Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0005-005 sm-03 k2-31 60 corrida6 barca-al-porto

Spiaggiati dalle onde

di Luciano Bernardo

.

Mercoledì scorso sono andato al mare per vedere se la forte mareggiata sul litorale romano aveva trascinato a riva qualche reperto interessante.  Gli spiaggiamenti erano tutti concentrati in una fascia di poche decine di metri, voleva dire che s’era realizzata una particolare convergenza di onde e correnti. Tra . . . →: Spiaggiati dalle onde

Il mare d’inverno

di Luciano Bernardo

.

D’accordo, è arrivato l’inverno. Niente più bagni di sole e di mare, ma nulla ci impedisce di vivere il “grande blu” anche in questa stagione. In che modo? I più tenaci continueranno a fare le immersioni indossando una muta protettiva, ma anche noi possiamo goderci il mare invernale . . . →: Il mare d’inverno

Bernardo detto “l’eremita”

di Luciano Bernardo

.

Bernardo detto “l’eremita” (ma con l’Autore dell’articolo non siamo parenti!)

Paguro Bernardo (Dardanus calidus) impigliato in una rete da pesca. Tre attinie (Calliactis parasitica) ricoprono completamente la conchiglia.

Ho un nome bellissimo, mi chiamo paguro Bernardo (o Bernardo l’eremita) e appartengo al grande gruppo dei . . . →: Bernardo detto “l’eremita”

I segreti della seppia

di Luciano Bernardo

.

Mi chiamo seppia e sono un mollusco cefalopode, esattamente come il polpo. A differenza di mio “cugino”, oltre a possedere otto corte braccia, ho anche due lunghi tentacoli ripiegati in apposite tasche. Quando avvisto un pesciolino o un crostaceo, li estendo come elastici e afferro la preda con . . . →: I segreti della seppia

I segreti del polpo

di Luciano Bernardo

.

Mi chiamo polpo, anche se molti mi chiamano polipo. Il mio nome scientifico, che corrisponde un po’ al vostro cognome e nome, è Octopus vulgaris: octopus, perché ho otto “piedi”, e vulgaris, cioè comune. Appartengo al gruppo dei molluschi e alla classe dei cefalopodi, che letteralmente significa”testa e . . . →: I segreti del polpo

Vita e morte tra le onde

di Luciano Bernardo

.

A primavera le seppie depongono le uova chiamate, per la forma e disposizione a grappoli, “uva di mare”. Le attaccano ad alghe o altri oggetti sul fondo, colorandole di nero con il loro inchiostro, probabilmente a scopo mimetico. Dopo circa 1 mese, avviene la schiusa e la piccola . . . →: Vita e morte tra le onde

Il fratino, l’uccellino delle spiagge

di Luciano Bernardo

.

Il fratino (Charadrius alexandrinus) è un piccolo trampoliere che giunge in Italia a marzo, proveniente dall’Africa dove trascorre l’inverno (alcuni svernano nel nostro Paese). Il nome “fratino” si riferisce alla fascia nera sulla fronte che ricorda i capelli d’un frate. Si nutre di vermi, crostacei, molluschi e . . . →: Il fratino, l’uccellino delle spiagge