Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

vip 30-07-2005-12-05-23_0000 k2-25 a2-7 foto-03 114

La festa di S. Giuseppe

proposta da Gino Usai

 

Preghiera a S. Giuseppe

.

S. Giuseppe glorioso,

sposo di Maria.

S. Giuseppe aiutaci tu

ca je sola nun pozzo chiù.

Bello vedo e bello saje,

da’ rimedio ai nostri guai,

. . . →: La festa di S. Giuseppe

“Consorte”

Ricevuto in ‘Redazione’

In un dattiloscritto che ci ha fatto pervenire, Ernesto Prudente notava che sono passati i tempi in cui si presentava la propria moglie dicendo A fémmena mia; oggi tutti dicono ‘Mia moglie’ e ‘Mio marito’; cioè a dire, in ponzese: “Chest’ è muglièrem’ e “Chist’ è marìt’m’. Ma si presuppone un . . . →: “Consorte”

Alcuni termini dialettali legati alla pesca

a cura di Mimma Califano

• vucà (…voga! …siye!) – remare: vogare in avanti, vogare all’indietro

• l’àrul’ d’u’ vuzz’ – l’albero del gozzo

• u’ scàrmul’  – lo scalmo

• u’ ‘ngégn’ – sorta di barra, o croce di ferro, seguita da . . . →: Alcuni termini dialettali legati alla pesca

Memorie di Amalie (2)

“Memorie di Amalie” – di Rita Bosso; pp. 172 – Demian Edizioni; 2010

Note di lettura di Sandro Russo

Una sorpresa, questo libro di una nostra (più o meno) coetanea e conterranea, con esperienze (si presume) simili alle nostre: salde radici isolane, e poi gran parte della vita ‘in continente’; la . . . →: Memorie di Amalie (2)

Memorie di Amalie (1)

MEMORIE DI AMALIE – di Rita Bosso

recensito da Anna Di Meglio Copertino

Ha una veste grafico-editoriale indovinata questo romanzo, “Memorie di Amalie. Ponza 1734-1868”. La copertina morbida, umile, dal colore opaco, come stesovi dal tempo. Una vecchia foto di una vecchia bambina sorridente. Le barche, sullo sfondo, di chi . . . →: Memorie di Amalie (1)

Sangue ‘i rutunne

Sangue   ‘i    rutunne

 

di Franco De Luca

*

Leggila e ascoltala anche, detta dalla viva voce di Franco:  Sangue ‘i rutunne

*

“Sangue ’i rutunne” ,

accussì ce chiammeno a nuie Punzise

quanno ce vonno recà offesa.

E pecché chest’ espressione,

. . . →: Sangue ‘i rutunne

Scrivere il dialetto. L’anatomia ponzese

di Sandro Russo

.

Preliminare per intendersi nel campo del dialetto è definire fin dall’inizio le modalità grafiche con cui alcune cadenze e suoni  – non codificati nella lingua italiana – sono resi.

Tipica del dialetto ponzese – e del napoletano, da cui strettamente deriva – è la frequenza di parole . . . →: Scrivere il dialetto. L’anatomia ponzese