Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0029-029 h-30 lfi vb-23a ernesto-23-05-08 Una colonia di Cladocora caespitosa

Bull Basket Ponza, prima sconfitta

a cura della redazione

.

Ieri sera fuori casa, a Roma, prima sconfitta per le ragazze della Bull Basket Ponza.

9^ giornata di Campionato:
Pass Roma 62  – Bull Bk Ponza 39 (19-6; 32-21; 48-27)

Pass: Galli 12, Iacono 8, Pasini, Pugliese 3, Cecconato 15, Tancredi 4, Abate 6, Scrima 12, Vimercati, Gatti 2.
All. Mininni

Bull: Corona 6, Perini 12, Velletri 3, Soscia 2, Colabello 6, D’Angelo 2, Libonati, De Angelis, Salvucci 3, Stamegna, Magnanimi 5.
All. Di Maria

Never mind. Succede. La prossima volta andrà meglio.
Non vi vogliamo meno bene

***

Appendice del 13 gennaio (a cura della redazione).
Ripresi dalla pagina Facebook della Bull Basket Ponza la cronaca dell’incontro e le impressioni a fine gara dell’allenatore Di Maria.

LA BULL PONZA PERDE L’IMBATTIBILITA’
Inizia l’anno con una sconfitta la formazione della Bull Basket Ponza, il team isolano nell’ultima gara del girone di andata, fa visita al Pass Roma, formazione romana che si presenta allo scontro con una sola sconfitta all’attivo.
Le bianco-verdi scendono in campo al PalaPass prive di Ramadan, impossibilitata a raggiungere la capitale e Polverino reduce dall’intervento al ginocchio che la terrà fuori ancora per qualche settimana.
Partita che inizia subito in salita per la Bull che subisce un parziale di 9 a 0, diventato poi 9 a 3 grazie ad una tripla di Velletri dopo 5 minuti di gioco, Perini la copia e si va sul 12-6 quando manca poco alla fine del primo quarto che pero’, grazie ad una fiammata delle padroni di casa, termina sul 19-6.
Secondo quarto che inizia meglio per la formazione di Ponza, le torelle trovano più facilmente la via del canestro ma di tutta risposta Tancredi e compagne alzano il ritmo e tengono le bianco-verdi a distanza; si va al riposo lungo sul 32-21.
Al rientro dagli spogliatoi coach Di Maria prova a cambiare ma purtroppo senza successo; il capitano Corona è out (un lieve mancamento nell’intervallo), Cecconato prima e Galli poi, segnano una raffica di punti che stordiscono la Bull, scavando un solco di 26 punti che alla fine del quarto diventano 21.
Inizio dell’ultimo quarto che vede le ospiti tentare il tutto per tutto, le ragazze si buttano su ogni palla, recuperano palloni e punti fino ad arrivare al meno 9 che costringe il coach del Pass a chiamare un time out. Gli ultimi minuti pero’ non danno frutto alle torelle che troppo hanno dato, la sfida termina 62-39 e sancisce la prima sconfitta per il team isolano.

Di Maria a fine gara: “E’ stata una gara iniziata male, abbiamo da subito subito il gioco veloce e dinamico del Pass, non siamo stati in grado di rispondere, ma soprattutto e’ mancata quella grinta e quell’unione di squadra che ci ha contraddistinto per tutto il campionato. Grandi meriti vanno al Pass che e’ un ottima squadra, giocano bene e hanno belle individualità, non è un caso che si trovano ai vertici della classifica. Dal canto nostro, sono uscite fuori tutte le magagne dovute agli infortuni che ci hanno falcidiato e molti ancora non sono del tutto recuperati, ma soprattutto la scarsa possibilità di allenarsi al completo. Detto ciò per noi non cambierà nulla, proseguiamo con il nostro lavoro sapendo che gli incidenti di percorso ci sono e ne faremo di necessità virtù”.

Prossimo impegno per la Bull Basket Ponza, venerdì 17 ore 20.45 sul campo della Luiss Roma per la prima giornata di ritorno.

1 commento per Bull Basket Ponza, prima sconfitta

Devi essere collegato per poter inserire un commento.