Ambiente e Natura

Ritorno a “La Galite”


una proposta della Redazione di Ponzaracconta

 

Abbiamo preso al volo l’occasione del ritorno a Ponza per una breve vacanza di Philippe D’Arco – professore di geologia e discendente di quell’Antonio D’Arco che sull’isola de La Galite, non troppo lontana dalle coste tunisine, per primo si insediò, nel lontano 1872 – per proporre un incontro sul tema de ‘La Galite’ e dei complessi rapporti con Ponza, dall’inizio dell’avventura, allo stabilizzarsi di una comunità residente ponzo-galitese, all’arrivo dei pescatori stagionali (soprattutto  ponzesi) di aragoste e corallo, fino al rimpatrio.

Si proverà ad illustrare come la grande storia si è intrecciata con la piccola storia della comunità isolana e con le micro-storie individuali – la colonizzazione della Tunisia da parte della Francia (1881 – 1956), il regime di tolleranza da parte delle autorità coloniali francesi, messo in crisi dalla politica di rivendicazione del fascismo sulla Tunisia; le vicende delle due guerre Mondiali, la prigionia di Habib Bourguiba (1952-’54) proprio a La Galite, l’indipendenza della Tunisia (1956), il rimpatrio degli isolani (naturalizzati francesi, a quel punto) a Le Lavandou

Google Map relativa a  Le Lavandou, nel dipartimento del Varo, regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra

L’incontro, che fa seguito ad altri scambi reciproci e gemellaggi tra la cittadina francese e l’isola di Ponza, avrà luogo il 21 giugno p. v. presso i locali del Museo (ingresso su Via Roma), alle ore 20.

 

Un ringraziamento a Philippe D’Arco per la sua proposta e disponibilità.

Una collaborazione, per la parte ponzese, tra la Redazione di Ponza racconta, Enzo Di Giovanni e Silverio Mazzella; con il Patrocinio del Comune di Ponza.

Altri particolari, in corso di definizione, saranno comunicati su questo sito appena possibile.

 

La Redazione

 

Nota – Per altri reportage e articoli su La Galite  leggi qui e/o digita La Galite sul frontespizio, nel riquadro della colonna di sinistra, in basso: CERCA NEL SITO

2 Comments

2 Comments

  1. Lino Pagano

    13 Giugno 2012 at 12:31

    NON SOLO SONO CONTENTO DI TUTTO CIO’ MA SONO ANCHE ONORATO DI ESSERE STATO UNO DEI PRIMI A PARLARE DELLA GALITE E SONO PIU’ CHE ORGOGLIOSO DI GESTIRE LA PAGINA CREATA SU FACEBOOK “LES AMOUREAUX DE GALITE”.
    UN GRAZIE DA PARTE MIA A PHILIPPE D’ARCO. SPERO CHE DOPO L’INCONTRO CHE FARETE MI DARETE GENTILMENTE INFORMAZIONI, DA POTER METTERE SULLA PAGINA DI FACEBOOK.
    GRAZIE DI CUORE A TUTTI.
    LINO CATELLO PAGANO

  2. Lino Pagano

    13 Giugno 2012 at 12:32

    http://www.facebook.com/pages/-Les-amoureux-de-la-Galite-/144272618973161

    QUESTA E LA PAGINA DI FACEBOOK PER CHI VOLESSE SCRIVERE

È necessario effettuare il Login per commentare: Login

Leave a Reply

To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: