Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0011-011 p-03 10 39 44 stradina

Arriva ’u munaciello

di Francesco De Luca

.

Zitto… arriva ’u munaciello… Chillo… t’arrobba i parole ’a vocca… e mena ’u banno p’u paese. Mo’ va dicenno ca Mamena ’a loffa se ’ntozza cu’ ’Maculatina ’a paranzella. Pure chist’anno hanno cuotto i casatielle ind’u stesso furno e… – Comm’è ca i miei hanno fatto . . . →: Arriva ’u munaciello

Nonn’Anna

segnalato da Sandro Russo

.

Propongo come lettura della domenica questo bel racconto ripreso da Mag-O (il magazine di Omero, Scuola di Scrittura in Roma), per diversi buoni motivi. Perché la scuola “Omero” è stata la madre che ha nutrito tanti di noi, Tea, Lorenza, Emanuela, me stesso…; perché è un racconto . . . →: Nonn’Anna

’A collera è petrosa, addo’ trase fa pertose

Francesco De Luca

.

E dunque, sebbene spossati dalla litigiosità giornaliera dei due ‘contrattisti’ al governo, non bisogna arrivare alle elezioni del prossimo 26 maggio con l’animo esacerbato. Indignati sì, per la delusione di vedere un cambiamento asfittico e traballante.

Eppure la ‘combine’ giallo-verde ha portato a galla tanta lordura, che . . . →: ’A collera è petrosa, addo’ trase fa pertose

Antroponimia popolare: i soprannomi nelle piccole comunità

segnalato dalla Redazione

.

Riceviamo in Redazione da: CSII Centro Studi Isola d’Ischia (centrostudischia@gmail.com)

Trasmettiamo ai soci e amici del Centro Studi Isola d’Ischia l’elenco dei soprannomi presentati nel corso della comunicazione intitolata “Antroponimia Popolare”, tenuta il 10 maggio scorso presso la Biblioteca Antoniana; ci piace sottolineare che l’argomento trattato ha . . . →: Antroponimia popolare: i soprannomi nelle piccole comunità

Epicrisi 226. Ponza racconta, con Ventotene nel cuore

di Luisa Guarino

.

Settimana quantitativamente vivace e qualitativamente avvincente quella che si è appena conclusa sulle pagine del nostro sito, e di cui mi piace delineare tre filoni principali: le vicende riguardanti Ponza, sotto il profilo dell’attualità e non solo; quelle che interessano Ventotene, isola sorella e importante punto di . . . →: Epicrisi 226. Ponza racconta, con Ventotene nel cuore

L’aità c’è, ’a malatìa pure, ma… i’ voglio campa’ cient’anne

di Paolo Mennuni

 .

Ll’aità!

Quant’anne tengo? …Nun l’aggio cuntate! Pecché so’ assaje …e so’ sempe aumentate!

Si ’e voglio cunta’ me pozzo sbaglia’ E, allora, nun cunto, e …nun saccio ll’aità!

Si campo, so’ pochi, si moro ….. so’ assaje! . . . →: L’aità c’è, ’a malatìa pure, ma… i’ voglio campa’ cient’anne

Sante Liberate… Sante Liberate!

di Silveria Aroma

 .

– Figlia bella – sorride e mi bacia come fanno le nonne – e tu a chi appartieni? Provo col maestro di Frontone. L’ha sentito nominare ma non lo conosce. E’ bella nel biancore dei suoi capelli nascosti in parte dal foulard.

La incontro a casa di . . . →: Sante Liberate… Sante Liberate!