Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

a4-36 ep-03 u-03 90 08 stradina

Sino estelas en la mar…

di Sandro Russo

 

Ci può essere nebbia sul mare, e la visibilità essere scarsa e limitata. Allora si aguzza la vista nel bianco lattescente e si suona la campana di bordo, ma forte è la paura di andare senza vedere dove… verso l’ignoto… Uno scontro fatale, chissà…

Per questo furono inventati i . . . →: Sino estelas en la mar…

Il marinaio e le stelle (2)

di Gianni Paglieri

Per la prima puntata del racconto, leggi qui

Aveva imparato la pazienza e la solitudine, aveva imparato a stare solo con se stesso, con i suoi pensieri, la sua poesia, i suoi desideri, i suoi sogni, ma il momento che più amava era la sera, quando ad occidente . . . →: Il marinaio e le stelle (2)

Festa berbera

di Lino Catello Pagano . Sabbia soffiata dal vento dalle dune Tappeti persiani colorati posati per terra Suoni di cavigliere piene di campanelli Anche ondeggianti come onde del mare . I veli anch’essi si muovono con le loro trasparenze Alle sue movenze di odalisca la sinuosità del corpo I tamburi che battono forte . . . →: Festa berbera

Passaggio sul mare

di Antonio De Luca

 

Nel ventre di questi mari

ho messo onde e soffi del mio respiro,

dalla porta marina

emergono scritture incompiute

e resti di battaglie e di eroi e miti e Dei.

Della mia nudità terrestre

mi trovo un cuore d’avventura

l’amore è un Dio,

non so spogliarmi né vestirmi

. . . →: Passaggio sul mare

Tragedia in mare

dalla Redazione

 

Ancora una tragedia in mare e stavolta a farne le spese è stato un pescatore di origine ponzese, Silverio Curcio, di 64 anni, trasferitosi  a Livorno da molti anni. Il peschereccio affondato sul quale lavorava si chiamava “Santa Lucia”. Che strana coincidenza con la tragedia del 24 luglio del ‘43 . . . →: Tragedia in mare

Il Marinaio e le Stelle

di Gianni Paglieri

 

Siamo orgogliosi di presentare ai lettori di ponzaracconta Gianni Paglieri, navigatore-scrittore o scrittore–navigatore, di cui abbiamo apprezzato il racconto che qui di seguito presentiamo (a puntate) e poi abbiamo contattato direttamente.

Ci ha scritto Gianni: “…il racconto ‘Il marinaio e le stelle’ racconta un poco della mia vita; ho navigato . . . →: Il Marinaio e le Stelle

Mediterraneo Grande Madre (2). Fabrizio De André

di Sandro Russo

 

Per l’articolo precedente leggi qui

 

Raramente l’essenza del Mediterraneo – eredità comune e comunanza di genti – ha trovato sintesi e voce così affascinanti come nel lavoro poetico e musicale di Fabrizio De André del 1984: ‘Crêuza de mä’, cantato in dialetto genovese.

È un viaggio attraverso i suoni . . . →: Mediterraneo Grande Madre (2). Fabrizio De André