Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

i-13 i-22 isi-04 seb v4-8a 5-2

Nel giorno dei morti. Una poesia di Antonia Pozzi

di Sandro Vitiello

.

Nella giornata dedicata ai nostri cari defunti mi è capitata tra le mani una poesia di Antonia Pozzi, grande poetessa milanese, vissuta nei primi anni del secolo scorso. E’ una poesia molto semplice, capace di evocare un ricordo dolce di quanti ci hanno lasciati, come se . . . →: Nel giorno dei morti. Una poesia di Antonia Pozzi

Nuovo premio ad Alfredo Scotti per “Nustalgia napulitana”

di Luisa Guarino

.

Piazza d’onore per il poeta ponzese Alfredo Scotti, che con la lirica “Nustalgia napulitana” ha conquistato il secondo posto al V Concorso nazionale – Premio Grimoaldo I (sezione in vernacolo), che si è tenuto a Grimaldi, in provincia di Cosenza. Il concorso è di importante valenza . . . →: Nuovo premio ad Alfredo Scotti per “Nustalgia napulitana”

Omaggio a Giacomo Leopardi

di Silverio Lamonica

.

200 anni fa Giacomo Leopardi scriveva “L’Infinito”. Al grande poeta il mio modesto omaggio con:

Tramonto a Chiaia di Luna

Dietro di me la stele dei Trecento: da qui salparon con il loro ardore, oltre orizzonte dispersi con furore, di fede colmi nell’affrancamento.

. . . →: Omaggio a Giacomo Leopardi

Giocare con la lingua. Il lonfo

 

proposto da Sandro Russo

.

Chiacchiere tra amici. Viene fuori una parola, forse un animale (?): il lonfo… …E parte una serie di associazioni e storie non frequentate da anni.

Così, visto che ormai il lonfo è scappato, sarà il caso di parlarne. I lettori del sito già . . . →: Giocare con la lingua. Il lonfo

Canto d’autunno

di Silverio Lamonica

.

Che l’autunno sia “una ricchezza nella perdita”, come sostiene l’amico Franco, ce lo sussurra, con un “langueur monotone” , anche il poeta d’oltralpe Paul Verlaine, di cui ho pubblicato proprio su questo sito – circa tre anni  fa – la poesia A une femme in occasione della . . . →: Canto d’autunno

Un ponzese d’America… quattro chiacchiere… un saluto amico

di Francesco De Luca

.

So’ venuto d’ a Florida pe vede’ a mamma. Quant’ anne so’ ca stongo luntano..? So’ gghiute uaglione e mo so’ pensionato. Eeeh… ’u besenisso (1) nun canosce dummeneche, n’ ammette vacanze, macina ’u tiempo comme n’ alleverate (2). Vinne, accatte, cagne case, mo . . . →: Un ponzese d’America… quattro chiacchiere… un saluto amico

Foglie d’autunno

di Silverio Lamonica

.

Negli anni ’50 (1957, per l’esattezza) Marisa Del Frate lanciò, al Festival di Napoli, la nota canzone Malinconico Autunno, autori De Crescenzo – Rendine,  di cui riporto la prima strofa e parte del ritornello per i tanti, soprattutto giovani e giovanissimi che, quasi di certo,  ne ignorano . . . →: Foglie d’autunno