Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

ep-03 i-28 70a adele-con-nicola-rao-tg-r-lazio sl372237 Astroides calycularis

Una canzone per la domenica (101). Vecchioni e Guccini per Alex Zanardi

Proposta da Antonio Marciano

.

Da Antonio, mio compagno di banco dei cinque anni del liceo, per Alex Zanardi che ancora sta combattendo per la vita in un letto di rianimazione.
E nessuno come Antonio – che ha imparato a volare – può dedicargliela con maggiore consapevolezza e intensità.
Sandro Russo

È la canzone che Vecchioni con Guccini scrissero  a quattro mani per Alex Zanardi quando gli amputarono le gambe.
E adesso è di nuovo a rischio di vita.

Alex Zanardi non ha bisogno di presentazioni. Tutti conoscono la sua storia, il terribile incidente del 15 settembre 2001 e il successivo recupero, fino a diventare un Campione negli sport paraolimpici.
Avrebbe avuto tutte  le ragioni per maledire il destino ma lo riteneva tempo sprecato.
Da quando ha avuto il secondo incidente grave (il 19 giugno scorso) la rete è  ingolfata  per i tanti messaggi di auguri per lui.
Campione olimpionico, ripeteva spesso che dopo aver dato tutto e era stremato, negli ultimi cinque secondi della gara quando tutti mollavano, lui accelerava.
Noi  ci uniamo a tutti quelli (e sono tanti ) che  in questo momento sono in apprensione per dirgli di tenere duro e non mollare.

Da YouTube: Ti insegnerò a volare

.


.

P.S.
Se ascoltando questa canzone vi commuovete e vi scappa una lacrima, non preoccupatevi… E’ la prova che siete vivi!

Devi essere collegato per poter inserire un commento.