Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0007-007 i-12 u-13 k2-32 l-14 Il tunnel "romano" di Chiaia di Luna con le pareti ad "opus reticutatum"

Tragedia sfiorata nel porto di Ponza, prende fuoco un motoscafo

a cura della Redazione

 


Oggi, intorno alle 14, si è incendiato a Ponza un motoscafo attraccato al molo Santa Lucia di fianco al Carloforte, il mezzo utilizzato sulla linea di Terracina.
Non si conoscono ancora le cause dell’incidente, anche se si ipotizza che si trovasse lì perché aveva fatto il pieno, e che all’avviamento abbia preso fuoco.

Un forte boato ha scosso l’isola: immediatamente una lunga colonna di fumo nero ha oscurato il cielo del porto e un odore acre ha invaso i vicoli e le case.

Dall’isola, in tempo reale, ci sono pervenute immagini e video di quanto stava accadendo.
Tempestivo l’intervento dell’unità di soccorso del vicino pontile di Ciccio Nero e della Capitaneria di Porto, che hanno allontanato lo scafo dalla banchina per portarlo in zona meno pericolosa.



Immediate anche le operazioni di spegnimento, prima ad opera di alcuni uomini dell’equipaggio del Carloforte e poi dell’unità di Ciccio Nero e della Capitaneria.

Da informazioni dell’ultima ora lo scafo, trascinato al largo, è affondato al di là della scogliera. Non si hanno al momento notizie di feriti: ci sono stati solo alcuni danni alla fiancata del Carloforte con scrostamento della pittura e bruciatura delle cime di ormeggio.

 

Integrazione delle ore 18,30
Aggiunti due video: il primo relativo ai momenti dell’incendio divampato quando il motoscafo era di fianco al molo Santa Lucia, il secondo relativo ai momenti in cui è stato trascinato al largo


Integrazione del 27 agosto 2020

Aggiunto un video, riprodotto da una telecamera fissa, del momento in cui ha preso fuoco il motoscafo (ore 13:56) e degli attimi di panico e di apprensione che l’hanno seguito

 

 

3 commenti per Tragedia sfiorata nel porto di Ponza, prende fuoco un motoscafo

  • la Redazione

    Aggiunti, in calce all’articolo, due video inviatici gentilmente da amici di Ponza

  • la Redazione

    Aggiunto in calce all’articolo un video, fatto da una telecamera fissa, del momento in cui ha preso fuoco il motoscafo e degli attimi di panico e di apprensione che l’hanno seguito

  • Maddalena Del Ponte

    Mi piacerebbe che aggiungeste dei ringraziamenti agli operatori del pontile Ponzamare che sono stati i primi ad intervenire… (dal video e dal racconto di un mio amico che è quello che per primo toglie dalla banchina la pompa della benzina e poi stende la manichetta del pontile)

Devi essere collegato per poter inserire un commento.