Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

a4-35 h-29 28-07-2005-0-18-52_0001 v5-3a ss07 5

Il gabbiano è volato via

di Irma Zecca

 

La notizia della morte di Giulio il Pescatore arriva come una frustata. È vero, c’erano gli ottanta anni, ma chi di noi ha mai considerato Giulio ‘un ottantenne’? Pronunciare il tuo nome, e fare il collegamento con musica e amici, era automatico.

Questa mattina all’entrata del tuo feretro in . . . →: Il gabbiano è volato via

La via del thè

di Irma Zecca

 

Sono le sei del mattino ora locale quando il nostro aereo atterra: in aereo abbiamo riposto la giacca invernale e tirato fuori degli abiti estivi, che indossiamo nel bar dell’aeroporto. Dopo aver recuperato le valigie, arrivate sane e salve, prendiamo un taxi ed arriviamo a Polhena Rd, la strada che . . . →: La via del thè

La vicenda del “Corriere di Ponza” (3). ’U nonn’ mie

di Irma Zecca

 

Leggendo la storia dell’amico Franco, mi è tornato alla mente il racconto che mi faceva zia Antonietta.

Ho sempre avuto un pensiero affettuoso verso mio nonno materno, l’unico nonno che non ho conosciuto; non c’era, ma c’era la sua presenza nella casa di nonna Dorotea. La foto, grande come . . . →: La vicenda del “Corriere di Ponza” (3). ’U nonn’ mie

Le croci di Ponza. (9). A Le Forna, la cappelletta del Cuore di Gesù

di Irma Zecca

 .

La cappellina non ha una croce, ma è di fattura e datazione relativamente antica, ed è così importante da aver dato il nome alla zona.

Ci fermiamo perciò, lungo il percorso delle croci, all’edicola – subito dopo ‘La Piana’ e prima di arrivare a Calacaparra . . . →: Le croci di Ponza. (9). A Le Forna, la cappelletta del Cuore di Gesù

Le croci di Ponza. (8). Le Forna

di Irma Zecca

.

Per gli altri articoli della serie, digita – croci – nel riquadro CERCA NEL SITO, in Frontespizio

.

Nel continuare la nostra descrizione delle croci di Ponza, proseguiamo lungo la strada provinciale che attraversa l’isola da un capo all’altro.

A Trebbiente (‘Tre venti’, il . . . →: Le croci di Ponza. (8). Le Forna

L’otto dicembre

di Irma Zecca

 .

“Io te l’aggia cunsacra’…”  – queste sono le parole di una canzone che sempre mi fanno pensare alla festa dell’Immacolata.

Questa dell’Immacolata è tra le tradizioni religiose ponzesi, certamente la più bella.

Il tutto nasce con Monsignor Dies (’u parrecchiane), amante della musica e del canto e . . . →: L’otto dicembre

Spedizioni per l’Aldilà

di Irma Zecca

 .

È proprio il periodo giusto per raccontare una storia ponzese che ha origini antiche.

Quando muore una persona, durante la veglia a casa del defunto si può assistere ad una vera e propria richiesta di recapito oggetti. In casa arriva generalmente una persona non più giovanissima che . . . →: Spedizioni per l’Aldilà