settembre a segnalare eventuali disservizi nei quali dovessero essere incorsi, all’indirizzo email dott.mazzoli75@gmail.com”.

Da h24notizie.com del 20 settembre: Referendum sul taglio dei parlamentari, l’affluenza in provincia

Domenica 20 settembre dalle 7 alle 23 e lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15 si vota per il referendum confermativo sul taglio dei parlamentari. Al voto sono chiamati tutti i cittadini italiani ed essendo un referendum confermativo non si necessità di quorum.
La rilevazione delle 12 mostra un’affluenza appena superiore all’11% in provincia di Latina, mentre a livello nazionale si attesta all’11%. Tra gli altri Comuni con affluenza più alta rispetto agli altri risulta essere Castelforte. Alle 12 nel centro del basso Lazio aveva votato il 16,39%. Come alta è nei comuni di Fondi e di Terracina, dove si vota anche per le comunali (rispettivamente 19,44% e 16,37%). I dati più bassi sull’affluenza in provincia, sono registrati invece sui Lepini con il 6,88% a Maenza, il 6,52% a Sonnino e il 6,37% a Sezze. Nel capoluogo alle 12 avevano votato l’11,71% degli aventi diritto.

Drive-in Formia, proseguono i test: da stamattina 7 i positivi, 3 di Formia

Le immagini sono sotto gli occhi di tutti e la fila di auto al drive-in di Formia sono inequivocabili. A mettere in fila i numeri, invece, ci pensa il sindaco di Formia Paola Villa che dal proprio profilo Facebook spiega come nella sola mattinata di oggi (ieri per chi legge, ndr) (domenica) si è provveduto a fare il test a 580 persone, riscontrandone 7 positive di cui 3 a Formia.
Casi che, come spiega Paola Villa, sono “tutti legati ad il link attività ittica di Formia”.
In seguito ai tamponi sia domiciliari che dei due drive in organizzati a Formia il 16 e il 18 settembre, risultano 23 i formiani risultati positivi al nuovo coronavirus.

Da latinaoggi.eu del 20 settembre: Coronavirus, 905 tamponi a Formia: 26 persone positive ai test

Da pochi minuti si è chiusa la seconda giornata di Drive in con test rapido presso Via Spaventola, piazza del mercato di Formia
Su 905 test effettuati sono risultate positive 26 persone (7 di Formia; 9 di Gaeta; 6 di Minturno; 2 di Itri; 1 di Fondi; 1 non ne abbiamo la residenza). in percentuale, si tratta di meno del 3% dei totali.
Domani mattina (Stamattina per chi legge, ndr) sarà attivo il drive in dalle 9 alle 18, sempre a Formia.

***

 

 

METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 21 SETTEMBRE 2020
a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile

Arrivo di un fronte perturbato che fin dal mattino porterà cielo molto nuvoloso con piogge e temporali localmente anche di forte intensità. Miglioramento in serata. Le temperature sul livello del mare oscilleranno tra 16°C e 26°C. I venti saranno deboli di direzione variabile al largo; da Sudovest 4 nodi sotto costa. Il mare sarà da calmo a quasi calmo nelle Isole Ponziane, con massima altezza dell’onda m 0,10; da calmo a quasi calmo sotto costa, con massima altezza dell’onda m 0,20.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.