Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0016-016 h-34 i-14 i-26 sdb 5

Epicrisi 167. Di tutto e di più

di Enzo Di Fazio

.

Ci sono settimane in cui siamo inondati di articoli e questa appena trascorsa è una di quelle. Non tutti riguardano la nostra isola ma tutti hanno a che fare con la capacità del sito di farsi veicolo di tematiche legate all’arte, alla poesia, alla tutela dell’ambiente, . . . →: Epicrisi 167. Di tutto e di più

Ricordo di Folco Quilici

di Silverio Tomao

.

Questa mattina a Roma, nella splendida Chiesa barocca del Gesù, ho partecipato alle esequie di Folco Quilici. Cerimonia commovente, toccante, gonfia dell’affetto di tanti amici a lui vicini. Alla fine, dopo aver salutato il figlio Brando, ho ripensato al suo legame profondo con le isole Pontine.

La . . . →: Ricordo di Folco Quilici

Antonio De Luca al Nitsch

di Rosanna Conte

.

Navigare la rotta in meno di otto mesi è alla sua seconda edizione. Di diverso ci sono quattro nuove poesie che ne sostituiscono altrettante e l’arricchimento della quarta di copertina col lusinghiero commento di Luciano Canfora, che definisce la raccolta – Un testo appassionato e appassionante. Un . . . →: Antonio De Luca al Nitsch

Un manifesto per il Mediterraneo, di Antonio De Luca

di Vincenzo Ambrosino

 

“Il Mediterraneo è un lager e bisogna ancora dire chi è il carnefice di questo macello. Non è la storia del Mediterraneo questo accadimento come non sono la storia della Germania i lager nazisti. Il Mediterraneo è anche la più bella culla che un popolo possa avere. Questo popolo è . . . →: Un manifesto per il Mediterraneo, di Antonio De Luca

Ogni tanto penso al faro della Guardia…

di Enzo Di Fazio

.

Ogni tanto penso al faro della Guardia.

Mi capita di farlo quando incontro qualcuno che mi chiede che ne è stato di quel gigante del mare che aveva sostenuto, durante la campagna FAI 2012, come luogo del cuore da salvaguardare; mi capita quando mettendo un po’ . . . →: Ogni tanto penso al faro della Guardia…

Racconto di Natale. Scogli scuri

di Francesco De Luca

 

Declina dietro la collina l’astro arancione e riverbera nell’occhio lo scintillìo. Avverte che fra poco si appanneranno i contorni, i dettagli li confonderà il velo del tramonto e dominerà l’indistinto. Osserva, che non s’abbia a perdere il bello delle cose incastonate le une alle altre, e gli effetti . . . →: Racconto di Natale. Scogli scuri

Genova è mia moglie. La città di Fabrizio De André

segnalato da Tea Ranno

.

Ci sono libri che li apri e subito capisci che ti riguardano: a occhio, a naso, a pelle lo capisci, perché già buttando lo sguardo sulle parole, già osservando le immagini che per molta parte li compongono, ascoltando i suoni che evocano – di chitarra, di . . . →: Genova è mia moglie. La città di Fabrizio De André