Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

f-a i-11 k2-34 l-12 t6-23 27

Il maestro d’ascia

di Francesca Iacono . Un antico mestiere….il maestro d’ascia In un’isola come Ponza non poteva mancare la figura del maestro d’ascia, il costruttore di barche. Non è un lavoro semplice, richiede precisione, abilità, ma soprattutto amore….. L’imbarcazione nasce prima nella testa del maestro d’ascia, poi si passa alla parte pratica. Tutto ciò la rende . . . →: Il maestro d’ascia

Lettera di Silverio Scotti

Ciao!!!

–         vi volevo chiedere se potete inserire tra gli eventi la Jepson Cup, di cui allego il bando di gara.

–        Con l’occasione vi chiedo se potete inserire questa frase che è per la marineria ponzese il suo stemma: (possibilmente citandola!)

Così diceva J. Cousteau a proposito di Ponza:

Ponza è seconda isola . . . →: Lettera di Silverio Scotti

Alcune lettere dai lettori

From: Lucia Conte

Message: Ho partecipato all’inaugurazione del sito e al dibattito al teatro Ponchielli con vero piacere. Per chi ci crede, anche nel piccolo si cerca di contribuire in questo modo per salvarla, per noi è veramente la” Perla più rara….”. Lucia Conte

From: Pietro

Message: che bello, un sito che racconta . . . →: Alcune lettere dai lettori

Lettere dai lettori

From: Usai Bruno

Message: Bene così. Grande iniziativa. Lo riempiremo con l’ apporto di tutti

From: Raffaele Sandolo, Associazione Amici di Montecristo

Message: Questo sito è molto bello e interessante. Giusto non perdere la cultura e le tradizioni ponzesi. Visto che io sono nato a Ponza e la mia famiglia emigrò all’Isola d’elba . . . →: Lettere dai lettori

Poesia

Chiove, chiove e jesce u sole

tutte e vecchie fann ammore

fanno ammore ‘intu u sciardin

vena a vecchia malandrin

(forse più o meno)

Franco Schiano

Filastrocca. ‘Nu viecch’ e ‘na vecchia…

di Franco Schiano

.

Ce steva ‘na vota…

‘nu viecch’ e ‘na vecchia ca ballavano ‘ncopp’a ‘nu specchio ca ballavano ‘ncopp’a ‘nu munno statt’ zitt’ ca mo’ t’u cunto…” Secondo me la filastrocca non può essere esattamente questa che precede io la ricordo un po’ diversa: Ce steva ‘na vota ‘nu . . . →: Filastrocca. ‘Nu viecch’ e ‘na vecchia…