Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-21_18-51-35 u-27 k2-25 miniera 66 78

Ragazzino dell’isola e le fere. Il ‘mio’ Horcynus Orca (5. Fine)

di Sandro Russo

La Morte nell’Horcynus. Opposta alle fere – e loro mortale nemico – è l’Orca (Orcinus orca) che nella trasfigurazione romanzesca di D’Arrigo – già dallo stesso nome ‘Horcynus Orca’ – ha poco o nulla dell’animale marino reale. Già dalla sua prima apparizione, mentre si ridesta negli abissi:

. . . →: Ragazzino dell’isola e le fere. Il ‘mio’ Horcynus Orca (5. Fine)

“Le avventure di Pinocchio” in dialetto ponziano (6)

di Ernesto Prudente

 

Capitolo  13°

L‘osteria del Gambero rosso

Pinocchio, a vorpe é a jàtte s’avviàrene pe gghì u campe d’i miràcule. Camminàjene pe tutt’a jurnate é, quanne stéve pe fà nòtte, stanche muorte, arrevàjene a nu pòste addo stéve a cantine d’u Gàmbere russe che, appìse fòre a pòrte, nce stéve . . . →: “Le avventure di Pinocchio” in dialetto ponziano (6)

La storia della pesca subacquea a Ponza (2)

 

Per la prima parte di questa trattazione (a cura di Nino Baglio), clicca qui

Tentativo di ricostruzione della storia della pesca subacquea a Ponza dagli anni ’60 ai giorni nostri

di Domenico Musco

Tra i vecchi banchi della scuola elementare noi bambini quasi inseparabili della Dragonara, rione più vicino all’agricoltura . . . →: La storia della pesca subacquea a Ponza (2)

Il falò di Venerdì Santo a Ponza

di Silverio Lamonica

Il falò di Venerdì Santo è una tradizione molto antica. Forse risale al settecento. Serviva certamente ad illuminare la processione notturna con il Cristo morto e la Madonna Addolorata che lo segue, in un’epoca in cui non c’era la luce elettrica (introdotta nell’isola dall’italo-americano Franco Feola negli anni . . . →: Il falò di Venerdì Santo a Ponza

“Le avventure di Pinocchio” in dialetto ponziano (5)

di Ernesto Prudente

Capitolo  10°

I burattini riconoscono Pinocchio e gli fanno una gran festa, ma sul più bello esce fuori Mangia­fuoco, il burattinaio, e per Pinocchio si profila il pericolo di fare una brutta fine.

Quanne Pinocchio trasètte dint’u barraccone, u sipàrje stéve ggià aizzate e ncòppe u par­che già stévene Arlacchìne . . . →: “Le avventure di Pinocchio” in dialetto ponziano (5)

Mario aveva ragione!!!

di Assunta Scarpati

L’ossessione di Mario nel sostenere che la filastrocca “U’ viecchie e ‘a vecchie” aveva un’uscita… trova la sua fine…

Ho finalmente trovato la chiusura e Mario aveva ragione! Dopo l’ennesimo giro tra parenti, è venuta fuori…

Ce steve ‘na vota nu’ viecchie e na’ vecchia

ca’ abballavene 
’ncoppe a nu’ specchie,

. . . →: Mario aveva ragione!!!

L’uovo di Pasqua

di Silverio Lamonica

Alla Redazione,

grazie per l’invito a collaborare. Siccome la Santa Pasqua è prossima, vorrei mandare a voi della Redazione e ai Visitatori del sito i miei auguri più sinceri di Buona Pasqua, con il sonetto che segue:

L’uovo di Pasqua

Vorrei avere un uovo grande grande, ma così grande come . . . →: L’uovo di Pasqua