Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

u-33 94 99a antonio_darco peche-1973 Piccola cernia, Epinephelus marginatus

“Mondo Sommerso” del luglio 1980. Corno d’Africa, di Fabio Ferro

Proposto da Tano Pirrone

.

Fabio è medico. Chirurgo andrologo pediatrico. In pensione ma ancora attivissimo. Migliaia di interventi hanno ridato normalità a molte migliaia di bambini e adolescenti. Non solo al Bambin Gesù, ma anche nel “Global South”, fra gli ultimi.
È eccellente fotografo ed è sub da lunga pezza, prima cacciatore e poi fotografo di pesci ed altre meraviglie del mare. È bravo vignettista ed amante dei gatti. È anche un caro amico e si è messo in testa di fare un libro sulle piante che ho in terrazza, ma io schivo e cerco di mettere in mezzo Sandro, che in quanto a piante e nomi in latino è un Linneo in sedicesimo.
Fabio mi ha regalato una copia di “Mondo Sommerso” (*) del luglio 1980 in cui è pubblicato un suo articolo. Vi si narra di Somalia, di sabbia e di mare, di pesci cacciati e colti in foto. Di avventure epiche.
Gli ho chiesto di ripubblicarlo su Ponzaracconta. Il piacere di condividere è grande. Buona lettura.
Tano Pirrone

Mondo Sommerso. Luglio 1980. Fabio Ferro. Corno d’Africa.pdf

(*) Mondo Sommerso – La rivista visse dal 1959 al 2012. Ora fa parte del mito, insieme con il suo creatore e editore, il grande Goffredo Lombardo, produttore cinematografico coraggioso ed illuminato (Rocco e i suoi fratelli (1960), Il Gattopardo (1963). Appassionato di pesca subacquea, nel 1956 fu attaccato senza danni da uno squalo bianco nel mare del Circeo. I danni li subì lo squalo, perché qualche giorno dopo Lombardo stanò il pescecane e lo uccise.
I suoi due figli seguirono la passione del padre per il mare, ma il destino volle che uno di loro perdesse la vita durante un’immersione, proprio nel mare di Ponza. Il cerchio si chiude.

 

Devi essere collegato per poter inserire un commento.