Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

05-11-2005-19-19-41_0001 27-07-2005 k2-10 t3-5a 15 arrivo-in-spiaggia

I calamari a Mergellina da “Tatonne ‘o pazze”

di Antonio Impagliazzo

.

La richiesta di pesce fresco dell’isola, un tempo, proveniva dall’area partenopea di Mergellina dove operava una pescheria, per il commercio al dettaglio e all’ingrosso, di proprietà di Tatonne ‘o pazz’, il quale pur di assicurarsi l’intera fornitura del pescato destinò a Ventotene una barca . . . →: I calamari a Mergellina da “Tatonne ‘o pazze”

All’amico Ralph De Falco

di Francesco De Luca

 

L’estate scorsa, in settembre, Ralph è venuto a Ponza. Ci siamo incontrati e abbiamo parlato. Vive negli Stati Uniti, in pensione. Nutre un forte attaccamento per la sua isola, legge infatti giornalmente Ponzaracconta per sentirsi vicino ai compaesani e alla sua terra. Dalla quale partì giovanissimo. Il suo . . . →: All’amico Ralph De Falco

Ci ha lasciato, a Marina di Campo, Raffaele Sandolo

di Sandro Vitiello

.

Ieri sera all’ospedale di Portoferraio ci ha lasciato Raffaele Sandolo, figura di riferimento della comunità ponzese all’Elba e più precisamente a Marina di Campo.

Raffaele ci teneva costantemente informati su quanto avveniva in quella parte di Ponza, fuori da Ponza. Da quando era andato in pensione tornava . . . →: Ci ha lasciato, a Marina di Campo, Raffaele Sandolo

La posta dei lettori: ponzesi a Castelsardo

di Sandro Vitiello

 

Riceviamo sulla posta del sito la seguente mail:

Salve, mi chiamo Giovanni Deperu, vi scrivo perché vorrei sapere se potete darmi qualche informazione sulle famiglie dei pescatori ponzesi residenti a Castelsardo. Avete qualche notizia oppure foto in merito? Grazie Cordiali saluti Dr. Giovanni Pancrazio Deperu Direttore Generale Fondazione MUSEAA onlus . . . →: La posta dei lettori: ponzesi a Castelsardo

Il mare come un campo da arare

di Francesco De Luca

 

“Prufessò … tu vuò sapé… eh?” Biagino Pagano mi chiama ‘professore’ nonostante glielo abbia ribadito:“Biagi’ … tu m’hè chiammà Franco pecché ie nun songo cchiù prufessore”. Sorride: “ Tu vuò sapé… eh ?”

Racconta: “Nel 1969 lasciai la pesca a merluzzi. Perché se no le cose sarebbero degenerate. . . . →: Il mare come un campo da arare

Tutto è bene quel che finisce bene

di Giovanni Ronca

 

Storie di mare che possono nascondere pericoli e creare vere tragedie se non si tira fuori quell’esperienza che solo chi pratica il mare, rispettando le sue regole, può acquisire. Una delle tante emozioni che Ponza provoca.

 

Appassionato di pesca amatoriale, vi dedicavo ore senza mai annoiarmi; godevo il . . . →: Tutto è bene quel che finisce bene

Abbiamo perso anche Filippo Vitiello

di Sandro Vitiello

 

Ieri ci ha lasciato, a ottantadue anni, Filippo Vitiello. Per noi di Cala Caparra era Filippo ‘i Carmèl’ ‘i Caparossa. Sua madre era sorella a Caparossa, sopra al Montagnone.

Filippo ha fatto per tutta la vita il pescatore. Era uno che il mare lo viveva intensamente con una barca molto bella . . . →: Abbiamo perso anche Filippo Vitiello