Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

h-24 l-02 ms-01 v4-19a 66 prove-con-giancarlo-nicotra

Nel giorno dei morti. Una poesia di Antonia Pozzi

di Sandro Vitiello

.

Nella giornata dedicata ai nostri cari defunti mi è capitata tra le mani una poesia di Antonia Pozzi, grande poetessa milanese, vissuta nei primi anni del secolo scorso. E’ una poesia molto semplice, capace di evocare un ricordo dolce di quanti ci hanno lasciati, come se . . . →: Nel giorno dei morti. Una poesia di Antonia Pozzi

La Nave

proposto e tradotto da Silverio Lamonica

.

Trovo naturale ricordare le varie ricorrenze scandite dal nostro calendario. Non potevo quindi non ricordare la ricorrenza del 2 novembre, giorno dedicato al culto dei defunti. In questa occasione propongo un componimento del poeta inglese Charles Brent, vescovo anglicano, di cui apprezzo la metafora: . . . →: La Nave

Lacrimava

di Francesco De Luca

.

“Mi sono ritrovato che piangevo, stamane, con in mano una foto. L’aria era cupa e l’isola era un granello immerso nel grigiore. Solo. I visi della foto opprimevano ed ero incapace di reggerne la vista. Volevano risposte. Pretendevano che riprendessi il mio posto in mezzo a loro. . . . →: Lacrimava

I segreti della seppia

di Luciano Bernardo

.

Mi chiamo seppia e sono un mollusco cefalopode, esattamente come il polpo. A differenza di mio “cugino”, oltre a possedere otto corte braccia, ho anche due lunghi tentacoli ripiegati in apposite tasche. Quando avvisto un pesciolino o un crostaceo, li estendo come elastici e afferro la preda con . . . →: I segreti della seppia

“Blu. Prima di un altro inizio”, di Flavia Di Donato

di Silverio Lamonica

.

Lo scultore Ettore De Conciliis, autore del Monumento a Carlo Pisacane, che fa bella mostra di sé sul Piazzale – Belvedere di Chiaia di Luna e che fu inaugurato nel giugno 2007, da quella data in poi non manca di inviarmi inviti per . . . →: “Blu. Prima di un altro inizio”, di Flavia Di Donato

Il mio ricordo di Alda Merini

di Luciana Figini

.

Il 1° novembre del 2009 moriva Alda Merini. Sembra ieri… sono passati dieci anni…

“La vita si muove prodiga verso il meno assetato e il meno affamato, sorda ai lamenti del giusto, del savio, di colui che guarda a questa ingiustificata avarizia. Però la vita è . . . →: Il mio ricordo di Alda Merini

Il gioco di andare per ristoranti

di Domenico Musco

.

Da buon ponzese che lavora durante l’estate – o per meglio dire si ammazza di fatica – per realizzare più utile possibile visto che l’autunno, il lungo inverno insieme alla primavera sono un periodo di letargo per le entrate anche se c’è un gran lavoro di preparazione . . . →: Il gioco di andare per ristoranti