Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0002-002 p-18-4di4 u-23 u-34 foto-03 peche-1973

A proposito di ‘identità ponzese’

di Franco De Luca

Vorrei provare a portare qualche riflessione sul concetto di  “identità ponzese”. Spero che induca chiarimenti.

La categoria concettuale di cui si parla è di natura  “sociologica”, per cui gli strumenti d’analisi sono inerenti alla natura, alla struttura, all’evoluzione della società in esame. Questa riguarda la comunità di Ponza.

Orbene, essa . . . →: A proposito di ‘identità ponzese’

Ponza… E’ arrivata!

di Giuseppe Mazzella

Buona idea quella dell’Assessorato al Turismo di mettere in vetrina Ponza e altre località del Lazio, ma la promozione è ben poca cosa se per arrivare a Ponza ci vogliono ancora tre ore di navigazione, lo stesso tempo di cinquanta anni fa; se le infrastrutture principali, come la sanità, languono; . . . →: Ponza… E’ arrivata!

Ponza a due vele

di Silverio Lamonica

Con un certo rammarico ho letto, su “Il Messaggero” di oggi 10.06, in pagina nazionale, che la “Lega Ambiente” ha assegnato alla nostra isola appena due vele (su un massimo di 5 toccate a Pollica, Villa Simius ed altre bellissime località).

Non mi sono completamente chiari i criteri ed i . . . →: Ponza a due vele

Protocollo di intesa

di Vincenzo Ambrosino

.

Il progetto della Villa delle Tortore è una iniziativa Regionale che io ho condiviso ma come ho affermato nelle “nostre presunzioni”, a Ponza non avrà grossi consensi; questo protocollo d’intesa tra il Comune di Ponza e l’ente Parco del Circeo invece è una iniziativa locale: abbiamo un’isola, Zannone, a sei miglia . . . →: Protocollo di intesa

Viaggi e disagi

di Gino Usai

I traghetti e gli aliscafi della Caremar vanno in rovina e i disagi dei ponzesi e dei ventotenesi aumentano sempre più. Qualche giorno fa la nave del mattino partita da Ponza ha impiegato cinque ore per giungere a Formia, perché durante il tragitto un motore è andato in avaria. Per fortuna . . . →: Viaggi e disagi

Commento a Anna Maria

di Vincenzo Ambrosino

Cara Anna Maria non posso credere a quello che i miei occhi hanno letto…. Franco che si fa trasportare dalla canzone “noi siam cristiani” e lo vedo cantare, diventare bambino, perché solo in quella forma fatta di incenso e di preghiera riconosce la sua identità passata e poi si distacca dalla . . . →: Commento a Anna Maria

Le colpe dei padri

di Gino Usai

Caro Franco De Luca,

il racconto della Prima Comunione di Anna Maria è pura poesia. La poesia di un mondo primitivo che è quasi scomparso.

Ancora oggi i bambini fanno la Prima Comunione (che per molti è anche l’ultima) ma mi sembra che lo facciano con altro spirito e altra predisposizione. . . . →: Le colpe dei padri