Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: "Storia"

Immagini

i-08 k2-15 l-12 47 89 paesino-1

Un presepe per ricordare

15698183_1402421453123611_689844591912625119_n

di Sandro Vitiello

 

Il più grave scempio che la nostra isola ha subito rimane la distruzione di parte di Le Forna ad opera della Samip. Soprattutto il centro abitato de “La Piana” subì negli anni 50-60 la perdita di gran parte delle abitazioni e di chi ci viveva. Le case, la terra e . . . →: Un presepe per ricordare

La necessità di avere una classe dirigente ambientalista

terrazzamenti-sul-calzone-muto

di Vincenzo Ambrosino

 

Se pensiamo a tutta l’opera di colonizzazione dell’isola, che è avvenuta con il totale disboscamento del territorio per trasformarlo ad uso agricolo, capiamo che quest’isola in quanto ambiente naturale è stata sfruttata e da sempre soggiogata dall’uomo per la sua sopravvivenza. Quel sacrificio ambientale è stato però necessario infatti . . . →: La necessità di avere una classe dirigente ambientalista

La storia di un ponzese emigrante

gabbiani-olio-su-tela-2012

di Guy (Gaetano) Migliaccio Sr.

.

Premessa Sono veramente grato alla Redazione che mi ha invitato a tradurre questa memoria, assai toccante, del nostro concittadino d’America, Gaetano Migliaccio, il quale rievoca l’espatrio della sua famiglia e il relativo distacco traumatico da Ponza. Gaetano è il cugino di Catello (Lino) . . . →: La storia di un ponzese emigrante

Lettera aperta al Comitato Samip sul porto di Cala dell’Acqua

cala-dell-acqua-copia

di Monia Sciarra

 

Sembra che alla fine di ottobre ci sarà la presentazione del Progetto definitivo per il porto a Cala dell’Acqua. L’assessore Feola è tutto eccitato e su Facebook ci fa la cronaca diretta, minuto per minuto delle tappe di avvicinamento alla presentazione del progetto definitivo. “Marina di Cala dell’Acqua” riuscirà a presentare . . . →: Lettera aperta al Comitato Samip sul porto di Cala dell’Acqua

Fra narrativa e cronaca. Blocco stradale a Campo Inglese

la miniera

di Francesco De Luca

.

L’autunno era evidente nelle attività umane. Gli uomini tendevano a riporre, sistemare, conservare. Tutto intorno diceva che l’estate era finita, e, nonostante il caldo, il sereno, la dolcezza della natura, i Fornesi come formichine raccoglievano uva per farne vino e spumante. Dalle aie si spandeva l’odore . . . →: Fra narrativa e cronaca. Blocco stradale a Campo Inglese

Interrogato il porto, il porto non risponde…

Cala dell'Acqua. Bouganvillee

comunicato recapitato in redazione da parte del Meetup 5 Stelle

 

Pubblichiamo questo contributo nel rispetto della pluralità di opinioni che ha sempre caratterizzato il nostro sito e perché tratta argomenti di notevole importanza per l’isola. Ringraziamo gli estensori per l’arricchimento del dibattito e ci auguriamo altri interventi sul tema. È già stato . . . →: Interrogato il porto, il porto non risponde…

La lezione di De Dolomieu. “Memoria sulle isole ponziane”, tradotto da Giuseppe Massari

Copertina De Dolomieu

recensione di Sandro Russo

 

Abbiamo ricevuto come dono prezioso da Giuseppe Massari la traduzione di sua mano di una memoria datata 1788, di Déodat De Dolomieu (1750 – 1801): “Mémoire sur les iles Ponces”, parte di un’opera ben più ampia dell’Autore, uno dei padri della moderna geologia.

Fatica meritoria la riproposizione di un . . . →: La lezione di De Dolomieu. “Memoria sulle isole ponziane”, tradotto da Giuseppe Massari