Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0010-010 0035-035 gennaro-di-fazio k1-14a k1-18a v1-18

Detti come confetti. Auanno è triste

di Francesco De Luca

.

Quando il futuro appariva incerto si ricorreva ai detti per trovare un po’ di sicurezza nella saggezza distillata dall’esperienza.

.

Auanno è triste

Auanno è triste. Poca acqua e ‘a terra n’ha fruttato. A mare l’alice se so’ . . . →: Detti come confetti. Auanno è triste

La poltrona del dialetto (14). ’U babbasone

di Francesco De Luca

 

Continuo con la poltrona … visto che piove…

 

’U babbasone

Ma chi è chillu babbasone ca rire sempe ‘a vocca aperta comme ‘na sporta.

Ha dda tene pure na bella aità… e ancora aspetta ca ’u bicchiere ce ’u ienche mammà.

. . . →: La poltrona del dialetto (14). ’U babbasone

Supplica a san Silverio

di Rosalba Scarpati

 

San Silverio mio ’i Ponza

Protettore e nostro avvocato.

Tu ce libberi da ogni male

Da fame, da peste e guerra

Da ogni infermità, da ogni castigo ’i chesta terra

Nuie tenimm’ a vuje pe’ protettore

. . . →: Supplica a san Silverio

A buon intenditor… poche parole

di Martina Carannante

.

Quando Michele e Carmine mi hanno fatto vedere per la prima volta il sito “Ponzesi per scelta” (leggi qui) e mi hanno presentato i tre personaggi, subito ho notato il compito svolto dal ‘marinaio’: suggeritore di proverbi. Detti, proverbi, modi di dire . . . →: A buon intenditor… poche parole

Napucalisse e altri ricordi

di Tano Pirrone

 

Mi sembrava un’occasione sprecata che la proposizione di un articolo su Napoli, su Roberto Saviano e la performance di Mimmo Borrelli in “Napucalisse” (da leggere e ascoltare: tutto qui) non avessero avuto echi di commenti sul sito. Per fortuna – solidarietà e consonanza – è arrivato un breve messaggio . . . →: Napucalisse e altri ricordi

Aforisma in dialetto. “Ie vulesse quaglià”

di Francesco De Luca

.

“Ie vulesse quaglià” – decette ‘a quaglia, persa ‘i pacienza. “Dice bbuono – respunnette ‘u turde – ma hè cunsiderà ‘i circustanze. Pure ‘u ualle ha vuluto cantà … e po’ è fenuto ind’ a pignata”.

Personale nota interpretativa

Chi è la quaglia? L’impaziente, il frettoloso, . . . →: Aforisma in dialetto. “Ie vulesse quaglià”

La filastrocca delle dita…

di Vincenzo (Enzo) Di Fazio

.

Sabato scorso ero con la mia nipotina. Ci vediamo, più o meno, una volta al mese e nell’occasione lei mi aggiorna sempre sulle nuove cose che ha, nel frattempo, imparato. Questa volta, seduta sulle mie ginocchia, mostrandomi la manina destra e aiutandosi con la sinistra mi . . . →: La filastrocca delle dita…