Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

28-07-2005-0-18-15_0000 k2-28 101 9 antonio_darco casa-dei-vitiello

Lettera aperta sull’agibilità del ponte Tallini

di Silverio Lamonica

Alla Sindaca di Formia
e, p. c.
Ai Sindaci di Ponza e Ventotene

 

Signora Sindaca,

Sono un ponzese residente a Formia e, quindi, elettore in codesto Comune.
Come certamente sa, per tutti gli isolani, sia ponzesi che ventotenesi, ma anche per i numerosissimi ospiti del nostro invidiabile arcipelago, la piena funzionalità del Ponte Tallini è di importanza vitale per raggiungere più agevolmente il Molo Azzurra, da cui partono navi ed aliscafi, diretti alle due isole.

Sono trascorsi diversi mesi da quando si è provveduto alla chiusura del ponte al transito degli autoveicoli ma nel frattempo non si vedono lavori in corso e come mi è stato riferito, i lavori di riparazione non sono mai iniziati (non so se ciò sia vero ).
Logica vuole che, una volta interdetto al transito un ponte o una strada, l’Amministrazione Comunale competente prevede nel bilancio di previsione le somme necessarie alle prescritte riparazioni o, quantomeno, richiede alla Regione competente o al Ministero delle Infrastrutture i contributi occorrenti.

Sarebbe opportuno che Lei ci fornisca chiarimenti in merito e se almeno dal prossimo anno, il Ponte Tallini verrà aperto al transito degli autoveicoli.

La presente è inviata per conoscenza anche ai Sindaci delle due isole, affinché supportino la loro collega di Formia nel realizzare al più presto le opere necessarie al Ponte.

Anche a nome di tutti gli isolani e dei numerosissimi e graditissimi ospiti dell’Arcipelago, porgo cordiali saluti e i migliori auguri di buon lavoro.

Silverio Lamonica

 

 

Ponza, li 7 luglio 2020

Devi essere collegato per poter inserire un commento.