Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

i-30 u-28 ss22 11 250px-uv-map Il tunnel "romano" di Chiaia di Luna con le pareti ad "opus reticutatum"

Vucciria…

di Tano Pirrone

.

– Eccolo, è qui, in ordine e senza polvere… una volta tanto! –  esclamai ancora con il giaccone e la sciarpa addosso, mentre arrampicato sull’alto gradone di travertino, sfilavo il libro da una piccola pila nel comparto a suo tempo assegnatogli. Il piccolo bellissimo libro, di forma . . . →: Vucciria…

7 gennaio, giornata del Tricolore

di Tano Pirrone

.

L’unico regalo che ho ricevuto a Natale è uno dei nuovi prodotti della tecnologia elettronica, un affarino rotondo, grande come una formella di formaggio (quella tipica del Camembert, nelle scatolette di compensato); alto circa quattro centimetri, ha un diametro di circa 10 cm. Nero, con una lucetta che . . . →: 7 gennaio, giornata del Tricolore

Napoli Napoli di lava, porcellana e musica

di Tano Pirrone

 .

Se mi propongo di scrivere parole, sono sempre immagini quelle che sorgono ai miei occhi: della terra feconda, del mare immenso, delle isole vaporose, del vulcano fumante; e per rappresentare tutto ciò mi mancano gli strumenti adatti. (Goethe, 1787 – Dal Catalogo della Mostra)

Una . . . →: Napoli Napoli di lava, porcellana e musica

Una canzone per la domenica (77). Immagina una guerra fatta a occhi chiusi

di Tano Pirrone

.

La canzone di questa domenica è Imagine (1971). Non già, come d’uso e d’aspettativa perché è una delle canzoni più famose al mondo, parto di uno dei più diafani angeli venuti (caduti?) su questa bitorzoluta e umida palla senza traiettoria a miracol mostrare; uno dei tanti angeli, . . . →: Una canzone per la domenica (77). Immagina una guerra fatta a occhi chiusi

Una canzone per la domenica (74). Mi sono innamorato di Sophia

di Tano Pirrone

.

Per amore di un amico ho dovuto recitare in pubblico il testo di una canzone napoletana. Ora, io sono siciliano da quando, due millenni e più di mezzo, addietro, un mio nonno emigrante partì dalle rive delle Grecia e sbarcò nella Trinacria d’oro, ricca a dismisura di . . . →: Una canzone per la domenica (74). Mi sono innamorato di Sophia

Ponza e non più Ponza

di Tano Pirrone

 

Avevo promesso a Sandro che avrei scritto di Ponza. L’ho fatto – eccomi! – ma non è dell’isola tanto amata dal mio amico semi-ponzese che umilmente scrivo, bensì della commedia pirandelliana “Così è (se vi pare)”, il cui protagonista maschile è, per l’appunto, il signor Ponza, segretario di prefettura . . . →: Ponza e non più Ponza

Piccolo cabotaggio (14). Un altro giorno a Siracusa

di Tano Pirrone

 .

“(…) Poi breve giro dei dintorni, Fonte Aretusa e il piccolo ma interessantissimo Acquario tropicale. Infine barca e riposino.”

Così avevamo chiuso il racconto dell’ultima tratta (leggi qui). Dopo, il lungo silenzio, “La cesura” (leggi qui).

Il riposino è breve, ma sufficiente per traghettarci in . . . →: Piccolo cabotaggio (14). Un altro giorno a Siracusa