Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-18_14-18-30 u-23 isi-03 seb v-10 dramatherapy-dancing-boat

Il Fieno (2)

di Antonio De Luca

 

Per ‘Il Fieno’ prima parte: leggi qui

 

Fino a  circa 20 anni fa il Fieno si poteva vedere e godere in tutta la sua bellissima morfologia terrazzata di muri a secco e vigneti. Oggi gran parte dei vigneti non è più coltivata e quelli resistenti si . . . →: Il Fieno (2)

Fave e cappucce

Dopo il pezzo di Sandro sulle fave, si sentiva il desiderio del ‘gran finale’…

di Franco De Luca

Il sole ha già gettato sull’isola voliosa il suo tepore. La vespa ronza sulle violacciocche e i codirossi bisticciano o si corteggiano fra il giallo dei “uastaccette”, estesi per tutti i declivi.

Quando . . . →: Fave e cappucce

Passioni botaniche ponzesi. 2. La stagione delle fave

di Sandro Russo

 

Per altre “Passioni botaniche” (prima puntata), leggi qui

 

La fava (Vicia faba) ha dei fiori molto belli e profumati

Si può ben dire che al di là delle differenze: culturali e di censo, politiche e di vedute sul modo di . . . →: Passioni botaniche ponzesi. 2. La stagione delle fave

Ragazzino dell’isola e le fere (1)

di Sandro Russo

 

Quando lo conobbi, zi’ Umbertino aveva già smesso il lavoro attivo – in termini odierni si può dire che fosse in pensione – ed era tornato sull’isola. Si divideva tra la pesca e la coltivazione di un pezzo di terra che si raggiungeva, a quel tempo, solo dal mare.

Lo . . . →: Ragazzino dell’isola e le fere (1)

So’ le sorbe e le nespole amare

Ci scrive Silvia Nardone

Prima di tutto vorrei fare i complimenti per il sito, finalmente! Ci voleva!!

Premetto che sono romana, ma con profonde radici campane e forse anche per questo che sono così legata a Ponza, un’isola che mi riporta alle atmosfere della mia infanzia.

Ho letto con piacere l’articolo sulla botanica, molto esaustivo e . . . →: So’ le sorbe e le nespole amare

Fari e ricordi (2)

di Enzo Di Fazio

Quando Zannone era in fitto ai Casati

“Tato’, Franci’, saglite,  veniteve ‘a piglià u’ccafè,

e purtate pure ‘i criature, ca zi Alena a’ fatte ‘i nucchette”

Silverio, soprannominato  ‘U Spadone’, dal parapetto prospiciente la zona dei ruderi del Monastero Benedettino, si preannunciava attraverso la tofa con due-tre prolungate e poderose . . . →: Fari e ricordi (2)

Orchidee spontanee dell’arcipelago Ponziano

di Biagio Vitello

.

Le orchidee che si trovano nell’arcipelago Ponziano sono numerose e alcune abbastanza rare; il posto migliore per cercarle è nei terrazzamenti incolti o ai bordi delle stradine di campagna. Le nostre orchidee sono da considerare dei veri fossili viventi, in quanto residuati del clima caldo-umido esistente milioni . . . →: Orchidee spontanee dell’arcipelago Ponziano