Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0038-038 i-10 foto-12 s-03 l-08 c1-16

Agroama di Latina premiata per il progetto Life Soup

di Luisa Guarino

.

Nuovi e prestigiosi successi per l’orticoltura pontina, che in occasione del MarcabyBolognafiere 2020 di Bologna conquista la quinta edizione dell’Adi Packaging design Award. Ad aggiudicarsi l’ambìto riconoscimento Life Soup di Agroama, il nuovo concept di zuppa fresca nato da un progetto di ricerca e sviluppo portato avanti nel corso degli ultimi due anni dalla Società agricola cooperativa di Latina aderente alla Op Agrinsieme, e specializzata nella IV Gamma, che offre al consumatore la possibilità di mangiare in qualsiasi situazione e circostanza prodotti freschi e genuini.

A risultare vincente è stata la scelta di rivoluzionare la percezione di minestra pronta all’uso con una straordinaria quanto semplice capacità persuasiva di raccogliere il meglio delle verdure appena colte, lavate e tagliate, in comodi barattoli di vetro trasparente da mettere nel forno a microonde con un bicchiere d’acqua, per ottenere in appena otto minuti una zuppa ricca di vitamine e nutrienti, priva di additivi e conservanti. A completare la confezione, in vendita nei canali della grande distribuzione e online in cinque ricette differenti a seconda della produzione stagionale, una pratica tovaglietta, posate e condimenti: il tutto completamente riciclabile.

Il premio, un progetto condiviso con l’Associazione per il Disegno Industriale MarcabyBolognafiere e la rete delle aziende espositrici, ha puntato infatti non solo a valutare il materiale dell’imballaggio, ma anche gli aspetti immateriali riguardanti il processo produttivo, industriale ed estetico, che per Life Soup si sono uniti anche a una comunicazione fresca e vivace. Innovazione e ricerca sono state dunque il filo conduttore della selezione operata dalla Commissione, composta da Anna Tortoriglio (art director, docente incaricata packaging presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna); Roberta Zanetti e Gaetano Senatore (Doc design); Valentina Downey (presidente di Adi Emilia Romagna), che ha selezionato Life Soup fra i prodotti esposti nel settore food “per aver saputo coniugare al meglio il packaging con l’innovazione e l’eccellenza progettuale”.

Ma questo non è tutto. Perché la conquista del premio consente al gruppo pontino di concorrere anche all’Adi Design Index 2020, da cui si accede alla selezione per il Compasso d’Oro Adi. Le parole d’ordine da rispettare sono: rispetto per l’ambiente, valore pubblico e sociale, cura per l’usabilità, interazione, design for all.

Ricordiamo che la società agricola cooperativa Agroama ha sede in Via Migliara 41, Sezze Scalo (Latina): essa fa capo a Marco Feragnoli, Francesco Pallavicino, Cristiano Pallavicino (presidente), Aurelio Pallavicino.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.