Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

vdp-01 ambrosino-06 vg-02 mg 31 pescatori-1

Il ricordo del 25 aprile per non dimenticare

riceviamo dal portavoce della Casa dei Ponzesi e pubblichiamo . Fu Alcide De Gasperi a decretare il 25 aprile “festa nazionale”. Quel giorno di 74 anni fa, la Wehrmacht, forze armate tedesche, e i fascisti della repubblica di Salò iniziarono l’arretramento, abbandonando le città di Milano e Torino. Nella città meneghina Sandro Pertini, futuro ...

Leggi...

Nonno, perché sulla bandiera d'Europa ci sono 12 stelle?

di Enzo Di Fazio   Il 26 maggio si va a votare per eleggere il nuovo parlamento europeo. Questa tornata elettorale è piena di incognite. L’avanzata dei partiti euroscettici e ancor di più di quelli sovranisti sta minando fortemente la capacità di coesione e di tenuta del gruppo dei 28 (27 se e ...

Leggi...

La storia raccontata dai film (6). Il sorpasso

di Gianni Sarro   In stretta  connessione con il ritratto di Gassman attore e uomo della precedente puntata, e con i temi della fame al cinema (leggi qui), Gianni Sarro affronta la commedia di  costume specchio di un'epoca attraverso un film monstre (1962, di Dino Risi). S. R. Capolavoro intramontabile del cinema, che travalica i ...

Leggi...

Il mondo di Fra’ Diavolo (6). La presa di Gaeta del 1799 e gli eventi successivi

di Pasquale Scarpati   Continuazione dalla puntata precedente (5) (leggi qui) La sollevazione Mentre parlavo strappò un filo d’erba e con quello si mise a giochicchiare nervosamente, annuiva. A me, però, sembrava già assorto in altri pensieri; così non appena io ebbi terminato: - Teramo – proseguì - fu la prima città del regno dove ...

Leggi...

Rassegna Stampa & Meteo 180. La settimana da lunedì 22 aprile 2019

a cura della Redazione . Venerdì 26 aprile (anticipazione Meteo) METEO PER LA PROVINCIA DI LATINA DEL 26 APRILE 2019 a cura di Alessandro Romano, “Centro Operativo Provinciale Volontari Protezione Civile” Un breve fronte perturbato nel corso della mattinata porterà una nuvolosità diffusa con lievi piogge che, dal pomeriggio, si addenseranno sui maggiori rilievi e ...

Leggi...

Dall'uomo nero all'uomo bianco

segnalato da Rosanna Conte . Un'antica leggenda africana proveniente dal Benin, spiega le differenti colorazioni della pelle dell'homo sapiens. L'ho trovata sul  sito: https://larivistaculturale.com/2019/02/01/pelle-homo-sapiens-pigmenti-colore-benin-razzismo-africa-racconti-storie-leggende-miti/ e mi piace proporla ai lettori di Ponzaracconta perché suggerisce semplici, ma valide riflessioni. “Tutti gli uomini hanno avuto origine in Africa. Nei tempi antichi, tutti gli uomini avevano tutti ...

Leggi...

Zitto… parla ’u munaciello

di Francesco De Luca . Zitto… parla ’u munaciello Viche e vicarielle, sagliute e sciuliarelle, purtune e fenestelle, ciardine e astechielle, profummano ’i uastaccette. Ponza è ’na macchia gialla ind’all’azzurro d’u mare. Cheste nun ce abboffa ’u portafoglio e nemmeno ce sarva da i ’mbruoglie Patimmo ’a solitudine e ’a uallera ma ce sentimme signure. ’I poco o ’i tante un sacci’a dice. Simme cuntente ’i ...

Leggi...

Il Centro Studi e Documentazione Isole Ponziane presenta il suo primo libro

la Redazione . Con  piacere annunciamo che mercoledì 24 aprile si svolgera' a Ponza la presentazione, a cura del Centro Studi e Documentazione Isole Ponziane, del libro “Le isole Ponziane nel 1700: un percorso tra carteggi, progetti e piante” All'evento, che si terrà nella sala consiliare con inizio alle ore 19,00, interverranno Angelida Costanzo, vicaria ...

Leggi...

“Tore ’e Crescienzo”, presentazione il 30 aprile a Latina

segnalato da Paolo Iannuccelli

.

Comunicato stampa Circolo Cittadino

Martedì 30 aprile, alle 17.30, nella sala conferenze Orazio Di Pietro del Circolo Cittadino a Latina, in piazza del Popolo, verrà presentato il libro dell’autore ponzese Franco Schiano “Tore ’e Crescienzo”, a cura di Luisa Guarino e Paolo Iannuccelli.

La caduta del . . . →: “Tore ’e Crescienzo”, presentazione il 30 aprile a Latina

Dig Dig!… la nemesi

di Silverio Guarino

.

Chi di “Dig Dig” ferisce, di “Dig Dig” perisce… (per l’articolo precedente, leggi qui)

Il caso ha voluto che per il tempestoso scirocco di lunedì di Pasquetta, non sono ripartito per Formia, ma l’ho potuto fare solo il martedì 23 aprile. La mattina, mi sono . . . →: Dig Dig!… la nemesi

Nonno, perché sulla bandiera d’Europa ci sono 12 stelle?

di Enzo Di Fazio

 

Il 26 maggio si va a votare per eleggere il nuovo parlamento europeo. Questa tornata elettorale è piena di incognite. L’avanzata dei partiti euroscettici e ancor di più di quelli sovranisti sta minando fortemente la capacità di coesione e di tenuta del gruppo dei 28 (27 se e . . . →: Nonno, perché sulla bandiera d’Europa ci sono 12 stelle?

La storia raccontata dai film (6). Il sorpasso

di Gianni Sarro

 

In stretta  connessione con il ritratto di Gassman attore e uomo della precedente puntata, e con i temi della fame al cinema (leggi qui), Gianni Sarro affronta la commedia di  costume specchio di un’epoca attraverso un film monstre (1962, di Dino Risi). S. R.

Capolavoro intramontabile del cinema, che travalica . . . →: La storia raccontata dai film (6). Il sorpasso

Casamicciola, una opposizione sociale

a cura della Redazione

.

“Se non saremo capaci a Casamicciola per la “Ricostruzione” ed il “Rinascimento” di costruire una lista di “Unità Democratica e Repubblicana” autorevolmente diretta e composta da persone capaci di affrontare un onere gigantesco faremo una opposizione sociale, con denunce ed annunci attraverso Il Continente . . . →: Casamicciola, una opposizione sociale

Il ricordo del 25 aprile per non dimenticare

riceviamo dal portavoce della Casa dei Ponzesi e pubblichiamo

.

Fu Alcide De Gasperi a decretare il 25 aprile “festa nazionale”.

Quel giorno di 74 anni fa, la Wehrmacht, forze armate tedesche, e i fascisti della repubblica di Salò iniziarono l’arretramento, abbandonando le città di Milano e Torino. Nella città meneghina . . . →: Il ricordo del 25 aprile per non dimenticare

Il mondo di Fra’ Diavolo (6). La presa di Gaeta del 1799 e gli eventi successivi

di Pasquale Scarpati

 

Continuazione dalla puntata precedente (5) (leggi qui)

La sollevazione Mentre parlavo strappò un filo d’erba e con quello si mise a giochicchiare nervosamente, annuiva. A me, però, sembrava già assorto in altri pensieri; così non appena io ebbi terminato: – Teramo – proseguì – fu la prima . . . →: Il mondo di Fra’ Diavolo (6). La presa di Gaeta del 1799 e gli eventi successivi