Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

k2-11 k2-9 s2-29 v2-22 betty-01 Aiptasia mutabilis

Spiri e sospiri

di Francesco De Luca

.

Oggi pomeriggio, venerdì, ho assistito alla partenza del postale. Ho avvertito evidente le contrastanti espressioni dei volti, di chi partiva e di chi restava. E’ un contrasto che non ho mai vissuto in prima persona. L’allontanamento da Ponza mi provocava un magone, e, quando . . . →: Spiri e sospiri

Un mese, una poesia. Novembre. ’Nu squillo

di Francesco De Luca

.

Questa che presento è una poesia ‘di situazione’. Solidifica un momento, uno solo, distante e refrattario a tutti gli altri del corso della giornata. Uno di quelli coi quali si struttura la quotidianità.

 

’Nu squillo

’Nu squillo d’u telefono ind’a notte . . . →: Un mese, una poesia. Novembre. ’Nu squillo

Chi nel mare vive il mare difende

di Francesco De Luca

.

L’isolano sa che gli compete la funzione di ‘guardiano’ del mare. E’ un impegno che gli proviene dalla conoscenza delle dinamiche socio-economiche generate dal consumismo, ma deve diventare un imperativo morale. L’isolano che ha la nota culturale più significativa nell’essere circondato dal mare deve darsi l’obbligo morale di controllarne . . . →: Chi nel mare vive il mare difende

Struggente novembre

di Francesco De Luca

.

Come sempre struggente questo novembre. Rosicchia l’animo e fiacca la forza della vita. Quella che fa ricambiare il sorriso della piccola Sofia, intenta con le bambole a comandarne i gesti. Alza il viso, soddisfatta, e chiede intesa.

In quella gioia lieve la forza della vita. Di . . . →: Struggente novembre

Da una terra persa nel mare. La lunga notte

di Francesco De Luca

.

Ore 15, è già calata la sera. L’isola non è più visibile ad occhio esterno. E’ cancellata dalla schiuma del mare in burrasca. Una macchia di bianco che ferve e gorgoglia intorno alle coste. Con in più una massa di nuvoloni grigi, provenienti da scirocco, che scarica . . . →: Da una terra persa nel mare. La lunga notte

Prova d’inverno

di Francesco De Luca

.

Dico io… avevi tutta questa fretta… Soltanto domenica (14 ottobre) Giuseppe Mercurio ha goduto del bagno a Palmarola. La spiaggia di San Silverio deserta e ospitale, e il mare, come sempre, accogliente e trasparente. Poi un incupirsi dell’aria, un indispettirsi del cielo. Grigio a Chiaiadiluna. – . . . →: Prova d’inverno

Un mese, una poesia. Ottobre. Zittu zitto

di Francesco De Luca

.

Zittu zitto

Zittu zitto ce decimmo parole e i mane parleno sole, accarezzanno, e ll’onne d’u mare veneno e vanno ’ncopp ’a marina. ’U range scappa e ll’acqua ’u trascina fore, cumpare ’a capuzzella e dint’ ’a rena arranca, ma vene ’a . . . →: Un mese, una poesia. Ottobre. Zittu zitto