Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

h-34 u-16 c-0 t6-23 ponza-cala-feola-sottocampo-maria-avellino-moglie-di-emiliano-sandolo-e-nonna-di-raffaele-sandolo-1952 Spugne che si contengono lo spazio

L’Isola che c’è ma… non c’è: considerazioni un po’ estemporanee di Veruccio (2)

di Pasquale Scarpati

 

Poi aggiunse [Veruccio – NdR]: “Bella storia! Qualcuno dice che è difficile. La difficoltà sta nel fatto che, d’estate, giustamente non gli si può dar retta, perché ognuno “tene ’a che fa’”, poi, negli altri mesi, dovendo eliminare le tossine dell’estenuante fatica, si chiudono tutti gli esercizi e tutte . . . →: L’Isola che c’è ma… non c’è: considerazioni un po’ estemporanee di Veruccio (2)

L’Isola che c’è ma… non c’è: considerazioni un po’ estemporanee di Veruccio (1)

di Pasquale Scarpati

.

Siede o per meglio dire si distende in mezzo al mare un’Isola che a volte si nasconde alla vista a causa dei vapori e della foschia, a volte appare chiara nel levante fresco e brizzolato. Quando ciò accade, dalle propaggini dei monti Aurunci appare talmente vicina che . . . →: L’Isola che c’è ma… non c’è: considerazioni un po’ estemporanee di Veruccio (1)

Le fasce

di Pasquale Scarpati

.

Al tempo di “pappagone” e fino a non molti anni fa, i neonati venivano “ mummificati”; avvolti, cioè, in… fasce. Tutto il corpo, infatti era co-stretto da bende chiamate fasce: rimanevano al di fuori di queste solo: la testa, le gambine e le manine. Sembravano e sembravamo . . . →: Le fasce

Il giorno di San Silverio. Auguri a tutti i ponzesi

di Rosalba Scarpati

.

Riproponiamo in occasione della festività dedicata al Santo, questa testimonianza dello scorso anno per tutti i ponzesi, di nascita, di residenza e di affezione. La Redazione

.

Mia madre Maria, nata nel 1914, recitava questa supplica nei momenti di difficoltà, o . . . →: Il giorno di San Silverio. Auguri a tutti i ponzesi

Il partigiano Pasquale

riceviamo in redazione da Pasquale Scarpati e, piacevolmente sorpresi, volentieri pubblichiamo

 

Faccio il “partigiano”

Nunc est opus sentire sonitum verborum et internoscere quae sit sententia [Ora è necessario ascoltare il suono delle parole e conoscere il vero significato]

Faccio il “partigiano” per chi:

È ponzese Capisce la Natura dell’Isola Capisce . . . →: Il partigiano Pasquale

Quella notte

di Marcella Sansoni

 

Ce ne è una soltanto di notte come quella, una in un anno. Quella notte gli dei si avvicinano al suo corpo che pare addormentato.

Vengono dai quattro punti dell’orizzonte vuoto: da nord, sud, levante e occidente. Altri originano da tutte le cose dolci o dalle materie aspre. Lasciano . . . →: Quella notte

Pisaca’ 1938 (2)

di Marcella Sansoni

 

Caldo, faceva già caldo e Arina decise che avrebbe fatto la turistica, avrebbe preso il sole e sarebbe diventata scura come la sua amica. Kavita, abbracciando la custodia del violino, dondolava assieme alla vecchia nave e ricordò all’amica che i soldi non erano molti e che il loro progetto era . . . →: Pisaca’ 1938 (2)