Attualità

L’avvio dell’anno scolastico 2020/21. Il ritorno in classe (2)

di Silverio Lamonica

.

L’ otto giugno scorso (leggi qui), a grandi linee, si è accennato agli adempimenti che l’Amministrazione Comunale deve adottare per tempo, al fine di assicurare il normale avvio delle lezioni, pur in una congiuntura difficile, qual è quella attuale.

Ora si precisano nei dettagli le necessità dell’Istituzione Scolastica Isolana, senza tralasciare la necessità inderogabile di affrettare la ripresa dei lavori all’edificio scolastico di Santa Maria.

Le criticità riguardano soprattutto la Scuola dell’Infanzia attualmente ospitata nei locali di Via Vincenzo De Luca (già Via Parata) e la Scuola dell’Infanzia di Via Cavatella, in entrambi i casi occorre reperire altri locali, al fine di assicurare il prescritto distanziamento. Per la medesima finalità si richiedono altri locali per alcune classi della Scuola Primaria  (Elementare) e Secondaria di Primo Grado (Media inferiore) di Via Cavatella.

Tali esigenze inderogabili sono state rappresentate dalla Dirigente Scolastica, Prof. Anna Maria Masci, nella nota inviata al Sindaco di Ponza, il 24 giugno ’20 con Prot. 2080/VI/8, allegata in formato pdf.

A quanto sopra precisato, mi permetto di sollecitare il Sindaco di Ponza, affinché siano ordinati già ora i libri di testo della scuola dell’obbligo, che devono essere forniti alla segreteria scolastica entro la prima metà di agosto.

Si confida nella sensibilità del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale tutta.

Allegato in formato .pdf: la Richiesta locali

 

1 Comment

1 Comment

  1. vincenzo

    25 Agosto 2020 at 01:31

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10223638044688320&id=1507520182

    Caro Silverio c’è anche il problema della mensa.

È necessario effettuare il Login per commentare: Login

Leave a Reply

To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: