Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

u-15 ms-01 9 corrida11 scansione0004 118626024_10157968094493995_5632795081625141722_n

Si corre oggi a Sermoneta il Palio Madonna della Vittoria

di Luisa Guarino
Rinviata domenica 6 ottobre a causa della pioggia, si svolgerà oggi pomeriggio alle 15 presso il campo sportivo di Sermoneta la gara all’anello tra i cinque rioni del paese per aggiudicarsi il Palio dell’edizione 2019 in occasione della festa della Madonna della Vittoria: il drappo è stato realizzato dall’artista Clementina Corbi. I festeggiamenti hanno preso il via da una settimana e si concluderanno domani con la Rievocazione storica in abiti rinascimentali per le strade del paese, che ricorda il ritorno vittorioso a Sermoneta del Duca Onorato IV Caetani, dopo la battaglia di Lepanto del 7 ottobre 1571 contro i turchi. Intanto in questi giorni, da lunedì a ieri, l’effigie della Vergine è stata portata nei rioni, dove si è rinnovato il racconto del miracolo legato alla Sua presenza, con la recita del Rosario.
Ma torniamo alla gara equestre all’anello in programma nel primo pomeriggio di oggi, organizzata come ogni anno dalla Pro Loco di Sermoneta, presidente Pino Gentile, in cui il palio sarà conteso tra i cavalieri dei rioni Torrenuova, Borgo, Portella, Castello, Valle. La consegna avverrà in maniera ufficiale domani sera al termine dell’intera manifestazione, dalle mani della Duchessa Agnesina Colonna. Concluso il Palio, alle 18 sarà celebrata nella chiesa di Santa Maria Assunta una solenne messa, cui seguirà la solenne processione con la statua della Madonna nel centro storico di Sermoneta, accompagnata dalle note della banda Fabritio Caroso diretta dal Maestro Michele Secci. Al termine ci saranno i fuochi d’artificio in località La Portella, curati dalla Pirotecnica Fratelli Corsi di Sezze Scalo e offerti dai cittadini e dai commercianti di Sermoneta.
La Festa della Madonna della Vittoria 2019 culminerà e si concluderà nella giornata di domani con una serie di appuntamenti che prenderanno il via fin dal mattino, con mostre, scene di vita rinascimentali e antichi mestieri. Alle 15 esibizione degli sbandieratori del Ducato Caetani di Sermoneta, del Gruppo Archibugieri Pistonieri Senatore. Alle 16 prenderà le mosse da Palazzo Caetani il corteo storico in costume, cui parteciperà una rappresentanza della Federazione regionale dei cortei storici del Lazio. Al termine in località Fuori Porta, Bastione San Sebastiano, si svolgerà la simulazione di un attacco alle mura. Ricordiamo che per tutta la giornata, dalle 11 alle 23, sarà in funzione una navetta da Monticchio. Per tutta la settimana delle celebrazioni tutti i ristoranti di Sermoneta hanno preparato menu ispirati alla cucina rinascimentale. E restano aperte fino a domani anche le tre mostre allestite nello spazio espositivo di Corso Garibaldi: le immagini fotografiche delle Rievocazioni storiche trascorse; gli acquerelli di Clementina Corbi; i drappi realizzati nelle edizioni precedenti del Palio.
Ricordiamo che la festa della Madonna della Vittoria è organizzata da: Comune di Sermoneta, Centro Festeggiamenti Centro Storico e Pro Loco, con il patrocinio della Regione Lazio. Info: +39 328 0940330; feste.sermoneta@libero.it

Devi essere collegato per poter inserire un commento.