Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-15_19-30-36 a4-35 k2-19 k2-28 madonna-03 35

Le osservazioni del Comitato di Quartiere “Samip 2012” sul posizionamento del dissalatore provvisorio a Le Forna

inviato in Redazione da Aniello Aprea  – Queste sono le osservazioni del Comitato di Quartiere “Samip 2012” sul posizionamento del dissalatore provvisorio (SKID) a Le Forna località Cala dell’Acqua.

COMITATO DI QUARTIERE SAMIP 2012 LE FORNA di Ponza

All’Amministrazione Provinciale LATINA Segreteria@pec.ato4latina.it

 

Oggetto: Conferenza di servizi del 10/2/2017 inerente il dissalatore a Ponza . . . →: Le osservazioni del Comitato di Quartiere “Samip 2012” sul posizionamento del dissalatore provvisorio a Le Forna

Organizzazione dello spazio insulare: processi di territorializzazione, sedimentazione e persistenza dei saperi idrici nell’isola di Ponza dall’età romana a oggi

di Arturo Gallia

 

Presentiamo con piacere il lavoro di Arturo Gallia pubblicato su: Bollettino della Società Geografica Italiana; Roma – Serie XIII, vol. IX (2016), pp. 269-280. Il testo completo – in file .pdf – è annesso alla fine del presente scritto (a cura della Redazione) che sintetizza le conoscenze di base, il quadro . . . →: Organizzazione dello spazio insulare: processi di territorializzazione, sedimentazione e persistenza dei saperi idrici nell’isola di Ponza dall’età romana a oggi

Un presepe per ricordare

di Sandro Vitiello

 

Il più grave scempio che la nostra isola ha subito rimane la distruzione di parte di Le Forna ad opera della Samip. Soprattutto il centro abitato de “La Piana” subì negli anni 50-60 la perdita di gran parte delle abitazioni e di chi ci viveva. Le case, la terra e . . . →: Un presepe per ricordare

La necessità di avere una classe dirigente ambientalista

di Vincenzo Ambrosino

 

Se pensiamo a tutta l’opera di colonizzazione dell’isola, che è avvenuta con il totale disboscamento del territorio per trasformarlo ad uso agricolo, capiamo che quest’isola in quanto ambiente naturale è stata sfruttata e da sempre soggiogata dall’uomo per la sua sopravvivenza. Quel sacrificio ambientale è stato però necessario infatti . . . →: La necessità di avere una classe dirigente ambientalista

La storia di un ponzese emigrante

di Guy (Gaetano) Migliaccio Sr.

.

Premessa Sono veramente grato alla Redazione che mi ha invitato a tradurre questa memoria, assai toccante, del nostro concittadino d’America, Gaetano Migliaccio, il quale rievoca l’espatrio della sua famiglia e il relativo distacco traumatico da Ponza. Gaetano è il cugino di Catello (Lino) . . . →: La storia di un ponzese emigrante

Lettera aperta al Comitato Samip sul porto di Cala dell’Acqua

di Monia Sciarra

 

Sembra che alla fine di ottobre ci sarà la presentazione del Progetto definitivo per il porto a Cala dell’Acqua. L’assessore Feola è tutto eccitato e su Facebook ci fa la cronaca diretta, minuto per minuto delle tappe di avvicinamento alla presentazione del progetto definitivo. “Marina di Cala dell’Acqua” riuscirà a presentare . . . →: Lettera aperta al Comitato Samip sul porto di Cala dell’Acqua

Fra narrativa e cronaca. Blocco stradale a Campo Inglese

di Francesco De Luca

.

L’autunno era evidente nelle attività umane. Gli uomini tendevano a riporre, sistemare, conservare. Tutto intorno diceva che l’estate era finita, e, nonostante il caldo, il sereno, la dolcezza della natura, i Fornesi come formichine raccoglievano uva per farne vino e spumante. Dalle aie si spandeva l’odore . . . →: Fra narrativa e cronaca. Blocco stradale a Campo Inglese