Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0018-018 0025-025 fl-01 corrida20 arrivo-in-spiaggia veduta-2

Detti e proverbi ponzesi di Catello Lino Pagano

di Catello Lino Pagano

–     Maaa ohi maa! …Chigghié nenne’? …Maa,  sciòscem’ mocca, ’ca ’a  patàn’ me cocie!

–     P’’i male vestute nce penze Diie

–     Taglie cchiu’ a lengue ca ’i curtellate

–     Primme ’i Natale né fridde e né famme; doppe ’i Natale fridde e famme

–     T’aggia ‘mparà e t’aggia perdere!

. . . →: Detti e proverbi ponzesi di Catello Lino Pagano

Detti e Proverbi di Assunta Scarpati

Detti e proverbi

di Assunta Scarpati

Questi sono detti e proverbi molto usati in famiglia… Volentieri li metto in comune!

 

– Nisciuno te dice: lavate a faccia che par’ cchiu bello ’i me – Nessuno ti dice: lavati la faccia che sei più bello di me – Non devi contare troppo sull’aiuto degli . . . →: Detti e Proverbi di Assunta Scarpati

Filastrocca del temporale

Filastrocca del temporale

di Assunta Scarpati

Questa è una filastrocca che mi insegnò mia nonna, da recitare durante i temporali per scongiurare la caduta dei fulmini.

Trone e lampe fatte arrasse, chesta è a case ‘i Santu Biase, Santu Biase e Santu Salvatore, chesta è a casa ‘i nostru Signore, ca steve ammiezze a . . . →: Filastrocca del temporale

Scrivere il dialetto. L’anatomia ponzese

di Sandro Russo

.

Preliminare per intendersi nel campo del dialetto è definire fin dall’inizio le modalità grafiche con cui alcune cadenze e suoni  – non codificati nella lingua italiana – sono resi.

Tipica del dialetto ponzese – e del napoletano, da cui strettamente deriva – è la frequenza di parole . . . →: Scrivere il dialetto. L’anatomia ponzese

Filastrocca “i cunt”

di Mario Balzano A volte, d’estate o d’inverno, seduti su un muretto o ai tavolini di uno dei bar dell’isola, un gruppo di amici si lascia pervadere dai ricordi e racconta… Racconta fatti,  fatterelli e storie di una volta;  ma spesso il ricordo si perde sulle labbra e… nella nebbia della memoria… Questa rubrica . . . →: Filastrocca “i cunt”