Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

ep-02 fg s-01 v1-24 ss19 Immagini storiche di Ponza

Che brutto il sabato senza Linea Blu

di Luisa Guarino

.

La scorsa stagione 2019 di Linea Blu è stata la venticinquesima: un bel traguardo per il programma cult del sabato pomeriggio su RaiUno per tutti gli appassionati del mare, condotto da Donatella Bianchi con Fabio Gallo. Era cominciato sabato 13 aprile e si era concluso il 23 novembre, con una puntata dedicata alla Sicilia e dopo una programmazione appassionante che ha spaziato come sempre nelle località marine (ma anche lacustri e fluviali) dell’intera penisola, e non solo. Ne aspettavamo con ansia il ritorno, previsto proprio per oggi, sabato 18 aprile. Ma purtroppo anche quest’attesissimo appuntamento è saltato, e ritengo che dovremo farne a meno per i prossimi mesi.

Sul web i telespettatori vengono invitati a rivedere le puntate della stagione 2019 su RaiPlay, per non perdere il contatto con gli ambienti e la natura che tanto amano e amiamo. Nel frattempo prosegue la programmazione invernale di Linea Bianca, con Massimiliano Orsini, dedicata alla montagna: vedremo se proseguirà anche la prossima settimana, cosa che ritengo improbabile visto che già ora stanno presentando una sorta di “il meglio di… “.

Non poter contare su “Linea Blu” per i prossimi mesi, per me e per tanti altri appassionati del genere (tra i quali credo di poter annoverare tutti i ponzesi) è una grande perdita: sarà come saltare un’intera stagione della nostra vita.

Qualcuno commenterà che è davvero una cosa di poco conto rispetto a tutto quello che succede, specialmente dopo le impressionanti cifre sui morti per coronavirus snocciolate dal commissario per l’emergenza, Arcuri. Ma a volte nella vita di tutti i giorni anche un evento piccolo piccolo può diventare motivo per stringere i denti e farsi forza per andare avanti.

Tornando a Linea Blu, può darsi che la Rai decida in tempi brevi come uscire dall’impasse: cancellare del tutto il programma, sostituendolo con telefilm o documentari, oppure riproporne una vecchia edizione, anche di anni addietro. Funziona con il commissario Montalbano: potrebbe funzionare anche con Donatella Bianchi & Co.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.