Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

v4-3 v8-6a t5-21 11 84 99a

Una poesia di Eugenio Montale

proposta da Silverio Tomeo

 

Antico, sono ubriacato dalla voce

ch’esce dalle tue bocche quando si schiudono come verdi campane e si ributtano indietro e si disciolgono. La casa delle mie estati lontane, t’era accanto, lo sai, là nel paese dove il sole cuoce e annuvolano l’aria le zanzare. . . . →: Una poesia di Eugenio Montale

Una poesia di Shelley

proposta da Silverio Tomeo

 

Tempo

di Percy Bysshe Shelley

Mare insondabile! Le cui onde sono anni, Oceano del tempo, le cui acque di profonda pena sono salmastre per il sale delle lacrime degli umani. Tu diluvio inarginabile, che nel tuo flusso e riflusso cingi i limiti di . . . →: Una poesia di Shelley

Poesie di Nazim Hikmet

proposte da Silverio Tomeo

Sul mare la nuvola rossastra (1958)

Sul mare la nuvola rossastra

in mare il battello d’argento

dentro il mare il pesce giallo

in fondo al mare il muschio blu.

Sulla riva . . . →: Poesie di Nazim Hikmet

Sul Mare

La poesia immortale di John Keats assieme con le versioni preraffaellite di Edward Burne-Jones su sirene e ninfe del mare…

proposte da Silverio Tomeo

 

Sul Mare

Di sussurri immortali avvolge lidi desolati

E con ansito possente riempie mille caverne,

Sin che . . . →: Sul Mare

Lilli Racconta – Sopralluoghi in un’isola che ne contiene mille…

di Claudia Tofani

.

Quando il traghetto si allontana dalle coste di Formia sembra quasi di allontanarsi dall’Italia tutta, navigando sospesi su un mare che di miglio in miglio diventa sempre più azzurro, magico.

È la strada blu per Ponza.

Appena quattro ore di navigazione e Lilli spiaggia su quest’isola che solo ad . . . →: Lilli Racconta – Sopralluoghi in un’isola che ne contiene mille…

A Chiaia di Luna

di Silverio Tomeo

 

Conca sonante dove il mare parla

la lingua delle madri e dei ritorni.

Bocca sdentata del vulcano spento

aperta alle onde e al vento.

Calmo abbraccio d’azzurro,

ma a volte schiuma urlante:

e allora non c’è faro né riparo.

 

Lì si imparava a vincere paure,

ci si iniziava . . . →: A Chiaia di Luna

Ponza e la grande Storia

di Giuseppe Tricoli

 

Ogni anno di questi tempi si torna a parlare dell’affondamento del Piroscafo “Santa Lucia” e la data del 24 è segnata in rosso sul calendario di molti ponzesi, qualcuno, mi dicono, ritorni dagli Stati Uniti per l’occasione. Poi la banchina intitolata nel 1983 al “Tram dei ponzesi” proprio per . . . →: Ponza e la grande Storia