Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-01 v7-19 m2-11 dramatherapy-dancing-boat foto-antiche-1-1 sl372237

Auguri a chi porta Ponza nel cuore

di Noemi d’Andrea

 

Auguri a chi porta Ponza nel cuore, a chi la ama e la rispetta, a chi onora la memoria dei suoi padri ed a chi ancora riesce a vedere per lei un futuro migliore.

Auguri a chi nutre la speranza che Ponza possa migliorare, a chi caparbiamente non l’abbandona . . . →: Auguri a chi porta Ponza nel cuore

Il momento è catartico

di Noemi D’Andrea

Catarsi (dal greco katharsis, “purificazione”) è un termine utilizzato per indicare la cerimonia di purificazione che si ritrova in diverse concezioni religiose ed in rituali magici che prescrivevano di solito il sacrificio di un capro espiatorio.

Per Socrate la catarsi è il risultato del dialogo, quello condotto secondo le regole dell’arte . . . →: Il momento è catartico

La giustizia e la gogna

 di Noemi D’Andrea

 

Sento prorompente il dovere di intervenire al dibattito sulle ultime vicende politico-giudiziarie che hanno coinvolto e sconvolto la vita dell’isola.

Oltre ad esprimere rammarico per quanto accaduto, sento per prima cosa essenziale manifestare la mia solidarietà alle famiglie coinvolte in questa triste storia.

Quando la famiglia, come istituzione sociale, . . . →: La giustizia e la gogna

Ritorno allo scoglio

 di Noemi D’Andrea

Negli ultimi anni non sono stata a Ponza molto spesso come amavo ed amo fare: la vita maldestra ti impone a volte scelte ben diverse di quelle dettate dal cuore e quando succede devi consegnare le armi, ed attendere che qualcosa cambi.

Quest’anno poi sono stata ‘sullo scoglio’ proprio nel . . . →: Ritorno allo scoglio

A Roberto

di Noemi D’Andrea

 

Che triste destino la vita ti ha dato, che beffarda fine ha voluto serbarti.

Chiunque abbia messo piede a Ponza ti ricorda come “il matto con la radio” che girava per l’isola, quel ragazzo sporco e pieno di tic che ogni tanto strillava ed a volte si spogliava per strada.

. . . →: A Roberto

S. Silverio 20 giugno 2011

di Noemi D’Andrea

 

Oggi, come per magia, mi sono svegliata inaspettatamente alle 6.00 precise, in perfetta sincronia con la Diana di S. Silverio.

Certo, il paesaggio, il clima e lo spirito non erano sicuramente gli stessi: purtroppo non eravamo a Ponza quest’anno, cause di forza maggiore ci hanno costretti a rimanere in . . . →: S. Silverio 20 giugno 2011

Risposta

di Noemi D’Andrea

Mi è molto piaciuta, “Una storia incompiuta” di Vincenzo.

È stato un ripercorrere il passato e se vogliamo rinfrescare la memoria su fatti e personaggi che avevo perduto, ed in verità ha focalizzato quella che dovrebbe essere la passione politica, un progetto di vita intorno a cui . . . →: Risposta

123