Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

28-07-2005-0-18-15_0000 k2-35 m1-6 ss12-1 108 88

Via Varanisi a Le Forna. Varanisi, chi era costui?

di Sandro Vitiello ‘i Sacc

.

Ponza da tanto tempo non affrontava il problema dei nomi delle strade dell’isola. Il prefetto di Latina aveva sollecitato le precedenti amministrazioni ma il messaggio non aveva trovato risposta. Il sindaco Franco Ferraiuolo ha dato incarico a Gennaro Di Fazio e questi, insieme a Franco de . . . →: Via Varanisi a Le Forna. Varanisi, chi era costui?

Da dove veniamo e dove andiamo

di Francesco De Luca  

.

Sono duecentoquarantacinque anni che la società ponzese è stata costituita. E’ possibile trarre qualche conclusione socio-politica dal periodo intercorso? Di conclusioni se ne possono espungere tante ma quelle che interessano sono inerenti alle direttrici socio-economiche che la società isolana segue (o cerca di seguire).

Sarò più . . . →: Da dove veniamo e dove andiamo

Il fabbricatore di fake news è sempre dietro l’angolo

di Franco Ferraiuolo – sindaco di Ponza

.

Pubblichiamo uno scritto del sindaco di Ponza che ci onora di utilizzare il sito per esprimere le sue opinioni; non così la controparte, che preferisce un pubblico pro domo sua. Vedremo nei prossimi giorni di recuperare dalla stampa on-line l’intera vicenda. La Redazione . . . →: Il fabbricatore di fake news è sempre dietro l’angolo

Parliamoci in modo diretto…

di Vincenzo Ambrosino . Ci sono stati in questi giorni su Ponzaracconta molti equivoci. La mia volontà di raccogliere l’invito di Gennaro ad aprire un dibattito post elettorale – utilizzando prima il “coccodrillo di Vigorelli” e poi una mia richiesta agli amministratori comunali di elevare il tono politico con un convegno programmatico – è . . . →: Parliamoci in modo diretto…

La conservazione e promozione del dialetto

di Sandro Russo

Quella appena passata è stata la “settimana del dialetto”. Non una ricorrenza pubblica, ma mia privata, per averne tanto letto e scritto, così da esserne preso e soggiogato. Ne sanno qualcosa gli amici che continuavano a ricevere miei messaggi in ponzese – superando le difficoltà della tastiera . . . →: La conservazione e promozione del dialetto

Il dopo elezioni a Ponza

di Vincenzo Ambrosino

.

Gennaro, ringraziando gli elettori, alla fine scrive: “La politica è, nel bene e nel male, l’essenza di una società; se non ci interessiamo noi, ci sarà sicuramente qualcun altro che deciderà per i nostri destini sociali ed economici.” – [leggi qui].

A mio avviso, . . . →: Il dopo elezioni a Ponza

Dico la mia sul dialetto

di Pasquale Scarpati

.

Richiamandomi ad un precedente articolo sul dialetto pubblicato qualche giorno fa sul sito (leggi qui), aggiungo qualcosa dalla mia esperienza. Pasquale

’A cocche parte tengh’ ancora stipate… un vecchio quaderno dalla copertina nera, rugosa e dai bordi dei fogli colorati in rosso. In esso la signora . . . →: Dico la mia sul dialetto