Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

a-21 e-07 v-2-20 31 250px-burkina_faso_orthographic_projection-svg_ Il re delle triglie: Apogon imberbis

Il tramonto della dittatura nelle isole del confino. La reazione dei confinati e dei militi

di Antonio Usai

Alla redazione di “Ponzaracconta”

 

Ringrazio Rita Bosso per le simpatiche parole spese nei confronti delle mie modeste ricerche storiche, che riguardano alcuni aspetti della microstoria di Ponza, in relazione alla Grande Storia, visti, appunto, attraverso la lente della mia vita familiare. Ringrazio anche Alessandro Vitiello che su facebook mi scrive: . . . →: Il tramonto della dittatura nelle isole del confino. La reazione dei confinati e dei militi

Don Aniello Conte, cappellano di S. Stefano

di Francesca Iacono Più di quarant’anni fa, su una piccola isola delle Ponziane, Santo Stefano, esisteva un penitenziario a prova di fuga. Molti nomi della storia italiana passarono per quel carcere come Luigi Settembrini, Sandro Pertini, Gaetano Bresci e tanti altri. Fu progettato da Carpi verso la fine del 1700 ed era una struttura . . . →: Don Aniello Conte, cappellano di S. Stefano

Le Donne Ponzesi nel “ventennio”

di   Gennaro  Di Fazio

Tra tanti, vissuti a Ponza nel periodo del confino politico, è doveroso effettuare una rievocazione particolare  ad alcune donne ponzesi che si sono contraddistinte per i loro valori profondi, le loro azioni coraggiose  e i loro grandi amori per i confinati.

Le storie che racconteremo sono state attinte principalmente  dai . . . →: Le Donne Ponzesi nel “ventennio”

Gino Longagnani

Il  20 ottobre 2010, a Racconigi, all’età di 97 anni, è morto Gino Longagnani.

Arrestato dal regime fascista il 22 febbraio del 1932 per organizzazione comunista, Longagnani venne incarcerato a Castelfranco Emilia ove rimase fino all’inizio del 1933. Venne poi trasferito nel carcere di Regina Coeli e successivamente a Reggio Emilia. Infine giunse a . . . →: Gino Longagnani