Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

ambrosino-01 k1-19a t5-19 47 63 barca-di-palone

La resistenza oggi e il bisogno di liberarsi dalle paure

di Vincenzo (Enzo) Di Fazio

 

Nel supplemento Robinson di Repubblica di domenica scorsa ci sono diverse pagine dedicate alla Resistenza e alla ricorrenza della Liberazione. In una si legge in caratteri molto grandi “Non piangete, ricordateci” Mi hanno colpito queste poche parole perché in effetti sinteticamente dicono quale debba essere oggi il . . . →: La resistenza oggi e il bisogno di liberarsi dalle paure

La liberazione

di Francesco De Luca

 

Sembra che sia stato detto tutto. Sembra che dall’isola non pervenga niente che dia il segnale di una novità. E invece no. Se la data del 25 aprile la si vive con l’animo non di una rispolverata ad un vecchio cimelio ma le si dia sangue, allora la . . . →: La liberazione

Nino Picicco fra noi. Moliendo café

di Francesco De Luca

 

Ai Duri, formazione canora nata negli anni ’60 e poi, con alterne vicende, operante fino al 2014, piacevano le canzoni dove si potessero intrecciare le voci sicché ognuno entrava nel “pezzo” e lo rendeva suo.

Nino era deputato a scegliere il brano, a smontarlo in modo da inserire . . . →: Nino Picicco fra noi. Moliendo café

Auguri di Pasqua

di Francesco De Luca

.

Non so fare diversamente. Quando mi dispongo alla serenità le parole prorompono in dialetto. Il linguaggio della fanciullezza… il linguaggio della terra. Di questa isola, bisognosa soltanto d’essere amata.

 

Na vita luntana… vecina a me

‘U ventariello d’a matina sape i . . . →: Auguri di Pasqua

La forza dei Ponzesi

di Francesco De Luca

.

La storia di Ponza non brilla per figure “eccezionali”. Sono rari i Ponzesi che si siano distinti per azioni eroiche. Rari e occasionali. Perché? Perché, a mio vedere, le condizioni in cui la comunità ponzese, quella nata dalla colonizzazione, ha dovuto trascorrere l’esistenza, erano intrise di . . . →: La forza dei Ponzesi

Non è più tempo di giocare

di Francesco De Luca

 

La realtà la si descrive come la si percepisce. Ognuno a suo modo ed ognuno la raffigura come vuole. I lettori del Sito hanno appreso e apprendono ognora come le descrizioni, naturali ed umane, relative all’isola e agli isolani, siano diverse.

Da osservatore interno alla realtà isolana quale . . . →: Non è più tempo di giocare

Qui è primavera

di Francesco De Luca

.

Qui è primavera. Un nuovo verde colora i declivi. E’ misto al giallo degli arbusti selvatici che sollecitano i uastaccette a smuoversi dal torpore per dare il giusto valore all’aprile incombente.

E’ primavera qui, e i giovani si scuotono e guardano all’esistenza col piglio di chi . . . →: Qui è primavera