Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

ep-05 k1-14a s1-22 v4-8 v5-4a foto-03

A malapena si vede, Ponza (2)

A malapena si vede, Ponza

di Gabriella Nardacci

Giulia, mia nipote, mi telefona per  comunicarmi che le hanno dato  l’incarico annuale nella scuola. Esulto dalla gioia e lei mi dice: “Si vabbè, però sapessi dove… All’isola di Ponza!” Rispondo: “Meglio a Ponza che ad Aosta non credi?”.

Ponza… Sicuramente non . . . →: A malapena si vede, Ponza (2)

Fari e Ricordi

di Enzo Di Fazio

 

 

1. Il mestiere di guardiano del faro – Una vita da cristiani

 

Mio padre, negli ultimi anni della sua vita, amava spesso parlare con me del tempo trascorso nei fari.

“Una vita da cristiani” soleva sottolineare, per onorare quello che per lui era stato un . . . →: Fari e Ricordi

A malapena si vede, Ponza (1)

A malapena si vede, Ponza

di Gabriella Nardacci

Davanti al bar, dopo la partita a carte e la birra, nel salutare gli amici, mio zio diceva: – Dimane vaglio a Ponza e me tenghe da arizzà lest’…Ci vedimo addomani sera doppo cena… Poi, nel raccontare il suo lavoro di guardia provinciale, parlava di . . . →: A malapena si vede, Ponza (1)

Pasche ‘i fiure

di Assunta Scarpati

A Ponza un tempo, l’Epifania era detta “Pasche ‘i fiure” …

Da mia nonna ho appreso la versione popolare del perchè venisse definita cosi. Quando i Re Magi arrivarono alla capanna di Gesù Bambino portando oro, incenso e mirra, tutti gli uomini semplici e di buona volontà si adoperarono a portare qualcosa… Erano poveri ma non . . . →: Pasche ‘i fiure

Per chi suona… l’organo delle Forna

Per chi come me ha vissuto l’infanzia a Le Forna, la Chiesa dedicata alla Santissima Madonna Assunta rivela un fascino struggente. Un tempio ampio, a tre navate, in cui officiava don Gennaro Sandolo, il prete ideale per la nostra piccola comunità di allora. I suoi “eccoci, eccoci!”, con cui si annunciava, lo sguardo burbero . . . →: Per chi suona… l’organo delle Forna

All’ombra del pino solitario

All’ombra del pino solitario

di Raffaele Sandolo

Chiacchiere fra pescatori di ieri e di oggi sul molo di Marina di Campo

Nel tardo pomeriggio di sabato 29 luglio, il San Gaetano, motobarca da pesca comandata da Silverietto, si avvicina al porto di Marina di Campo. Ritorna dopo tre giorni in mare a sud dell’Isola d’Elba. . . . →: All’ombra del pino solitario

‘U punente’

‘U punente’

di Assunta Scarpati

“Trrrrrr… Trrrrrr… Trrrrrr”… il suono gracchiante e sgraziato del telefono a Palmarola… già chiamarlo telefono era una parola grossa… e riuscire a parlare dopo aver risposto un’impresa eroica!

“Mardì gras… buon pomeriggio”…

E dall’altra parte: “Assunta, per favore!…”

Era mio padre, Ferdinando…

“Pàààà… comme staie?”

“Assù… ie nun . . . →: ‘U punente’

Prima...5...265266267